Mezze maniche al tonno

Primi piatti
Mezze maniche al tonno
96 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Mezze maniche al tonno

Chi non ha in casa del tonno in scatola? Tutti! Allora se avete poco tempo a disposizione ma non volete rinunciare ad un piatto completo e sfizioso le mezze maniche al tonno fanno proprio al caso vostro!

Le mezze maniche al tonno sono un primo piatto semplice e gustoso, a base di tonno sott’olio e passata di pomodoro, adatto da preparare sia durante la stagione invernale che in quella estiva.

La particolarità di questa pietanza sta nella velocità di esecuzione, tanto che il sugo si potrà preparare mentre la pasta starà lessando; grazie alla gustosità e apprezzabilità del tonno sott’olio, le mezze maniche al tonno riscuoteranno grande successo anche tra i più piccoli.

 

Ingredienti
Mezze maniche rigate mezze maniche 350 g
Aglio 5 g
Pomodori passata 400 g
Prezzemolo tritato 6 g
Peperoncino fresco 2 g
Sale 2 g
Tonno in scatola 200 g
Olio extravergine di oliva 40 g
Acciughe (alici) filetti 9 g

Preparazione

Mezze maniche al tonno

Per preparare le mezze maniche al tonno per prima cosa cominciate prendendo un tegame e portando ad ebollizione l’acqua per la cottura della pasta. Mentre scaldate l’acqua per la pasta prendete una padella. Versate un filo di olio e ponetevi l’aglio. Accendete il fornetto e fate dorare l’aglio a fuoco basso. Quando sarà dorato toglietelo dalla padella (1). Prendete ora il peperoncino e riponetelo su un tagliere. Tagliatelo a metà, privatelo del picciolo e ricavatene i semini interni (2) e quindi ricavatene delle sottili striscioline (3).

Mezze maniche al tonno

Prendete ora le acciughe e ponetele nella padella in cui avete fatto rosolare l’aglio e scaldatele (4) finchè l’acciuga non sarà completamente sciolta. Aggiungete quindi dell’acqua di cottura ed il peperoncino tagliato a sottili striscioline (5). A questo punto prendete il tonno e scolate l’olio aiutandovi con un colino (6).

Mezze maniche al tonno

Sminuzzate quindi i tonno sminuzzato finemente ed unitelo nella padella con gli altri ingredienti (7) e fatelo leggermente saltare aggiungendo acqua di cottura (8) e mescolando bene gli ingredienti affinchè si amalgamino bene. Aggiungete quindi in padella anche il prezzemolo finemente tritato (9).

Mezze maniche al tonno

Quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati prendete la passata di pomodoro ed unitela in padella (10). Mescolate bene per uniformare tutti gli ingredienti e fate quindi restringere il sugo a fuoco basso per circa 3 minuti. A questo punto procedete con la preparazione della pasta. Quando l’acqua bolle, salate l’acqua e lessate le mezze maniche. Scolate le mezze maniche quando sono ancora al dente (11) ed unitele al sugo che avete preparato (12).

Mezze maniche al tonno

Fatele saltare qualche istante nel sugo (12) ed aggiustate di sale e pepe (13) e successivamente servite le vostre mezze maniche al tonno ancora calde al caso spolverizzandole di prezzemolo tritato (15).

Conservazione

Le mezze maniche al tonno vanno consumate appena cotte. Si possono conservare in frigorifero chiuse in contenitore ermetico per 1 giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio di Sonia

Per preparare il sugo al tonno, potete usare indifferentemente la passata di pomodoro (come nella ricetta) oppure la polpa di pelati a pezzettoni.

A piacimento potete aggiugere anche dei piccoli capperi tagliati finemente per dare alle vostre mezze maniche al tonno un sapore più deciso e intenso.

Altre ricette

I commenti (96)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Martina ha scritto: martedì 14 aprile 2015

    Ciao! al posto della passata di pomodori si possono usare i pelati a pezzi?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 15 aprile 2015

    @Martina : Ciao Martina, certamentesmiley usa pure i pelati! 

  • Francesco ha scritto: giovedì 05 marzo 2015

    L'ho fatta senza acciughe, penso diano uno strano gusto alla pasta, invece così penso di esaltare il tonno

  • giuseppe ha scritto: domenica 21 dicembre 2014

    salve si può aggiungere anche una noce di burro? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 dicembre 2014

    @giuseppe:Ciao Giuseppe! Puoi provare smiley

  • Riccardo ha scritto: lunedì 08 dicembre 2014

    Io alla fine spolvero il tutto con della bottarga in polvere.

  • Flavia ha scritto: martedì 28 ottobre 2014

    Ciao smiley potrebbe andar bene un po di pasta di acciughe non avendo quelle intere?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 02 dicembre 2014

    @Flavia:Ciao Flavia! Se preferisci, puoi usare un po'di pasta.

  • Paolo ha scritto: mercoledì 24 settembre 2014

    Un pugno di capperi, non guasta.

  • Vivi ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    Stasera provo, non ho mai messo l'aggiuga..

  • laura ha scritto: mercoledì 20 agosto 2014

    Va bene la semplicità ma scrivere una ricetta per un piatto così banale e a base di ingredienti già pronti, da boi non me lo sarei aspettato. Perchè non avete proposto una variante più interessante? ok le basi ma la pasta con il tonno la sanno fare anche i bambini smiley

  • Roberto ha scritto: lunedì 28 luglio 2014

    Io preferisco mettere uno spicchio d'aglio rosso con tutta la camicia leggermente schiacchiato che poi andrò a togliere!

  • Genny ha scritto: giovedì 13 marzo 2014

    Ciao Sonia,domani ho un ospite a pranzo e voglio fare bella figura con la pasta al tonno che mi piace da matti.. Ti vorrei chiedere un consiglio tu cosa metteresti tonno al naturale o all'olio d'oliva? Non vorrei che quello al naturale fosse insipido

10 di 96 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento