Lasagne alla ricotta

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Lasagne alla ricotta
143 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 22 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le lasagne sono un primo piatto classico ed amatissimo della cucina italiana perché accontentano proprio a tutti. Sono molto versatili negli abbinamenti con sughi e ragù che accompagnano le sfoglie di pasta; ne sono state create versioni adatte ad ogni occasione: dalle classiche verdi alla bolognese del pranzo domenicale, alle lasagne di pesce per cene raffinate fino ad arrivare alle lasagne al ragù di agnello per la Pasqua. Oggi vi proponiamo una versione vegetariana dal sapore delicato ideale per ogni occasione: le lasagne alla ricotta. L’ingrediente fondamentale di queste lasagne è proprio la ricotta che deve essere fresca e cremosa. Il suo gusto delicato si abbina perfettamente alla besciamella, qui arricchita dal mix di formaggi. Strato dopo strato in una squisita alternanza di sfoglie di pasta con ricotta e besciamella queste deliziose lasagne vi conquisteranno! Servitele ai vostri familiari per un ricco pranzo domenicale!

Ingredienti per le lasagne per una teglia 20x30 cm
Lasagne all'uovo 250 g
Pepe bianco 1 g
Timo 1 g
Noce moscata 1 g
Parmigiano reggiano grattugiato 50 g
Olio extravergine di oliva 30 g
per la crema di ricotta
Ricotta vaccina 750 g
Olio extravergine di oliva 35 g
Acqua calda 75 g
Sale 1 g
Pepe nero macinato 1
per la besciamella
Latte fresco intero 750 g
Farina tipo 00 60 g
Burro 75 g
Sale 1 g
Noce moscata 0,5 g
Parmigiano reggiano grattugiato 150 g
Pecorino grattugiato 50 g
Vai alle ricette con Lasagne all'uovo

Lasagne all'uovo

Le Lasagne all'uovo Emiliane Barilla, preparate con uova fresche per creare una sfoglia a regola d'arte, danno il piacere di portare in tavola la migliore tradizione culinaria italiana.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Lasagne alla ricotta

Per preparare le lasagne alla ricotta iniziate dalla preparazione della besciamella. Prendete un tegame da bordi alti, fate sciogliere il burro a fiamma media e versatevi la farina (1). Mescolate con le fruste a mano fino a quando non otterrete un roux dal colore dorato. Quindi versate il latte leggeremente riscaldato (2). Aggiustate di sale e pepe e grattugiate della noce moscata (3). Continuate la cottura a fuoco basso per altri 5-6 minuti per far addensare, mescolando con le fruste a mano per evitare che il composto si attacchi al fondo della pentola.

Lasagne alla ricotta

Versate ora il Parmigiano (4) ed il Pecorino grattugiati (5). Mescolate con una frusta per creare un composto omogeneo e privo di grumi. Trasferite la besciamella con formaggi in una ciotola capiente e copritela con pellicola alimentare trasparente a contatto per evitare la formazione della crosticina in superficie (6). Tenete da parte.

Lasagne alla ricotta

Procedete con la preparazione della crema alla ricotta. Versate la ricotta in una ciotola e irrorate con un filo di olio (7) e stemperate con acqua calda (8) per renderla cremosa. Aiutandovi con una frusta a mano amalgamate gli ingredienti (9) ed aggiustate di sale e pepe.

Lasagne alla ricotta

Unite il composto alla besciamella preparata in predenza (10) e mescolate bene con le fruste a mano (11) per ottenere un composto omogeneo e abbastanza compatto, nè troppo liquido nè troppo denso (12).

Lasagne alla ricotta

Iniziate a comporre le lasagne: prendete una pirofila dalle dimensioni di 30x20 cm. Irroratela con un filo di olio (13) e versatevi alcuni cucchiai della crema di ricotta e besciamella per corprie il fondo (14). Adagiate le sfoglie di pasta fino a ricoprire l’intera superficie della pirofila (15).

Lasagne alla ricotta

Poi create un altro strato con la crema di ricotta e besciamella (16). Disponete alcune foglioline di timo su tutta la superficie della pirofila ma ben distanziate tra loro (17) e cospargete un po’ di pepe macinato (18).

Lasagne alla ricotta

Grattugiate della noce moscata (19). Create un altro strato di lasagne disponendole nel senso opposto rispetto al primo strato in modo che vengano incrociate (20). Ripetete l'operazione alternando gli ingredienti fino ad ottenere 6 strati di lasagne, terminando con un ultimo strato di crema di ricotta e besciamella (21).

Lasagne alla ricotta

Spolverizzate con abbondante parmigiano grattugiato (22), aromatizzate ancora con foglioline di timo e pepe macinato (23) e della noce moscata. Infornate in forno statico preriscaldato a 200°C per 20 minuti (se usate il forno ventilato a 180°C per 10 minuti). Ultimate la cottura in modalità grill gli utlimi 2 minuti per creare la leggera crosticina in superficie. Estraete dal forno le vostre lasagne alla ricotta e lasciate intiepidire 5-6 minuti prima di servire per compattarle (24) e… gustate!

Conservazione

Le lasagne alla ricotta possono essere preparate il giorno prima e conservate in frigorifero coperte da pellicola alimentare trasparente.

Si possono conservare in frigorifero, una volta cotte, fino a 2 giorni coperte con pellicola trasparente o chiuse in contenitore ermetico.

E’ possibile anche congelarle. Per farlo procedete in questo modo: congelate le lasagne già cotte chiuse in un contenitore ermetico o in una vaschetta di alluminio per al massimo 30 giorni. Per scongelare le lasagne alla ricotta, tiratele fuori dal freezer e mettetele in frigorifero la sera prima dell'utilizzo, oppure utilizzate il microonde con funzione defrost. Si consiglia di scaldare le lasagne in forno già caldo per una decina di minuti in modo da farle rinvenire.

Il consiglio di Sonia

Se notate che la crema di ricotta e besciamella risulta troppo asciutta e quindi difficile da stendere nella pirofila aggiungete un filo di acqua. Se siete amanti dei sapori decisi provate ad utilizzare la ricotta di pecora anziché quella di bufala ed aggiungete nella besciamella solamente il pecorino che potete sostituire anche alla dose di parmigiano!

Emiliane Barilla Emiliane Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (143)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • fade ha scritto: lunedì 15 giugno 2015

    ciao sonia, in casa non ho le lasagne, posso sostituirle con degli spaghetti? poi mio marito è intollerante ai formaggi, posso usare del sugo di pomodoro per sostituire? in questo caso il tempo di cottura in forno è lo stesso? non vedo l'ora di provare questa ricetta!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 15 giugno 2015

    @fade: Ciao Fede, visto che vuoi provare con la pasta (ti consiglio la corta) perché non provi la pasta al forno? Coi dovuti accorgimenti per lui che è intollerante ai formaggi, vedrai, gli preparerai una chicca da leccarsi i baffi smiley ciao!

  • Elisa ha scritto: domenica 22 marzo 2015

    @Sonia-Gz ciao, solo una richiesta: con la besciamella sono ancora abbastanza caloriche queste lasagne...cosa suggeriresti per alleggerirle un po'? Grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 23 marzo 2015

    @Elisa: prova magari con un pò di passata di pomodoro smiley 

  • Laura ha scritto: lunedì 15 dicembre 2014

    ciao..io non mangio ne grana ne pecorino...dici posso farle comunque sostituendo i due formaggi solo con le sottilette??

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 17 dicembre 2014

    @Laura:Ciao Laura! Per la besciamella non ti consiglio le sottilette. Hai bisogno di un altro formaggio gratuggiato smiley

  • serena ha scritto: sabato 06 dicembre 2014

    ciao Sonia. le lasagne con l aggiunta di salmone sono state un successone...delicate e molto fresche!!! una variante da provare!!!

  • giseletras ha scritto: domenica 30 novembre 2014

    Le ho fatte con le lasagne secche della Barilla (non quelle all'uovo), senza sbollentarle e sono venute buonissime.

  • serena ha scritto: giovedì 27 novembre 2014

    @Sonia-Gz: ciao. ho fatto più volte le lasagnette alla ricotta aggiungendo a volte anche delle fette di prosciutto cotto...davvero spaziali!!!! ora vorrei provarle con delle fette di salmone. che ne pensi???

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 05 dicembre 2014

    @serena:Ciao Serena! Mi sembra un'ottima idea, prova! fammi sapere come vengono smiley

  • Rossella ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    io non ho il timo ke posso usare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    @Rossella: Puoi aggiungere qualche altro aroma come rosmarino o erba cipollina, oppure lasciala semplice! smiley

  • Alice ha scritto: mercoledì 10 settembre 2014

    Ricetta provata! Ci è piaciuta molto, non avevo pecorino in casa quindi per dare sapore ho usato un pochino di gorgonzola...la fine del mondo! Velocissime! 10+

  • Sonia Peronaci ha scritto: sabato 28 dicembre 2013

    @M3: è un'ottima idea!

  • M3 ha scritto: giovedì 26 dicembre 2013

    Qualcuno ha provato a farla a crêpes? Sonia, pensi possa andar bene?

10 di 143 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento