Linguine scampi e cognac

Primi piatti
Linguine scampi e cognac
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 25 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: elevato
60 Aggiungi al tuo ricettario

Presentazione

Le linguine scampi e cognac sono un primo piatto di pesce raffinato e molto gustoso, dal sapore molto delicato.
Il cognac dona al piatto un profumo e un retrogusto aromatico che viene accompagnato dalla panna che dona a questo piatto un sapore vellutato e cremoso.

Linguine scampi e cognac
Ingredienti
Scampi 12
Aglio 2 spicchi
Panna fresca 250 ml
Cognac 1 bicchierino
Olio di oliva extravergine 4 cucchiai
Pepe bianco macinato una spolverata
Prezzemolo 1 ciuffo
Linguine 400 g
Sale q.b.
Scalogno 1
Pomodori concentrato 1 cucchiaio abbondante
Per il fumetto
Vino bianco un bicchiere
Olio di oliva 2 cucchiai
Scampi le carcasse di 8
Carote 1
Sedano una costa
Cipolle 1

Preparazione

Linguine scampi e cognac

Pulite 8 degli scampi necessari, mentre gli altri 4 teneteli da parte perché vi serviranno per guarnire il piatto) e con gli scarti preparate un fumetto molto saporito da utilizzare per il condimento: mettete i carapaci in un tegame capiente e fateli rosolare con l’olio, poi unite mezza carota, un gambo di sedano e mezza cipolla tritate, fate rosolare qualche minuto e poi sfumate con il vino; aggiungete 1 litro di acqua calda, salate e lasciate ridurre fino ad ottenere 250 ml di liquido. Passate il tutto al colino. Tritate finemente lo scalogno e l’aglio e fateli appassire nell’olio (1), quindi aggiungete gli scampi puliti (2), fateli dorare un paio di minuti (3)

Linguine scampi e cognac

e poi sfumate con il cognac (4). Quando il tutto sarà evaporato, salate e pepate. In una padella piuttosto capiente versate il fumetto (5) e il concentrto di pomodoro (6)

Linguine scampi e cognac

versate la panna (7) e fate amalgamare il tutto, e lasciate ridurre e addensare. Unite il composto di scampi a quello di panna (8), aggiustate di sale, unite il prezzemolo tritato (9) e spegnete il fuoco.

Linguine scampi e cognac

Fate lessare le linguine in abbondante acqua salata (10) e nel frattempo ripassate in padella dove avete fatto sciogliere una noce di burro gli scampi (11) che avete lasciato da parte e quando saranno al dente scolatele e saltatele per qualche istante in padella con il condimento (12). Servite immediatamente.

Altre ricette

I commenti (60)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Andrea ha scritto: mercoledì 28 maggio 2014

    Io l'ho fatta con i tagliolini

  • daniele ha scritto: domenica 27 aprile 2014

    ottima ricetta difficolta media per i passaggi ho usato 600g di scampetti e del timo e cotto i scampi nel soffritto del rimanenza del passato per il brodino e delle linguine al l uovo i mie figli l hanno finite tutte

  • Renato ha scritto: sabato 22 marzo 2014

    ciao,se al posto degli scampi uso dei gamberoni va bene lo stesso?

  • Simonpietro ha scritto: lunedì 24 febbraio 2014

    Buongiorno, la ricetta è favolosa! ho apportato un paio di modifiche(per necessità più che per presunzione). -il fumetto l'ho fatto anche con altri scarti di pesce -ho evitato la panna e ho utilizzato la passata di pomodoro DELLA NONNA smiley -a fine cottura il sugo era un sacco acidulo, l'ho corretto con un pizzico di zucchero. Grazie mille. smiley

  • Stefaniau ha scritto: domenica 16 febbraio 2014

    Ottimi davvero . Ho usato scampetti al posto degli scampi e i paccheri !!!! Fantastici Sonia !!!!

  • Alessandro ha scritto: domenica 16 febbraio 2014

    Anche per me è stata un'ottima cena per San Valentino, ma ho adottato qualche variante... Paccheri al posto delle linguine, ed essendo sprovvisto di cognac ho usato una buona falangina, il risultato è stato ottimo lo stesso

  • Simona ha scritto: venerdì 14 febbraio 2014

    Ottima veramente!! Perfetta cena di san valentino, soddisfatti entrambi e super gustosa!

  • Omar ha scritto: giovedì 23 gennaio 2014

    Ciao...ma cosa cambia nel risultato finale del piatto se utilizzo la panna chef invece di quella fresca? Cosa cambia tra una e l altra? Grazie

  • maria grazia ha scritto: venerdì 27 dicembre 2013

    Io proporrò questo piatto il giorno di capodanno, non ho mai provato con il concentrato di pomodoro perchè solitamente utlizzo i pomodori datterini, però l'accostamento con la panna lo faccio anch'io e molto spesso, credo che sia un'ottima ricetta....grazie!

  • marichka ha scritto: giovedì 26 dicembre 2013

    cognac o brandi- questo e il dilemma..vanno bene tt 2,provate sfumare i scampi con martini,,a me piace,dopo tutto e' solo la questione di giusti..

10 di 60 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento