Involtini di pollo e fagiolini

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di raffreddamento delle patate

Presentazione

Quando ci troviamo di fronte a delle fette di petto di pollo, ci vengono in mente sempre tante idee, ma puntualmente finiamo per cuocerle ai ferri o in padella... o almeno, finivamo! Con gli involtini di pollo e fagiolini questa storia avrà un lieto fine! Si tratta di un'idea molto semplice e gustosa che in poco tempo vi permetterà di presentare in maniera invitante il petto di pollo, con un ripieno croccante. E per deliziare il palato dei vostri ospiti, abbinate il contorno di patate allo yogurt, un'idea originale e fresca perfetta da abbinare agli sfiziosissimi involtini di pollo e fagiolini!

Leggi anche: Involtini di pollo »
Ingredienti per gli involtini
Petto di pollo (8 fette da 30 g) 240 g
Fagiolini freschi 100 g
Senape piccante 30 g
Prosciutto crudo (8 fette) 70 g
Sale fino q.b.
Olio extravergine d'oliva 15 g
per l'insalata di patate allo yogurt
Patate 500 g
Yogurt greco 100 g
Latte intero 20 g
Erba cipollina 3 fili
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Preparazione

Per preparare gli involtini di pollo e fagiolini cominciate dalle patate che serviranno per il contorno, poiché hanno la cottura più lunga, quindi versatele in una pentola insieme ad abbondante acqua fredda (1) ponetela sul fuoco e lasciate che raggiunga il bollore, dopodiché cuocete le patate per 20-30 minuti a seconda della loro grandezza, facendo una prova con la forchetta. Le patate saranno cotte non appena non faranno più resistenza, a quel punto scolatele e lasciatele intiepidire un po’ (2) infine sbucciatele e lasciatele freddare (3). Per dimezzare i tempi di cottura, potete cuocerle in pentola a pressione.

Una volta che le patate lessate saranno completamente raffreddate, per comodità e per un taglio ottimale potreste lasciarle 15 minuti in freezer, tagliatele a tocchetti di un paio di centimetri (4). Raccogliete i cubetti in un recipiente e versate lo yogurt greco insieme all’erba cipollina che potrete tagliare aiutandovi con le forbici (5) e mescolate (6).

Se vi accorgete che il composto diventa troppo denso stemperate aggiungendo 1-2 cucchiai di latte (7), aggiustate di sale e di pepe, mescolate e riponete in frigorifero, coprendo con pellicola trasparente (8). Intanto spuntate i fagiolini, quindi privateli delle due estremità (9)

poi sciacquateli sotto acqua corrente (10) e sbollentateli in abbondante acqua bollente per 10-15 minuti (11), giusto il tempo di renderli un po' più morbidi. Quindi scolate i fagiolini (12) e lasciateli raffreddare un po’ versando anche un po’ di acqua fredda per bloccare la cottura in questo modo resteranno di un bel colorito verde.

Infine sistemate i fagiolini in un recipiente e aggiustate di sale (13). Su un tagliere disponete le fettine di petto di pollo e salatele solo in superficie (14) poi spalmate un po’ di senape aiutandovi con un cucchiaino per distribuirla (15).

Appena più in alto del centro sistemate una manciata di fagiolini (16). Partendo dalla parte più alta arrotolate la fettina di pollo con in mezzo i fagiolini in modo da arrotolare la carne su se stessa (17) e ottenere così un involtino (18); ripetete l'operazione per tutte le altre fettine.

Inserite due stuzzicadenti per ogni involtino, in questo modo sarete sicuri che non si apra durante la cottura (19). Versate dell’olio extravergine d’oliva in una padella e quando sarà ben caldo adagiate gli involtini (20) rigirandoli dopo pochi minuti di cottura a fiamma viva (21) e continuate  in modo da sigillare per bene la carne.

Lasciateli intiepidire qualche istante e non buttate l’olio di cottura che servirà successivamente (22). Togliete gli spiedini di legno da ogni involtino (23) e salate la superficie che non era stata salata in precedenza (24).

Su un tagliere sistemate le fette di prosciutto crudo e partendo dal basso arrotolate la fettina tutto intorno all’involtino (25) in modo che il prosciutto ricopra completamente il rotolino (26) e fate così per tutti. In una pirofila versate il fondo di cottura degli involtini (27)

e adagiate questi ultimi nella stessa (28), lasciandoli cuocere a in forno statico preriscaldato a 180° per 15 minuti (29). Non appena gli involtini di pollo e fagiolini saranno cotti potrete servirli accompagnandoli con la vostra insalata di patate allo yogurt (30)!

Conservazione

Gli involtini di pollo e fagiolini possono essere conservati in frigorifero per un giorno al massimo coprendoli con pellicola trasparente; potete preparare l’insalata di yogurt anche il giorno prima conservandola in frigorifero e tenendola coperta.

Leggi tutti i commenti ( 31 )

I commenti (31)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 31 ) Scrivi un commento

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.