Involtini primavera

Antipasti
Involtini primavera
271 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Involtini primavera

Gli involtini primavera sono un antipasto cinese molto conosciuto e diffuso in Occidente. Si tratta di croccanti involucri di pasta che racchiudono un gustoso ripieno di verdure e carne, insaporite da salsa di soia.

Gli involtini primavera venivano originariamente consumati in CIna in occasione dei festeggiamenti del Capodanno Cinese che coincideva con l'arrivo della primavera.

Esistono diverse versioni degli involtini primavera, che possono essere preparati con un ripieno totalmente vegetariano o arricchito con carne di maiale o gamberetti.

Per preparare l'involucro degli involtini primavera si possono utilizzare fogli di pasta fillo, fogli carta di riso appositi per involtini primavera oppure provare questa versione che darà un risultato molto simile agli involtini primavera tradizionali!

Ingredienti per 8 involtini
Sale 2 pizzichi
Maizena 70 g
Farina 125 gr piu' q.b. per sigillare la pasta
Acqua 350 ml piu' q.b. per sigillare la pasta
Per il ripieno
Carne di suino 150 g
Soia germogli 100 gr
Cipollotto fresco 2
Carote 1
Cavoli verza 90 gr
Olio di semi di arachide 1 cucchiaio
Sedano una costa
Salsa di soia 2 cucchiai
Per friggere
Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

Involtini primavera

Per preparare gli involtini primavera iniziate setacciando la farina e la maizena in una ciotola (1), aggiungete poi due pizzichi abbondanti di sale e l'acqua a filo, mescolando fino ad ottenere una pastella senza grumi (2). Lasciate quindi riposare il composto così ottenuto per almeno mezz'ora. Nel frattempo dedicatevi alla preparazione del ripieno: lavate il sedano e privatelo dei filamenti, tagliatelo poi a listarelle molto fino e lunghe circa 6 cm (3).

Involtini primavera

Fate lo stesso con i cipollotti (4) e le carote (5), tagliate il cavolo verza a listerelle (6) e

Involtini primavera

infine riducete le fettine di maiale in cubetti molto piccoli (7). In un wok scaldate un cucchiaio d'olio di arachide, aggiungetevi il maiale e fatelo saltare per qualche minuto, aggiungete poi le carote, il sedano, e i cipollotti (8). Condite con la salsa di soia (9) e cuocete il tutto ancora per qualche minuto finchè le verdure risulteranno cotte, ma abbastanza croccanti.

Involtini primavera

In ultimo aggiungete i germogli di soia (10) e il cavolo verza a listarelle (11), che dovranno saltare solo qualche secondo; lasciate infine intiepidire il ripieno.
Fate scaldare una padellina antiaderente per crepes, ungetela con poco olio di arachide e versateci un mestolo di pastella, che avrete rimescolato prima di utilizzarla. Preparate così delle crepes più possibili sottili e dal diametro di circa 18 cm, le crepes risulteranno quasi trasparenti (12).

Involtini primavera

Quando avrete finito tutta la pastella dedicatevi alla preparazione degli involtini. Ponete un cucchiaio di ripieno nella metà bassa di ogni foglio (13), coprite con la pasta il ripieno (14), ripiegate in seguito i lati destro e sinistro verso il centro (15) e arrotolate dal basso verso l'alto.

Involtini primavera

Sigillate bene l'involtino con un pennello intinto in acqua e farina (1 cucchiaio + 1 cucchiaio) (16). Procedere così con tutte le crespelle e fino a terminare il ripieno (17). Scaldate abbondante olio di semi di arachidi nel wok e quando avrà raggiunto i 180°C friggetevi gli involtini, facendo attenzione a farli dorare su entrambi i lati. Quando gli involtini primavera saranno ben dorati, estraeteli dall'olio e poggiateli su della carta assorbente (18). Servite gli involtini  primavera ben caldi accompagnandoli con della salsa di soia o della salsa agrodolce!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito gli involtini primavera. Se dovessero avanzare conservateli in frigorifero un giorno al massimo. E' possibile congelare a parte solo le crepes cotte.

Il consiglio di Sonia

Provate le altre varianti di involtini primavera anche con i gamberetti o il manzo oppure fatevi tentare anche dalla versione vegetariana solo con verdure!

Altre ricette

I commenti (271)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Giovanna ha scritto: venerdì 27 marzo 2015

    Scusa io li vorrei fare per la domenica ma arrivo sempre lunga con i tempi si possono preparare anche il giorno prima e lasciare in frigo e friggerli il giorno dopo? Grazie mille dei consigli

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 27 marzo 2015

    @Giovanna: Ciao Giovanna! Gli involtini primavera andrebbero consumati subito appena pronti perchè più fragranti smiley Tuttavia, se hai problemi con le tempistiche della cena o pranzo con i tuoi commensali ti consiglio di prepararli, tenerli in frigorifero e di consumarli entro un giorno al massimo smiley

  • Cristina ha scritto: mercoledì 25 marzo 2015

    Dove posso acquistare i germogli di soia?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 25 marzo 2015

    @Cristina: Anche nei supermercati ben forniti smiley

  • Lucy ha scritto: venerdì 20 marzo 2015

    sono venuti squisiti!! non sono per niente difficili e a differenza delle crepes che quando le giri si possono rompere queste con la maizena non si rompono mai!! le ho girati addirittura con le mani! (ho le mani termiche non sono un'aliena) alla fine mi hanno richiesto in famiglia di rifarli se li sono sbaffati tutti! grazie e complimenti!!

  • tiziana ha scritto: mercoledì 18 marzo 2015

    Grandeeee...cercavo proprio una ricetta dove poter fare anche la pasta dato che quella Fillo non la trovo....grazie

  • Prisci ha scritto: domenica 15 marzo 2015

    Ciao Sonia per la pastella degli involtini, cosa posso utilizzare di già pronto che trovo al supermercato?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 marzo 2015

    @Prisci: Puoi provare con delle pasta sfoglia che trovi nel banco frigo... anche se a noi piace preparare tutto quello che si può smiley

  • Fede89 ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    Ciao cara Sonia... Volevo sapere se potevo fare le sfoglie degli involtini primavera il giorno prima o semplicemente la mattina per la sera e conservale in frigo per poi condirle e friggerle. Grazie mille sempre!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    @Fede89:Ciao Fede! Non è l'ideale ma puoi provare smiley Grazie a te!

  • ely ha scritto: domenica 22 febbraio 2015

    fatti ieri sera. purtroppo è finito il gas e ho dovuto metterli in forno, ma sono comunque risultati ECCEZIONALI! non vedo l'ora di rifarli fritti!!! il condimento rimasto è stato mangiato a colpi di cucchiaiate!! complimentissimi!

  • Sbiobs ha scritto: mercoledì 11 febbraio 2015

    Ciao, se si volesse farli con la carta di riso si dovrebbe seguire lo stesso procedimento della ricetta? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 18 febbraio 2015

    @Sbiobs:Ciao Sbiobs! Puoi provare!

  • laura ha scritto: lunedì 09 febbraio 2015

    ciao sonia, volevo chiederti una cosa, vorrei fare questa ricetta stasera...in casa non ho la maizena, posso usare la fecola? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 10 febbraio 2015

    @laura: Ciao Laura, certo.

  • laura ha scritto: domenica 08 febbraio 2015

    Spettacolo questa ricetta...pensavo che gli involtini primavera fossero piú complicati...ma volevo chiederti una cosa sonia....si potranno fare al forno?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    @laura: Ciao laura, puoi provare a vedere questa ricetta da uno dei nostri blog: involtini primavera al forno.

10 di 271 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento