Confettura di pesche

Marmellate e Conserve
Confettura di pesche
98 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min
  • Costo: basso
  • Nota: + 7 ore di macerazione e il tempo della sanificazione dei barattoli

Presentazione

Con l’arrivo dell’estate è impossibile lasciarsi sfuggire la bontà della frutta di stagione, e chi di voi sa rinunciare alle pesche? Dolci, succose e colorate, si prestano perfettamente a tantissime preparazioni, soprattutto deliziosi dessert come crostate, torte e magari freschi frullati. Se ne avete in abbondanza e volete conservarle, quale rimedio migliore se non preparare un’ottima confettura di pesche? Questa preparazione è quasi un rito che spesso ci ricorda le nostre nonne, un dolce momento in cui si sprigiona in tutta la casa un profumo intenso di frutta fresca. Perfetta da gustare a colazione o merenda, spalmata su una fetta di pane tostato insieme ad un filo di burro, ma anche ideale per arricchire i vostri dolci o dessert. Preparate la confettura di pesche e non vedrete l’ora di assaggiarla…La soluzione migliore per conservare intatto il gusto e il sapore di questi deliziosi frutti ed averlo subito a portata di mano!

Ingredienti per 600 gr di confettura
Pesche gialle 1 kg
Zucchero 250 g
Succo di limone 50 g

Preparazione

Confettura di pesche

Per preparare la confettura di pesche iniziate dalla scelta dei frutti: prendete delle pesche ben mature e dalla polpa soda, lavatele sotto l’acqua corrente (1), pelatele (2) e togliete il nocciolo (3).

Confettura di pesche

Tagliatele a cubetti grandi circa 2 cm (4), mettetele in una pentola (5) e aggiungete lo zucchero (6).

Confettura di pesche

Spremete un limone (7) e unite il succo nella pentola (8). Mescolate (9) e lasciatele macerare per un tempo non inferiore a 7 ore ma che non superi le 12 ore.

Confettura di pesche

Una volta trascorso il tempo di macerazione, ponete la pentola sul fuoco (10) e portate ad ebollizione,
mescolando con una spatola di tanto in tanto (11). Se necessario schiumate il composto (12), in modo che la vostra confettura non risulti opaca.

Confettura di pesche

Lasciate bollire a fiamma moderata per circa 40 minuti (13), fino a raggiungere i 108° (utilizzate un termometro da cucina per misurare la temperatura esatta). Mescolate di tanto in tanto affinché il composto non si attacchi al fondo della pentola. Mentre la confettura cuoce dedicatevi alla sanificazione dei barattoli e dei tappi, come indicato nelle linee guida del Ministero della Salute riportate in fondo alla ricetta. Una volta che avrete svolto questa operazione, tornate alla vostra confettura, che sarà ormai pronta: trasferitela in una ciotola in modo da fermare la cottura (14) e trasferitela ancora calda nei vasetti che avete sanificato, aiutandovi con un mestolo e un imbuto per confetture (15). Abbiate cura di lasciare 1 centimetro dal bordo del barattolo.

Confettura di pesche

Avvitate bene i tappi (16), ma senza stringere troppo, e lasciateli raffreddare. Potete capovolgerli (17) oppure evitare questo passaggio: grazie al calore si formerà comunque il sottovuoto, che permetterà al prodotto di conservarsi a lungo. Una volta che i barattoli si saranno raffreddati verificate se il sottovuoto è avvenuto correttamente: potete premere al centro del tappo e, se non sentirete il classico "click-clack", il sottovuoto sarà avvenuto (18). In caso contrario potete far bollire i barattoli in un tegame capiente per circa 30 minuti, con il tappo rivolto verso l'alto e coperti con acqua fino a metà barattolo. Dopodiché dovrete farli asciugare e raffreddare, sempre capovolti. In alternativa, basterà mettere i barattoli in microonde per circa un minuto e mezzo. La vostra confettura di pesche è pronta per essere gustata!

Conservazione

La confettura di pesche si conserva per circa 3 mesi, purché il sottovuoto sia avvenuto correttamente e i barattoli siano conservati in un luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e calore. Si consiglia di attendere almeno 2-3 settimane prima di consumare la confettura. Una volta aperto ogni barattolo, conservare in frigorifero e consumare nel giro di 3-4 giorni al massimo.

Consiglio

Se non avete un luogo fresco per far macerare la frutta con lo zucchero, fate la stessa operazione in una bacinella ben capiente e lasciatela in frigorifero coperta da pellicola. Potete gustare la confettura di pesche su fette di pane fresco o utilizzarla per guarnire e farcire i vostri dolci!

Per una corretta preparazione delle conserve alimentari

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa è necessario rispettare le linee guida indicate dal Ministero della Salute, riportate qui: Linee guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico. Si tratta di un elenco di regole di igiene della cucina, della persona e degli strumenti utilizzati, così come indicazioni su una corretta sanificazione dei barattoli, trattamento degli ingredienti, pastorizzazione e conservazione. Prima di preparare una conserva (marmellate, confetture, composte, chutney, sottoli, sottaceti, frutta sciroppata, gelatine di frutta, marinature, pesto) è bene leggere attentamente le indicazioni riportate nel link in modo da non incorrere in rischi per la salute.

Leggi tutti i commenti ( 98 )

Ricette correlate

Pesche sciroppate

Marmellate e Conserve

Le pesche sciroppate sono un grande classico delle conserve: la polpa succosa e profumata è da assaporare in tutta la sua bontà con…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Pesche sciroppate

Clafoutis alle pesche

Dolci e Desserts

Il clafoutis alle pesche è una variante dello squisito dolce francese, preparato con frutta fresca di stagione e una dolce pastella.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min
Clafoutis alle pesche

Pesche ripiene al forno

Dolci e Desserts

Le pesche ripiene al forno sono un dessert tipico Piemontese: le pesche accolgono un ripieno di amaretti e cioccolato in un vortice…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 45 min
Pesche ripiene al forno

Confettura di ciliegie

Marmellate e Conserve

La confettura di ciliegie è una ricetta semplice da realizzare, adatta alla stagione estiva in cui le ciliegie sono più buone e succose.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min
Confettura di ciliegie

Gelato alla pesca

Dolci e Desserts

Il gelato alla pesca è un gusto vellutato e dolce, realizzato con uno dei frutti più prelibati della stagione estiva!

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 45 min
Gelato alla pesca

Altre ricette correlate

I commenti (98)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Rita ha scritto: lunedì 19 settembre 2016

    Lo zucchero di canna va bene lo stesso ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 19 settembre 2016

    @Rita: Ciao, si puoi usarlo!

  • silvia ha scritto: domenica 11 settembre 2016

    si può sostituire lo zucchero con quello di canna?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 13 settembre 2016

    @silvia: CIao Silvia, si!

Leggi tutti i commenti ( 98 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Cantucci

Dolci e Desserts

I cantucci (biscotti di Prato) sono biscotti tipici toscani con mandorle, ideali con Vin Santo. Hanno una doppia cottura e una forma inconfondibile!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min

Pasta e ceci

Primi piatti

La pasta e ceci è un primo piatto molto sostanzioso e saporito che deriva dalla tradizione contadina ed è adatto ai freddi mesi invernali.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 40 min

Puccia salentina alle olive

Lievitati

La puccia salentina alle olive (uliata) è un pane tipico pugliese, arricchito nell'impasto con olive in salamoia

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 40 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte