Linzer Torte

Linzer Torte
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    50 min
  • Preparazione:
    40 min
  • Dosi per:
    10 persone
  • Costo:
    Medio
  • Nota Aggiuntiva: più il tempo di riposo in frigorifero di un'ora

Torta Pasqualina

Linzer Torte

La Linzer Torte è una gustosa crostata originaria della città austriaca di Linz; pare sia una delle torte più antiche del mondo!

La Linzer Torte viene realizzata con una base di pasta frolla preparata con farina di nocciole tritate e aromatizzata con cannella e chiodi di garofano, poi  farcita con confettura di ribes (che con il suo gusto acidulo contrasta la dolcezza della base) e infine coperta con un reticolato molto fitto di striscioline di pasta e completata con filetti di mandorle.

Tra la base e la confettura tradizionalmente veniva posto uno strato di ostie, che fungeva da isolante.

La ricetta della Linzer Torte che vi presentiamo è la ricetta originale tratta  dal ricettario Sacher.

Ingredienti per una torta di 26 cm:
Farina 00, 300 gr
Farina di nocciole tostate, 300 gr
Zucchero semolato, 220 gr
Chiodi di garofano in polvere, 1/2 cucchiaino
Cannella in polvere, 1 cucchiaino
Limoni succo e scorza di mezzo
Zucchero a velo vanigliato, 2 cucchiai
Uova medie 1 e 1 tuorlo
Burro 300 gr
...per la copertura:
Ribes confettura, 400 gr
Uova 1 tuorlo
Panna fresca, 2-3 cucchiai
Mandorle a listerelle, 40 gr
Zucchero a velo per spolverizzare, q.b.
Cialde bianche (ostie), 1 pacchettino

Preparazione

Linzer Torte
Per preparare la Linzer Torte, iniziate ponendo su una spianatoia la farina 00, la farina di nocciole tostate, lo zucchero, i chiodi di garofano e la cannella (1). Poi aggiungete il burro a cubetti tutt'intorno alla fontana e il succo e la scorza di mezzo limone al centro (2). In ultimo ponete, sempre al centro, l'uovo e il tuorlo (3).
Linzer Torte
Iniziate ad impastare a mano molto velocemente gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Formate quindi un panetto, copritelo di pellicola trasparente (4) e lasciatelo riposare in frigorifero per circa 1 ora. Foderate con della carta da forno una tortiera a cerniera da 26 cm di diametro, prelevate i 2/3 dell'impasto e con questo foderate bene il fondo e i bordi della tortiera come per una normale crostata (5). A questo punto coprite completamente il fondo della torta con le cialdine di ostia (6).
Linzer Torte
Poi distribuite uniformemente la confettura di ribes, livellandola con un cucchiaio (7). Prendete quindi l'impasto restante e formate dei piccoli rotolini dal diametro simile a quello di una matita per realizzare la copertura della Linzer Torte. Procedete quindi distribuendo i rotolini di pasta orizzontalmente (8) e poi in diagonale (9); il reticolato di impasto deve essere piuttosto fitto (vedi immagini).
Linzer Torte
Realizzate in ultimo un rotolino più largo da appoggiare sui bordi esterni della torta, facendolo bene aderire con le dita (10).
In un ciotolino sbattete il tuorlo con la panna e con un pennellino spennelate la superficie della torta (11), poi disponete le mandorle a filetti tra i rotolini di pasta dove è visibile la confettura di ribes (12).
Infornate la Linzer Torte a 170°C per circa 50 minuti. Quando di sarà raffreddata spolverizzatela con zucchero a velo e servite!

Consiglio

La Linzer Torte sarà ancora più buona il giorno dopo averla preparata!

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 137 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


137
Kadriye ha scritto: Martedì 02 Settembre 2014  |  Rispondi »
Öğrenmek itiyorum.
136
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 01 Settembre 2014  |  Rispondi »
@Valentina: Ciao! puoi omettere l'ostia!
135
Valentina ha scritto: Mercoledì 27 Agosto 2014  |  Rispondi »
Ciao, piccola domandina! Posso fare questa torta senza mettere le cialdine di ostia? smiley grazie!
134
Cristina ha scritto: Domenica 24 Agosto 2014  |  Rispondi »
Al posto della farina di nocciole posso usare la stessa quantità di nocciole tritate? E ci starebbe bene una marmellata di more? Grazie
133
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 24 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Alessandro: Ciao! puoi provare quella ai frutti di bosco. smiley
132
Consi ha scritto: Venerdì 27 Giugno 2014  |  Rispondi »
è fantastica! l'ho preparata giá diverse volte e non mi ha mai delusa! gusto particolare, a mio parere specialmente indicata per l'atunno/inverno, (io l'avevo proposta come dolce al pranzo di natale accompagnata da una pallina di gelato=successone!) l'ho poi anche provata sostituendo la marmellata provando a mettere una volta quella di lamponi e un'altra quella ai frutti di bosco ed il risultato è sempre stato ottimo!
131
Alessandro ha scritto: Venerdì 20 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia!
sto per accingermi a cucinare per la seconda volta questa ricetta. la prima volta mi era stato criticato il fatto che la marmellata di ribes è un po' troppo acida: visto che dovrò proporla anche a dei ragazzini, hai qualche consiglio su come renderla meno acida?
mi verrebbe da usare un cucchiaino di bicarbonato di sodio che è basico (sono figlio di chimici....) oppure diluirla con un'altra marmellata, tipo di fragole o frutti di bosco.
qual'è la tua opinione?
grazie!
130
Sonia-Gz ha scritto: Mercoledì 30 Aprile 2014  |  Rispondi »
@Debora: Ciao, panna fresca liquida che trovi al banco frigo accanto al latte!
129
Debora ha scritto: Lunedì 28 Aprile 2014  |  Rispondi »
Salve a tutti, la mia domanda da riferimento alla panna. Si intende quella che viene poi montata per la decorazione delle torte? Grazie sia repula risposta che per le buone ricette. Baci Dè
128
Sonia-Gz ha scritto: Sabato 04 Gennaio 2014  |  Rispondi »
@Kashmir: Ciao, puopi provare a fare i biscotti occhio di bue oppure questi: biscotti tirolesi con confettura di fragole!
10 di 137 commenti visualizzati

Lascia un Commento