Marmellata di zucca

Marmellate e Conserve
Marmellata di zucca
102 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 60 min
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di macerazione e sanificazione dei barattoli

Presentazione

La marmellata di zucca, è un’ottima conserva, adatta per realizzare crostate, muffin, torte e sformati, ma anche un’ eccellente accompagnatrice di salumi o formaggi stagionati o piccanti.
Approfittate dalla stagione autunnale per procuratevi una zucca dalla polpa gialla e soda e procedete secondo la ricetta per prepare delle conserve da gustare tutto l'anno!

Ingredienti per 1 kg di marmellata
Zucca polpa 1 kg
Limoni 40 ml di succo e la scorza 1
Noce moscata q.b.
Cannella in stecche 2 g
Zucchero 350 g
Amaretto (liquore) 60 ml

Preparazione

Marmellata di zucca

Per realizzare la marmellata di zucca tagliate a spicchi la zucca (1), eliminate i semi interni e la buccia, poi riducete a piccoli dadini la polpa (2). Trasferite i cubetti di zucca in una pentola e aggiungete lo zucchero (3).

Marmellata di zucca

Mescolate e coprite con il coperchio (4), lasciate macerare per tutta la notte (o almeno 12 ore). Trascorso il tempo di macerazione aggiungete alla zucca la cannella (5), il liquore (6)

Marmellata di zucca

la noce moscata grattugiata (7), la scorza del limone (8) e anche il succo di limone filtrato (9), fate cuocere la zucca per circa 1 ora a fuoco dolce.

Marmellata di zucca

Mentre la marmellata di zucca cuoce, dedicatevi alla sanificazione dei barattoli e dei tappi, seguendo le linee guida del Ministero della Salute riportate in fondo alla ricetta. Quando la marmellata sarà pronta (10) invasatela ancora calda nei barattoli, aiutandovi con un mestolo (11), avendo cura di lasciare circa 1 centimetro di spazio dal bordo del vasetto. Avvitate bene i tappi, ma senza stringere troppo (12) e lasciate raffreddare. Con il calore della marmellata si creerà il sottovuoto, che permetterà di conservare il prodotto a lungo. Una volta che i barattoli si saranno raffreddati verificate se il sottovuoto è avvenuto correttamente: potete premere al centro del tappo e, se non sentirete il classico "click-clack", il sottovuoto sarà avvenuto. In caso contrario potete far bollire i barattoli in un tegame capiente per circa 30 minuti, con il tappo rivolto verso l'alto e coperti con acqua fino a metà barattolo. Dopodiché dovrete farli asciugare e raffreddare, sempre capovolti. In alternativa, basterà mettere i barattoli in microonde per circa un minuto e mezzo. La vostra marmellata di zucca è pronta per essere gustata!

Conservazione

La marmellata di zucca si conserva per circa 3 mesi, purché il sottovuoto sia avvenuto correttamente e i barattoli siano conservati in un luogo fresco e asciutto, al riparo da fonti di luce e calore. Si consiglia di attendere almeno 2-3 settimane prima di consumare la marmellata. Per contenere la confettura, procuratevi dei vasetti a chiusura ermetica non troppo grandi, l’ideale è il vasetto con capacità di 250 ml, poiché quando ne aprirete uno, dovrete consumare la marmellata in massimo 3-4 giorni anche se le conserverete in frigorifero.

Consiglio

Quando preparerete la marmellata, vi converrà adagiare la pentola sopra ad una retina spartifiamma, che diffondendo il calore in modo uniforme, aiuterà a non far attaccare la marmellata sul fondo della pentola. Potete aggiungere alla marmellata gli amaretti sbriciolati oppure se volete un tocco aromatico arricchite la marmellata con altre spezie come il cardamomo.

Per una corretta preparazione delle conserve alimentari

Per una corretta preparazione delle conserve fatte in casa è necessario rispettare le linee guida indicate dal Ministero della Salute, riportate qui: Linee guida per la corretta preparazione delle conserve alimentari in ambito domestico. Si tratta di un elenco di regole di igiene della cucina, della persona e degli strumenti utilizzati, così come indicazioni su una corretta sanificazione dei barattoli, trattamento degli ingredienti, pastorizzazione e conservazione. Prima di preparare una conserva (marmellate, confetture, composte, chutney, sottoli, sottaceti, frutta sciroppata, gelatine di frutta, marinature, pesto) è bene leggere attentamente le indicazioni riportate nel link in modo da non incorrere in rischi per la salute.

Altre ricette

I commenti (102)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • cesy ha scritto: mercoledì 16 dicembre 2015

    Molto buona! Ottima ricetta e facile la preparazione!

  • Olga ha scritto: domenica 15 novembre 2015

    La si può frullare prima di invasettarla o diventa troppo liquida?? grazie!!

  • Sarissima ha scritto: sabato 07 novembre 2015

    per chi piace la zucca ottima..occhio allo zucchero rischia di essere troppo dolce!io l'ho frullata e la consistenza è una crema spalmabile !!!

  • ketty ha scritto: domenica 01 novembre 2015

    Ho fatto la marmellata di zucca seguendo la ricetta e normale che sia rimasta asciutta non assomiglia niente alle altre marmellate che preparo grazie

  • Angela ha scritto: giovedì 29 ottobre 2015

    Ma se scongelo la zucca le dosi degli ingredienti rimangono invariati? Ed il tempo di cottura anche? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 04 novembre 2015

    @Angela: Ciao Angela, certo il peso della polpa resta invariato così come il procedimento smiley un saluto!

  • Benny ha scritto: giovedì 29 ottobre 2015

    Ho assaggiato la marmellata! una vera schifezza! odio il sapore! ovvio, i gusti sono gusti ma che delusione! io adoro la zucca! smiley peccato la ricetta non è sbagliata ma proprio non mi piace...

  • Albertina pertusi ha scritto: giovedì 29 ottobre 2015

    Prima di metterla nei vasetti si può frullare o bisogna lasciarla a dadini?

  • Cristina ha scritto: venerdì 23 ottobre 2015

    Ciao!!!ho fatto ora ora la marmellata..ma gli amaretti sbriciolati vanno messi alla fine??o durante la cottura??e in quale quantita su un kilo di zucca?? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 15 gennaio 2016

    @Cristina: Ciao Cristina, puoi aggiungere qualche biscotto sbriciolato soltanto alla fine della cottura. Un saluto!

  • Mate ha scritto: sabato 06 giugno 2015

    Con un chilo di zucca non salta fuori un chilo di marmellata!Lo zucchero andrebbe dimezzato,perché' resta di un dolce nauseante.La cottura e' brevissima senno' viene fuori un mattone che non si riesce ad invasare.La vs. Ricetta e' buona,ma da non prendere alla lettera come tante ricette che si leggono un po' ovunque.

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 10 luglio 2015

    @Mate: Ciao, la dolcezza di queste preparazioni dipende anche dal gusto personale o dalla zucca stessa utilizzata per la ricetta, che incide anche sulla cottura stessa in base all'acqua che viene rilasciata. Sicuramente ci si può regolare se cuocere per più o meno tempo soltanto provando!

  • Noemi ha scritto: martedì 21 aprile 2015

    Non capisco cosa sia successo... Dopo mezz'ora che era sul fuoco l'ho trovata in un caramello nero per niente spappolata. Ho fatto tutto come era scritto, non capisco come possa essere successo. Non somiglia affatto a quella della foto. Si è tipo caramellata.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 21 aprile 2015

    @Noemi: Ciao Noemi, mi dispiace. Hai riscontrato qualche problema durante la lavorazione? Perché probabilmente sarà stata la fiamma troppo alta!

10 di 102 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI