Linguine con bottarga e arselle

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Linguine con bottarga e arselle
20 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Le linguine con bottarga e arselle sono un gustoso primo piatto, che prende ispirazione da una ricetta tipica della tradizione culinaria sarda.
Questo formato di pasta a forma di spaghetto schiacciato, le bavette (dette altrimenti linguine), avvolge il condimento della bottarga di muggine, che dona alla preparazione un sapore caratteristico: se non avete mai assaggiato questo particolare ingrediente che dona ai piatti una nota piacevolmente saporita, ecco l'occasione per fare questa esperienza!

Ingredienti
Bavette 400 g
Bottarga di muggine 40 g
Aglio 2 spicchi
Olio di oliva extravergine q.b.
Sale q.b.
Prezzemolo tritato q.b.
Vongole tipo arselle con guscio 1 kg
Vai alle ricette con Bavette

Bavette

Grazie alla sezione schiacciata e alla forma leggermente convessa, le Bavette Barilla sono perfette per esaltare il condimento: catturano il sugo e ne restituiscono tutta la varietà di sapori.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Linguine con bottarga e arselle

Per realizzare le linguine con bottarga e arselle iniziate preparando le arselle: pulitele scartando quelle con il guscio rotto, poi sciacquatele ripetutamente sotto l’acqua fredda corrente (1). Ora ponete le arselle in un colino capiente che andrà immerso in una bacinella piena d’acqua, per circa mezz’ora, in modo da permettere lo spurgo di eventuali impurità (2). Trascorso il tempo necessario, scolate per bene le arselle e mettetele da parte, quindi fate imbiondire due spicchi di aglio schiacciati in una padella antiaderente con tre cucchiai di olio extravergine di oliva (3).

Linguine con bottarga e arselle

Quando l’aglio sarà pronto unite le arselle (4) e copritele con un coperchio per farle dischiudere (occorreranno pochi minuti) (5). Nel frattempo portate ad ebollizione una pentola di acqua salata e mettetevi a cuocere le bavette, poi scolatele al dente (6).

Linguine con bottarga e arselle

Quando le arselle si saranno aperte unite il prezzemolo tritato (7) e la pasta scolata al dente (8), quindi aggiungete la bottarga di muggine grattugiandola direttamente sulla pasta (9). Mescolate bene per amalgamare tutti gli ingredienti, spegnete il fuoco e le vostre linguine con bottarga e arselle sono pronte per essere servite in tavola.

Conservazione

Le linguine con bottarga e arselle possono essere conservate in frigorifero, chiuse in un contenitore ermetico, per un giorno al massimo. Si consiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate un sapore più deciso potete sostituire la bottarga di muggine con quella di tonno.

Se preferite potete sostituire la bottarga fresca con quella in polvere, unendola alla pasta, sciolta in un cucchiaio d’acqua.

Se lo desiderate potete sostituire le linguine con gli spaghetti o altri tipi di pasta.

Se lo gradite potete sfumare le arselle con del vino bianco secco, prima di farle completamente dischiudere.

I commenti (20)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Susanna ha scritto: martedì 08 marzo 2016

    la ricetta va benissimo eccetto che per un punto: la bottarga va aggiunte a fuoco spento! Come tutte le uova di pesce va gustata a crudo; inoltre ci sarebbe il rischio che si attaccasse al tegame! Ciao da Cagliari!

  • matoa lucia ha scritto: giovedì 31 dicembre 2015

    io solitamente non mettevo la bottarga ma questa E' senz'altro una ottima combinazione buon anno!!!!

  • taia ha scritto: domenica 24 marzo 2013

    Buonissima e semplice!! Grazie Sonia! Consiglio: Non abbondare con la bottarga.

  • annalisa ha scritto: domenica 13 gennaio 2013

    Durante la preparazione delle arselle e la cottura della pasta versa in 2 dita d'olio d'oliva la bottarga di muggine in polvere( 2 o 3cucchiai )e 1 spicchio d'aglio sbucciato Usa poi il tutto dopo aver tolto l'aglio per condire le linguine con arselle a fuoco spento(la bottarga non deve mai essere cotta)

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 10 gennaio 2013

    @annamaria landi: puoi ometterla se vuoi

  • annamaria landi ha scritto: giovedì 10 gennaio 2013

    Ciao Sonia con cosa posso sostituire la bottarga? Non si trova dalle mie parti, purtroppo. Grazie.

  • Francesca ha scritto: giovedì 10 gennaio 2013

    @Mary: fidati di una vera sarda, usa solo bottarga di muggine è la migliore! se riesci compra quella prodotta a Cabras!

  • Ssalvatore ha scritto: giovedì 10 gennaio 2013

    @vicky: da quando in qua la bottarga di tonno ha un gusto più deciso di quella di muggine?

  • Gianluca ha scritto: martedì 08 gennaio 2013

    ciao, in Sardegna al posto delle linguine o spaghetti è consigliato utilizzare la fregola sarda, quella media...raddoppia il gusto di questo magnifico piatto!!! smiley

  • ELISABETTA ha scritto: mercoledì 02 gennaio 2013

    scusate, ma quelle nella foto della ricetta non sono arselle, ma vongole.......

10 di 20 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI