Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

Primi piatti Pasta Contenuto sponsorizzato
/5
Melanzane ripiene di spaghetti alla norma
33 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

Le melanzane ripiene di spaghetti alla norma sono un primo piatto molto gustoso nato dall’unione di due ricette tipiche della tradizione gastronomica siciliana: le melanzane ripiene e la pasta alla norma.
Il risultato è una pietanza ricca di sapori e profumi, è fondamentale quindi che gli ingredienti siano freschi e di prima qualità.
Per realizzare la ricetta si svuotano le melanzane della polpa, si cuociono al vapore e si farciscono con gli spaghetti conditi con il tradizionale sugo alla norma, preparato con la polpa delle melanzane fritta in padella e arricchito con la ricotta salata grattugiata che conferisce sapidità al piatto.
Portate in tavola i sapori della Sicilia con le nostre melanzane ripiene di spaghetti alla norma, a base di ingredienti semplici ma molto saporite.

Vai alle ricette con Spaghetti N°5

Spaghetti N°5

I nuovi Spaghetti N°5 Barilla sono ancora più buoni. Il segreto? Una nuova combinazione di grani duri eccellenti e trafile ridisegnate nei minimi dettagli, con la cura e la passione di chi fa pasta da oltre cent’anni.

Scopri tutte le ricette
Preparazione

Come preparare le Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

Per preparare le melanzane ripiene di spaghetti alla norma per prima cosa lavate le melanzane, eliminate il picciolo con le foglie e tagliate la parte superiore delle melanzane (1). Scavatele delicatamente con uno spelucchino e tenete da parte la polpa (2), che bagnerete con un goccio di limone o di aceto per non farla annerire prima di utilzzarla. Pareggiate anche il fondo delle melanzane in modo che stiano dritte in piedi e salatele (3).

Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

Ponete le melanzane sul cestello di una vaporiera (4). Se non disponete di una vaporiera, potete utilizzare uno scolapasta in acciaio. In alternativa, cuocete le melanzane al cartoccio con carta alluminio, in forno statico a 180° per 15-20 minuti, controllando che non si sfaldino. Coprite con il coperchio la vaporiera (5) e cuocetele per circa 20 minuti o fino a quando non risulteranno morbide (6),

Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

rigirandole con delicatezza un paio di volte (7). Tagliate ora la polpa della melanzana a pezzetti (8) e cuocetela in abbondante olio d’oliva per 10-15 minuti (9), fino a che sarà tutto morbido e dorato.

Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

Scolate le melanzane fritte su un foglio di carta assorbente (10) e tenetele da parte. In un’altra padella fate imbiondire gli spicchi d’aglio interi con un filo d’olio (11) aggiungete i pomodori pelati (12) e fate cuocere finchè si ridurranno in una polpa.

Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

Dopodichè, ponete la polpa nel passaverdure (13) in modo da ottenere una salsa liscia (14). Rimettete la salsa ottenuta sul fuoco (15). In alternativa potete usare la passata di pomodoro e un cucchiaio di triplo concentrato di pomodoro diluito in acqua calda.

Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

aggiungete le foglie di basilico e le melanzane (16) che avete precedentemente cotto e tenuto da parte. Cuocete ora gli spaghetti in abbondante acqua salata (17), una volta cotti scolateli e saltateli nella padella con il sugo (18),

Melanzane ripiene di spaghetti alla norma

insaporite infine con la ricotta salata grattugiata (19). Farcite le melanzane con gli spaghetti (20). Grattugiate un po’ di ricotta salata anche sulle melanzane e guarnite con una fogliolina di basilico (21). Le vostre melanzane ripiene di spaghetti alla norma sono pronte per essere portate in tavola!

Conservazione

Potete conservare la pasta in frigorifero in un contenitore ermetico o in una ciotola coperta con la pellicola al massimo per 2 giorni.

Consiglio

Le vere godurie da concedersi in questo piatto sono due: condire con il sugo anche la melanzana, regalandosi un'esplosione di sapore e, soprattutto, farla gratinare in forno prima di servirla. Basteranno cinque minuti perché ve la ricordiate per sempre!

Leggi tutti i commenti ( 33 )

Ricette correlate

Primi piatti

La pasta alla norma è un primo piatto di origine siciliana, specialità Catanese omaggio alla celebre opera "Norma" di Vincenzo Bellini.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 35 min
Pasta alla Norma

Primi piatti

La pasta alla Norma leggera è un primo piatto dal gusto meditarraneo, una rivisitazione della celebre pasta alla norma ma con…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 35 min
Pasta alla Norma leggera

Primi piatti

Le lasagne alla Norma sono un primo piatto dal gusto unico che si ispira alla tradizionale pasta alla Norma siciliana.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 45 min
Lasagne alla Norma

Primi piatti

La pasta alla Norma in bianco è una rivisitazione del classico primo piatto siciliano, ma senza l'aggiunta del pomodoro!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 35 min
Pasta alla Norma in bianco

Primi piatti

Un primo piatto simbolo della tradizione culinaria laziale: gli spaghetti all'amatriciana con guanciale di Amatrice, Pecorino e…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 25 min
Spaghetti all'Amatriciana

Primi piatti

La pasta con le melanzane è un primo piatto vegetariano semplice e gustoso, perfetto per la bella stagione con un condimento di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
Pasta con le melanzane

Primi piatti

La ricetta degli spaghetti alla carbonara è tipica del Lazio ed è apprezzata in tutto il mondo grazie alla sua semplicità, facilità e bontà!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Spaghetti alla Carbonara

Altre ricette correlate

I commenti (33)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Nadia ha scritto: mercoledì 21 settembre 2016

    Buonasera volevo domandargli una cosa! Io ho provato a fare le melanzane come li ho viste fare a lei!Sono buone,però volevo sapere se la melanzana e più da contenitore ho si può mangiare facendola cucinare di più! Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 22 settembre 2016

    @Nadia: Ciao Nadia, le melanzane possono essere consumate insieme alla pasta. Se vuoi, puoi insaporirle con un po' di spezie durante la cottura a vapore o in forno. Un saluto! smiley

  • Ilenia ha scritto: giovedì 14 aprile 2016

    Ma le foto sono tutte sballate mettetele apposto grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 aprile 2016

    @Ilenia: Ciao Ilenia, cosa vedi che non va? Facci sapere!

Leggi tutti i commenti ( 33 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Pasta alla norma al forno
Melanzane alla norma
Melanzane ripiene vegetariane
Melanzane ripiene senza carne
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca