Lasagne alla crema di pesto, ricotta e spinaci

Salse e Sughi
Lasagne alla crema di pesto, ricotta e spinaci
118 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 150 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di raffreddamento degli spinaci

Presentazione

Le lasagne con crema di pesto, ricotta e spinaci sono un primo piatto vegetariano molto ricco, saporito e sostanzioso, un'ottima alternativa alle tradizionali lasagne preparate con il ragù di carne.

Queste lasagne vegetariane, sono realizzate alternando due strati differenti di besciamella mischiata rispettivamente con del pesto, e con della ricotta e spinaci.

La provola affumicata dona alle lasagne con crema di pesto ricotta e spinaci un sapore ancora più intenso e saporito, ma possono essere ulteriormente arricchite con qualsiasi tipo di formaggio vi piaccia.

Per la loro ricchezza le lasagne con crema di pesto, ricotta e spinaci possono essere gustate anche come gustoso piatto unico, magari servite a temperatura ambiente per i vostri pranzi o cene estive!

Ingredienti
Pasta lasagne all'uovo precotte 300 gr
Ingredienti per la besciamella
Latte 1 lt e 1/2
Noce moscata in polvere 1 grande pizzico
Sale q.b.
Burro 100 g
Farina 120 g
Ingredienti per la crema di pesto
Pesto alla Genovese 250 g
Besciamella 1 l
Ingredienti per la crema di ricotta e spinaci
Ricotta 250 g
Parmigiano reggiano grattugiato 80 gr
Latte 200 ml
Spinaci già lessati 300 gr (500 freschi)
Besciamella 1/2 lt
Ingredienti per farcire e cospargere
Parmigiano reggiano gratugiato 120 gr
Scamorza (provola) affumicata 250 gr

Preparazione

Lasagne alla crema di pesto, ricotta e spinaci

Iniziate preparando la besciamella secondo la nostra ricetta, che potete visionare cliccando qui.
Ponete i 2/3 (un litro circa) della besciamella in un recipiente e unitevi il pesto (1). Lessate gli spinaci in acqua salata, poi sgocciolateli, fateli intiepidire, strizzateli molto bene e tagliuzzateli finemente.
Mettete la ricotta, gli spinaci (2), e la besciamella restante in un recipiente (3), e amalgamateli bene tra loro aiutandovi con le fruste di uno sbattitore o con un mixer;

Lasagne alla crema di pesto, ricotta e spinaci

unite quindi 80 gr di formaggio grattugiato e aggiungete mano a mano un po’ di latte fino a che il composto risulta morbido e cremoso(circa 200 ml), poi aggiustate di sale.
Avete così ottenuto le due creme che serviranno a comporre gli strati della lasagna. Riducete a piccoli dadini 250 gr di provola affumicata.
Prendete una teglia delle dimensioni di circa 30 x 21 cm, e disponete sul suo fondo 4 cucchiai di olio extravergine di oliva, poi spalmateci anche qualche cucchiaio di crema al pesto.
Posizionate il primo strato di lasagne all’uovo (4) precotte, e ricopritele con uno strato di crema al pesto (5); sopra la crema al pesto formate uno strato di crema di ricotta e spinaci e spolverizzate con 40 gr di formaggio grattugiato(6).

Lasagne alla crema di pesto, ricotta e spinaci

Ore,cospargete con metà dei dadini di provola affumicata (7). Coprite il tutto con il secondo strato di lasagne (8), e ripetete esattamente lo stesso procedimento di cui sopra, tenendo da parte un po’ di crema al pesto che servirà (lui solo) a ricoprire il terzo e ultimo strato di lasagne, che cospargerete di solo formaggio grattugiato (gli ultimi 40 gr) (9).
Infornate le lasagne al pesto, ricotta e spinaci in forno già caldo per circa un’ora a 160° e prima di sfornarle provare con una forchetta a bucare la lasagna per verificarne la cottura; in caso contrario tenerla in forno ancora per il tempo necessario.Servite le lasagne con crema di pesto, ricotta e spinaci appena sfornata.

Consiglio

Se per preparare questa pietanza, userete delle lasagne di pasta fresca, la cottura si ridurrà alla metà del tempo, cioè circa 30 minuti.

Altre ricette

I commenti (118)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • cristina ha scritto: domenica 26 ottobre 2014

    oggi abbiamo gustato questa buonissima ricetta...grazie ha giallo zafferano...per l aiuto che mi dà in cucina...

  • marilu' ha scritto: domenica 19 ottobre 2014

    pazzesca questa ricetta...e le quantita' sono giuste, io ho anche avanzato la.pasta (250 gr bastano e avanzano).Grazie GF, mi fai sempre farr dei figuroni!

  • cristina ha scritto: giovedì 16 ottobre 2014

    Ciao...volevo solo fare un commento circa la ricetta, secondo me le dosi sono troppe x una sola lasagna....a me ne sono venute fuori 2 e mi è avanzato tanto condimento, ho usato i vassoi di alluminio con le dimensioni riportate nella ricetta...grazie

  • valentina ha scritto: martedì 07 ottobre 2014

    ciao sonia ma questa ricetta per quante persone è?grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 08 ottobre 2014

    @valentina: Ciao! le dosi sono per 8 persone.

  • chiara ha scritto: lunedì 11 agosto 2014

    veramente buona...appena provata...l unica modifica che abbiamo fatto é sostituire la scamorza con il taleggio...da provare

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 24 luglio 2014

    @anto 67: Ciao! come preferisci, puoi provare.

  • anto 67 ha scritto: martedì 22 luglio 2014

    Ciao Sonia ma le due salse non si possono alternare agli strati di pasta? Non verrebbe il tutto più leggero?

  • maria francesca ha scritto: sabato 28 giugno 2014

    Ciao Sonia, è possibile congelarle considerando che utilezzerei gli spinaci congelati? Se la risposta è sì, per quanto tempo posso tenerle nel freezer?

  • Stefania ha scritto: giovedì 15 maggio 2014

    Ciao! Io le lasagne e i cannelloni acquistati "secchi" - ovvero non freschi al banco frigo - li sbollento sempre! Altrimenti sono crudissimi! Bastano 3 minuti in acqua portata a bollore, con un filo di olio, così la pasta non si attacca! Anch'io quando ho fatto questa ricetta ho avanzato del ripieno. Si può usare per una frittata, oppure come condimento della pasta.

  • Sandra ha scritto: venerdì 09 maggio 2014

    Ciao..buona la ricetta - vorrei solo sapere: pasta precotta - posso anche usare la pasta di barilla, cioe che si cucina in forno senza dover bollire prima in aqua? Grazie Sandra

10 di 118 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento