Lumaconi alla parmigiana

Primi piatti
Lumaconi alla parmigiana
68 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 105 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: 1h per il sugo + 10 min frittura + 35 min forno

Presentazione

I lumaconi alla parmigiana sono un primo piatto insolito e assai gustoso, ideale nelle fredde giornate invernali quando i sapori intensi ed i piatti ricchi sono apprezzati per la loro capacità di “scaldare” quando fuori fa freddo.

Gli ingredienti principali di questi lumaconi sono le melanzane e la mozzarella che può essere di bufala o fior di latte, ma non può mancare anche l’ingrediente principe della parmigiana: il formaggio parmigiano (da cui appunto prende il nome).

I lumaconi alla parmigiana sono un’originale idea quando avete necessità di preparare il piatto con anticipo e cuocere… quando il languorino dei vostri commensali comincia a farsi sentire!

Ingredienti per 4 persone per una teglia 30cm X 20cm
Lumaconi 300 g
Mozzarella di bufala 200 g
Melanzane 600 g
Basilico 20 foglie
Parmigiano reggiano 50 g
Olio di oliva 5 g
Sale 5 g
Sale grosso per l'acqua della pasta 10 g
Sale grosso per le melanzane 30 g
Olio per friggere (preferibilmente di arachide) 600 g
Farina 00 200 g
per il sugo
Pomodori polpa 600 g
Aglio 5 g
Olio extravergine di oliva 30 g
Sale fino 4 g
Pepe 0,3 g
Olive verdi 30 g

Preparazione

Lumaconi alla parmigiana

Per preparare i lumaconi alla parmigiana iniziate con la preparazione delle melenzane. Prendete le melanzane ed appoggiatele sopra un tagliere. Aiutandovi con un coltello tagliate le melanzane prima a rondelle spesse circa 2 cm e quindi tagliate ogni rondella in quarti (1). Riponete i cubetti di melanzane in uno scolapasta e versatevi 30 g di sale grosso affinchè rilascino l’acqua in eccesso (2). Mettete quindi le melanzane in un piatto con un peso sopra e lasciate che perdano l’acqua per almeno 1 ora (3).

Lumaconi alla parmigiana

A questo punto procedete con la preparazione del sugo. Prendete le olive verdi e, dopo averle riposte sopra un tagliere, tagliatele a rondelle non troppo sottili (4). Fatta questa operazione, versate un filo di olio in una padella antiaderente e mettete a soffriggere l’aglio schiacciato (5). Quando l’aglio comincerà a rosolare versate nella padella anche le olive (6).

Lumaconi alla parmigiana

Lasciate rosolare aglio ed olive per 2-3 minuti. Ora potete versare nella padella anche la polpa di pomodoro (7). Mescolate bene gli ingredienti affinchè si uniformino. Aggiustate quindi di sale e pepe (8). Lasciate che gli ingredienti cuociano per almeno 1 ora a fuoco lento. Intanto prendete la mozzarella e tagliatela a piccoli cubetti (9).

Lumaconi alla parmigiana

Intanto sarà trascorso il tempo per il rilascio dell’acqua delle melanzane. Passatele ora sotto l’acqua corrente per togliere il sale in eccesso (10) ed asciugatele per bene con un canovaccio da cucina (11). Prendete ora una ciotola e versatevi la farina. Passate le melanzane nella farina (12) finchè non risultano ben infarinate.

Lumaconi alla parmigiana

Quindi setacciate la farina in eccesso aiutandovi con un colino (13). Prendete ora una pentola capiente e versatevi l’olio. Portate a ebollizione fino a 170°C. Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura di 170°C versatevi le melanzane fino a quando non le vedrete diventare dorate (14). Scolatele ora le melanzane in carta assorbente per togliere l’olio in eccesso e tenetele da parte (15).

Lumaconi alla parmigiana

Passate ora alla preparazione della pasta (16). In una pentola capiente versate l’acqua e portate a bollore. Versatevi il sale grosso per salare l’acqua e cuocete i lumaconi per circa 8 minuti. Ultimata la cottura dei lumaconi, scolateli. Prendete una ciotola ben capiente e versatevi il sugo che avete precedentemente preparato (tenete alcuni cucchiai di sugo da parte) ed unitevi i vostri lumaconi cotti (17). Mescolate per bene i lumaconi con il sugo per amalgamare uniformemente aiutandovi con un cucchiaio o una spatola. A questo punto prendete una pirofila dalla lunghezza di 30 cm e larghezza di 20 cm ed oliatetela con circa 5 grammi di olio (18).

Lumaconi alla parmigiana

Distribuite i lumaconi con il sugo distribuendoli uniformemente in tutta la pirofila. Versate quindi sopra ai lumaconi le vostre melanzane fritte (19), la mozzarella tagliata a cubetti (20) e qua e là spargete le foglie di basilico per profumare il vostro piatto (21).

Lumaconi alla parmigiana

Cospargete la pirofila così composta con un po’ di sugo tenuto da parte (22), parmigiano (23) ed infornate a forno ventilato preriscaldato 160°C per 30 minuti. Passati i 30 minuti modificate la cottura dei vostri lumaconi alla parmigiana in grill a 240°C per 5 minuti (24). Ed ora sfornate e gustate!

Conservazione

I lumaconi alla parmigiana possono essere conservati in frigo coperti con pellicola alimentare in frigorifero per 2- giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Amici a cena ma avete paura di non calcolare bene i tempi per preparare la cena? Nessun problema! Potete preparate la teglia nel pomeriggio e cuocerla calcolando i tempi indicati nella preparazione prima di servire!

Per un sapore più intenso dei vostri lumaconi alla parmigiana potete insaporire il sugo di pomodoro con foglie di basilico a piacere e per far sì che il sugo sia uniformemente distribuito nei vostri lumaconi potete versate un po’ del condimento direttamente dentro la pasta.

Per i non amanti della mozzarella di bufala potete utilizzare la mozzarella fior di latte.

I commenti (68)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • maria ha scritto: martedì 26 luglio 2016

    ciao. la sto preparando ora x domani a pranzo. sembra molto buona. grazie x le ricette fantastiche che proponete

  • laura ha scritto: mercoledì 15 giugno 2016

    buongiorno, potrei provare ad usare le.lasagne invece dei.lumaconi?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 15 giugno 2016

    @laura:Certo Laura smiley

  • Roberta ha scritto: lunedì 18 aprile 2016

    Ciao Sonia, dovrei fare questa ricetta ma un ospite é intollerante al pomodoro, posso farla senza sugo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 18 aprile 2016

    @Roberta: Ciao Roberta, puoi farlo ma ti consigliamo di aggiungere della besciamella altrimenti potrebbero risultare troppo asciutte! 

  • Sandra ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Quale deve essere la cottura della pasta? Molto al dente o cotta normalmente?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 marzo 2016

    @Sandra:Ciao Sandra la pasta è molto al dente circa a metà cottura, poi proseguirà la cottura in forno smiley

  • Sandra ha scritto: domenica 27 marzo 2016

    Posso aggiungerci della ricotta salata?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 marzo 2016

    @Sandra:Certo, è un'appetitosa variante!

  • Giada ha scritto: giovedì 04 febbraio 2016

    Ciao Sonia, sto preparando questa ricetta, per farla più "light" posso usare le melanzane grigliate invece di friggerle?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 05 febbraio 2016

    @Giada: Ciao Giada, se preferisci va bene grigliarle allora smiley un saluto!

  • micaela ha scritto: sabato 23 gennaio 2016

    Io ho usato le olive nere va bene ugualmente?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 25 gennaio 2016

    @micaela: ciao micaela, certamente! 

  • laura ha scritto: sabato 26 settembre 2015

    Ciao sembra buonissimo posso usare un altro tipo di pasta?se le preparo il giorno prima va bene anche?grazie!!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 29 settembre 2015

    @laura: Ciao Laura! Si, certamente puoi cmabiare formato purchè tu ne usi uno in grado di "abbracciare" il condimento smiley Puoi anche prepararle il giorno prima: conservale in frigorifero e riscladale prima di servire smiley

  • tommaso ha scritto: venerdì 21 agosto 2015

    Ciao Sonia Se volessi preparare la teglia in anticipo per cuocerla dopo qualche ora, la pasta, dopo averla scolata, la devo passare sotto l'acqua fredda per bloccare la cottura?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 03 settembre 2015

    @tommaso: Ciao! In questo caso puoi omettere questo passaggio. Ti consiglio di cuocerli molto al dente! smiley

  • Cecilia ha scritto: lunedì 06 luglio 2015

    Li ho fatti con le zucchine e la mozzarella di bufala e ci sono piaciuti tantissimo!!

10 di 68 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy