Limoncello

/5
Limoncello
191 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 5 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più 70 giorni di riposo del liquore

Presentazione

Limoncello

Il limoncello è il popolarissimo liquore realizzato con la scorza di agrumi della Campania, tradizionalmente preparato con limoni tipici del territorio della Costiera amalfitana: lo Sfusato Amalfitano o l’Ovale di Sorrento. La storia del limoncello è attraversata da molte leggende e diversi aneddoti, la sua invenzione è infatti contesa da sorrentini, amalfitani e capresi. A registrare per primo il marchio «Limoncello» nel 1988, fu l’imprenditore Massimo Canale, e a Capri, molti sostengono che la sua nascita sia legata alle storia di questa famiglia; pare infatti che questo liquore nacque nei primi del ‘900 da una ricetta della nonna. Nato come preparazione casalinga, il limoncello ha acquisito grande popolarità a partire dagli anni 80, diventando oggetto di produzione industriale su larga scala. La preparazione del Limoncello è semplice ma bisogna praticarla con meticolosità, e se bene osservata, in poco più di un paio di mesi questo profumatissimo liquore giallo dall’aroma deciso, potrà essere gustato, il più delle volte come digestivo, ma anche sui dolci o nelle macedonie.

Ingredienti

Limoni grandi, biologici non trattati 5
Alcol puro a 95° 500 ml
Zucchero 600 g
Acqua 750 ml
Preparazione

Come preparare il Limoncello

Limoncello

Per realizzare il limoncello lavate i limoni sotto il getto dell’acqua corrente, sfregate la buccia con una spugnetta nuova per eliminare eventuali impurità (1), quindi asciugate i limoni con un canovaccio (2). Sbucciate i limoni con un pelapatate dovrete prelevare solo la scorza gialla e non la parte bianca che risulterebbe amara (3).

Limoncello

Prendete un recipiente di vetro con chiusura ermetica, versate all’interno l’alcol (4) e le scorze dei limoni (5), richiudete il barattolo e lasciate macerare le scorze nell’alcol per 30 giorni in un luogo buoi e lontano da fonti di calore. Trascorsi i 30 giorni recuperate le scorze e preparate lo sciroppo: in un tegame versate l’acqua e lo zucchero, portate al bollore lo sciroppo, una volta raggiunto il bollore, spegnete il fuoco e lasciate raffreddare completamente. Versate lo sciroppo nel contenitore con le scorze di limone (6). Agitate il barattolo per mescolare lo sciroppo, quindi lasciatelo ancora riposare per 40 giorni, sempre al buoi lontano da fonti di calore.

Limoncello

Trascorso il tempo di riposo riprendete il barattolo con il liquore (7), agitatelo e poi filtratelo attraverso un colino (8) e raccogliete il liquore all’interno di una bottiglia. Il vostro limoncello fatto in casa è pronto per essere degustato (9)!

Conservazione

Il limoncello si conserva a lungo in un luogo fresco e asciutto, in frigorifero, oppure anche in freezer, la presenza di alcol e zucchero gli impediranno di congelare. In caso si notasse qualsiasi tipo di alterazione del prodotto, se ne sconsiglia il consumo.

Consiglio

Per rendere più particolare il gusto del limoncello potete aggiungere anche le scorze di altri agrumi.

Leggi tutti i commenti ( 191 )

Altre ricette

Ricette correlate

Bevande

La crema di limoncello, è una preparazione ghiotta e delicata che viene servita generalmente ghiacciata dopo i pasti, ma è ottima da…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 10 min
Crema di limoncello

Dolci

I cupcake al limoncello sono piccole delizie al limone decorate con una soffice crema al burro e codette. Un dessert ideale per una…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 30 min
Cupcake al limoncello

Dolci

Il rotolo con crema al limoncello è un dolce soffice e cremoso, con un retrogusto alcolico del limoncello. Ideale per concludere un…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 60 min
  • Cottura: 10 min
Rotolo con crema al limoncello

Dolci

I muffin al cocco e limoncello sono dei gustosi dolcetti arricchiti con il cocco disidratato e aromatizzati con il liquore al limone.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
Muffin al cocco e limoncello

Dolci

La torta alle carote e limoncello è una rivisitazione della versione classica. Decoratela con una glassa al limoncello e scorze di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 70 min
Torta alle carote e limoncello

Dolci

Il bonet al limone è un dolce al cucchiaio, una variante insolita della classica ricetta piemontese, ottenuta con succo di limoni e…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
Bonet al limone

Dolci

Le delizie al limone sono famosi dolcetti di origine campana formati da una morbida cupoletta di Pan di Spagna e gustosa crema ai…

  • Difficoltà: molto elevata
  • Preparazione: 120 min
  • Cottura: 30 min
Delizie al limone

Altre ricette correlate

I commenti (191)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Francesco96 ha scritto: domenica 09 luglio 2017

    Salve , ho commesso un errore , una volta sbucciate le scorze del limone ed inserite nel barattolo di vetro ho aggiunto l alcool e subito dopo lo zucchero senza acqua , mescolando il tutto , ora sono 5 giorni che è al buio , volevo sapere se alla fine posso filtrare e aggiungere l acqua oppure visto che lo zucchero è gia al interno con scorza e alcol non è più buono e devo buttare tutto ??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 09 luglio 2017

    @Francesco96 :Ciao, quindi non hai realizzato lo sciroppo bollendo acqua e zucchero?

  • chiara ha scritto: giovedì 06 luglio 2017

    Ciao! Ho provato la vostra ricetta usando dosi doppie (1,5 l acqua, 1 litro alcol., 1,2 kg zucchero, scorza 10 limoni bio), seguendo per il resto esattamente tutti i passaggi. Il risultato in quanto a colore e odore è un buon limoncello, ma troppo alcolico. Ho bisogno di rimediare a questo già prodotto così: per piacere cosa potrei fare? Potrei aggiungere dell'acqua e dello zucchero e in che dosi? Grazie in anticipo Ps. Vedo dagli altri commenti di non essere la sola, forse le dosi di questa ricetta andrebbero corrette, si sente davvero in modo molto forte l'alcool!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 07 luglio 2017

    @chiara:ciao, hai lasciato riposare il liquore per 40 giorni? Se hai rispettato i tempi indicati ma comunque risulta troppo alcolico, puoi preparare uno sciroppo di acqua e zucchero e aggiungerlo al liquore. Le dosi dipendono da quanto vuoi stemperare il gusto alcolico, fai delle prove con poco sciroppo così da regolarti al meglio.

Leggi tutti i commenti ( 191 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Primi piatti

Uno dei piatti siciliani più conosciuti, specialità Catanese omaggio all'opera "Norma" di Vincenzo Bellini: la pasta alla Norma è un'istituzione!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min

Dolci

Il flan de vanilla è un dolce tipico messicano,un dolce al cucchiaio molto semplice, goloso e aromatico, profumato con cannella, limone e arancia.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 55 min

Antipasti

Gli involtini di zucchine al ragù sono degli appetitosi rotolini di verdure con un gustoso e filante ripieno.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 55 min

Tiramisu al limoncello
Torta al limoncello
Ricetta limoncello originale
Come fare il limoncello in casa
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca