Linzer Torte

Dolci e Desserts
Linzer Torte
146 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: medio
  • Nota: più il tempo di riposo in frigorifero di un'ora

Presentazione

La Linzer Torte è una gustosa crostata originaria della città austriaca di Linz; pare sia una delle torte più antiche del mondo!

La Linzer Torte viene realizzata con una base di pasta frolla preparata con farina di nocciole tritate e aromatizzata con cannella e chiodi di garofano, poi  farcita con confettura di ribes (che con il suo gusto acidulo contrasta la dolcezza della base) e infine coperta con un reticolato molto fitto di striscioline di pasta e completata con filetti di mandorle.

Tra la base e la confettura tradizionalmente veniva posto uno strato di ostie, che fungeva da isolante.

La ricetta della Linzer Torte che vi presentiamo è la ricetta originale tratta  dal ricettario Sacher.

Ingredienti per una torta di 26 cm:
Farina 00, 300 gr
Farina di nocciole tostate, 300 gr
Zucchero semolato, 220 gr
Chiodi di garofano in polvere, 1/2 cucchiaino
Cannella in polvere, 1 cucchiaino
Limoni succo e scorza di mezzo
Zucchero a velo vanigliato, 2 cucchiai
Uova medie 1 e 1 tuorlo
Burro 300 g
...per la copertura:
Ribes confettura, 400 gr
Uova 1 tuorlo
Panna fresca, 2-3 cucchiai
Mandorle a listerelle, 40 gr
Zucchero a velo per spolverizzare, q.b.
Cialde bianche (ostie), 1 pacchettino

Preparazione

Linzer Torte

Per preparare la Linzer Torte, iniziate ponendo su una spianatoia la farina 00, la farina di nocciole tostate, lo zucchero, i chiodi di garofano e la cannella (1). Poi aggiungete il burro a cubetti tutt'intorno alla fontana e il succo e la scorza di mezzo limone al centro (2). In ultimo ponete, sempre al centro, l'uovo e il tuorlo (3).

Linzer Torte

Iniziate ad impastare a mano molto velocemente gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Formate quindi un panetto, copritelo di pellicola trasparente (4) e lasciatelo riposare in frigorifero per circa 1 ora. Foderate con della carta da forno una tortiera a cerniera da 26 cm di diametro, prelevate i 2/3 dell'impasto e con questo foderate bene il fondo e i bordi della tortiera come per una normale crostata (5). A questo punto coprite completamente il fondo della torta con le cialdine di ostia (6).

Linzer Torte

Poi distribuite uniformemente la confettura di ribes, livellandola con un cucchiaio (7). Prendete quindi l'impasto restante e formate dei piccoli rotolini dal diametro simile a quello di una matita per realizzare la copertura della Linzer Torte. Procedete quindi distribuendo i rotolini di pasta orizzontalmente (8) e poi in diagonale (9); il reticolato di impasto deve essere piuttosto fitto (vedi immagini).

Linzer Torte

Realizzate in ultimo un rotolino più largo da appoggiare sui bordi esterni della torta, facendolo bene aderire con le dita (10).
In un ciotolino sbattete il tuorlo con la panna e con un pennellino spennelate la superficie della torta (11), poi disponete le mandorle a filetti tra i rotolini di pasta dove è visibile la confettura di ribes (12).
Infornate la Linzer Torte a 170°C per circa 50 minuti. Quando di sarà raffreddata spolverizzatela con zucchero a velo e servite!

Consiglio

La Linzer Torte sarà ancora più buona il giorno dopo averla preparata!

I commenti (146)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Rossella ha scritto: domenica 21 dicembre 2014

    Ciao.....si può fare senza ostie e/o con che cosa potrei sostituirle?grazie

  • Sara ha scritto: sabato 20 dicembre 2014

    Scusate ma la panna e il tuorlo per la copertura dove vanno a finire? Con la confettura di ribes?

  • Valentina ha scritto: martedì 16 dicembre 2014

    Ciao..ma la farina di nocciole..la ottengo tritando finemente i 300g di nocciole giusto?grazie vale.

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 18 dicembre 2014

    @Valentina:Ciao Valentina! Puoi provare ma attenta a non frullarle troppo perchè tendono a rilasciare gli olii che le compongono!

  • brovelli gigliola ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    Mi piacciono le vostre ricette ne ho fatte diverse tutte ottime vorrei quella dello strudel potrei averla?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    @brovelli gigliola:Ciao Giliola! Provvedo subito smiley strudel di mele

  • resi ha scritto: venerdì 14 novembre 2014

    non conoscevo la versione conle cialdine e le mandorle a lamelle.... proverò !

  • Bruna ha scritto: venerdì 14 novembre 2014

    Ho dimenticato di specificare che le nocciole le triterei con della farina, così si evita l'effetto crema

  • Bruna ha scritto: venerdì 14 novembre 2014

    Ciao Sonia, anch'io vorrei sapere se al posto della farina di nocciole posso usare la stessa quantità di nocciole tritate

  • Catia ha scritto: sabato 08 novembre 2014

    provo senza ostia

  • Francesca ha scritto: giovedì 06 novembre 2014

    Qualcuna l'ha provata usando meno burro? È tanto e vorrei provare ad usarne meno ma non so il risultato...

  • salndra licari ha scritto: mercoledì 05 novembre 2014

    cuesta ricetta la faceva mia madre per come,solo che metteva al posto di farina di nocciole,nocciole tritate veramente era buonissima.

10 di 146 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento