Involtini di verza ripieni di verdura

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 18 pezzi
  • Costo: basso

Presentazione

Volete portare in tavola un antipasto o un secondo piatto nutriente e allo stesso tempo sfizioso? Gli involtini di verza ripieni di verdura sono il piatto che state cercando da inserire nel vostro menù! Gustosi e croccanti, questi involtini racchiudono un ricco e succulento ripieno a base di zucchine, carote, zucca, noci e per una versione più saporita abbiamo aggiunto anche della sfiziosa pancetta! Le foglie di verza vengono infine avvolte da fettine pancetta oppure legate a mo’ di pacchetto con un filo di porro. Questo piatto è davvero l’ideale per scaldare le vostre giornate invernali, inoltre sarà un modo divertente per proporre le verdure ai vostri bambini!

Leggi anche: Involtini di verza »
Ingredienti per 18 involtini
Verza 900 g
Porri 100 g
Zucchine 200 g
Carote 150 g
Zucca mantovana 250 g
Noci (sgusciate) 80 g
Pancetta affumicata 100 g
Olio extravergine d'oliva 30 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Per guarnire
Porri q.b.

Preparazione

Per preparare gli involtini di verza ripieni di verdura incominciate con la preparazione del ripieno: lavate le verdure sotto abbondante acqua corrente, sbucciate le carote, tagliatele a listarelle (1) e a cubetti di 0,5 cm (2). Fate la stessa operazione anche per le zucchine, tagliandole sempre a dadini della stessa misura (3).

Procedete ora con la pulizia della zucca: tagliatela a fette, rimuovete la buccia (4) e pulite i filamenti e i semi interni (5), poi riducetela a cubetti sempre di 0,5 cm (6). Dovrete ottenere 100 grammi di polpa di zucca pulita.

Tagliate a rondelle il porro e (7) e fatelo soffriggere in una padella ampia antiaderente con l’olio (8) insieme alla zucca e alle carote tagliate a cubetti (9) per 4 minuti, mescolando con una spatola.

Aggiungete anche le zucchine a dadini (10) e cuocete per altri 4-5 minuti, regolando di sale e pepe a vostro piacimento. Nel frattempo in una padella a parte fate dorare 20 g di pancetta affumicata per circa 3 minuti (11); quando sarà ben croccante, spegnete il fuoco e tagliate sottilmente le fettine con un coltello (12).

Una volta pronta, dividete la verdura in 2 parti uguali ponendole in 2 ciotoline. In entrambi i recipienti versate le noci tritate al coltello (13) e in uno la pancetta che avete precedentemente tagliato (14). A questo punto sfogliate la verza e lavate 9 foglie sotto abbondate acqua fresca corrente (15);

mettete sul fuoco una pentola con acqua salata e fate bollire le foglie di verza per 5 minuti (16). Dopo aver sbollentato le foglie, scolatele e fatele raffreddare su di un vassoio. Togliete quindi la venatura centrale, incidendo con un coltello un triangolo (17), poi dividete le foglie a metà (18);

A questo punto potete procedere alla preparazione degli involtini, partendo da quelli di carne: disponete al centro di ciascuna foglia di verza un cucchiaio di ripieno (19); con le mani arrotolate delicatamente l'involtino (20), chiudendolo a pacchetto (21).

Avvolgetelo con una fettina di pancetta affumicata che avete tenuto da parte in precedenza (22). Una volta terminati gli involtini di carne procedete con quelli a base di verdura: ponete un cucchiaio di ripieno sulla foglia e chiudetela a pacchetto (23). Incidete il porro (24)

e fate sbollentare una foglia per 2 minuti in acqua calda (25); scolatelo e fatelo raffreddare completamente. Con un coltello ricavate dei fili della larghezza di 0,5 cm (26) che vi serviranno per chiudere gli involtini facendo un piccolo nodo (27).

Ponete sul fuoco una padella antiaderente con un filo di olio e fate scottare 1 minuto per parte prima gli involtini di verdura e poi quelli di carne, regolando di sale (28) e girandoli con una pinza da cucina per una cottura uniforme (29). Quando avranno preso colore, potrete servire e gustare i vostri involtini di verza ripieni di verdura ben caldi (30)!

Conservazione

Si consiglia di consumare gli involtini di verza ripieni di verdura al momento ben caldi. Se vi avanzano, potete conservarli in frigorifero in un contenitore ermetico per al massimo 1 giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Per un piatto ancora più sfizioso potete accompagnare gli involtini con della panna acida oppure con una salsina a base di senape, miele e peperoncino. Al posto delle noci potete anche utilizzare degli anacardi e la cipolla invece del porro.

Leggi tutti i commenti ( 22 )

I commenti (22)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 22 ) Scrivi un commento

Outbrain

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.