Minestra di zucca alla milanese

Primi piatti
Minestra di zucca alla milanese
70 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

E’ giunta dalle Americhe in tempi lontani ma l’abbiamo fatta nostra in mille declinazioni: si tratta della zucca, paladina delle fredde stagioni. Una delle preparazioni in cui impiegare questo ortaggio è la minestra di zucca: un antico primo piatto originario della provincia di Milano dove da sempre i tre semplici ingredienti protagonisti di questa portata sono trasformati in una bontà vellutata. Zucca, latte intero e pasta corta è una combinazione vincente, da arricchire se volete con spezie di ogni sorta.
Servita ben calda in una serata in compagnia tra famigliari o amici, il gelo scomparirà per magia rendendo tutti felici!

Ingredienti
Ditaloni Rigati 200 g
Zucca 600 g
Acqua 125 ml
Latte intero 600 ml
Grana padano 100 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Vai alle ricette con Ditaloni Rigati

Ditaloni Rigati

Per chi ama zuppe e minestroni dai sapori ricchi e consistenti i Ditaloni Rigati Barilla, con la loro particolare rigatura, sono un indispensabile ingrediente in cucina.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Minestra di zucca alla milanese

Per realizzare la minestra di zucca alla milanese iniziate pulendo la zucca. Tagliatela a metà e poi a spicchi, quindi svuotatela dei semi e dei filamenti interni (1) ed eliminate la buccia (2). Riducetela a falde dello spessore di 2-3 mm (3) e ponetela in un tegame.

Minestra di zucca alla milanese

Aggiungete l’acqua (4), aggiustate di sale e di pepe (5) quindi fate stufare la zucca per pochi minuti ponendo un coperchio sul tegame (6).

Minestra di zucca alla milanese

Una volta cotta trasferitela in un mixer e azionate le lame fino a ridurla in crema omogenea (7). In un altro tegame portate il latte a bollore  e unitevi poi la zucca (8), mescolando accuratamente. Prendete il formato di pasta (9),

Minestra di zucca alla milanese

e versatelo nella vellutata ottenuta (10) e fatela cuocere a fuoco moderato, mescolando di frequente per non farla attaccare al fondo. Condite con il Grana Padano grattugiato (11), tenendone da parte un po’ per l’impiattamento.
La vostra minestra di zucca alla milanese è pronta (12).

Conservazione

Potete conservare la sola vellutata di zucca in frigorifero per 2 giorni in un contenitore ermetico, oppure congelarla. Dopo aver aggiunto la pasta si consiglia di consumarla subito.

Consiglio

Provate ad aggiungere alla zucca una bella grattugiata di noce moscata fresca oppure del trito di rosmarino: oltre al gusto, anche il profumo sarà irresistibile!

Leggi tutti i commenti ( 70 )

Ricette correlate

Pasta e fave

Primi piatti

Pasta e fave è un primo piatto rustico e saporito, da preparare con le fave ancora fresche e tenere, insaporite con del guanciale.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 40 min
Pasta e fave

Pasta e piselli

Primi piatti

La pasta e piselli è un primo piatto primaverile, semplice e veloce, un perfetto salvacena genuino e saporito da realizzare con…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
Pasta e piselli

Pasta e lenticchie

Primi piatti

La pasta e lenticchie, da gustarsi asciutta o piuttosto brodosa, è un primo piatto ricco e gustoso, adatto per riscaldarsi durante…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 50 min
Pasta e lenticchie

Pasta ceci e patate

Primi piatti

La pasta ceci e patate è un primo piatto con ingredienti semplici della tradizione contadina, una minestra asciutta, un comfort food…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min
Pasta ceci e patate

Pasta e fagioli

Primi piatti

La ricetta della pasta e fagioli è un primo piatto tra i più conosciuti al mondo, facile da praparare, cui ingredienti principe sono…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 120 min
Pasta e fagioli

Altre ricette correlate

I commenti (70)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • angela ha scritto: venerdì 01 aprile 2016

    io aggiungo una patata che frullo assieme alla zucca, rimetto in pentola e aggiungo una manciata abbondante di fagioli borlotti e alla fine mezza cipolla appassita nel burro. una manciata di riso invece della pasta, e prima di togliere una grattuggiata di noce moscata. questa e la ricetta della vecchia Brianza.

  • Alice ha scritto: lunedì 07 marzo 2016

    Ciao a tutti, quanto deve rimanere in cottura dopo aver aggiunto la zucca al latte!!! Mi è rimasta molta liquida secondo me c era troppo latte!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 08 marzo 2016

    @Alice: Ciao Alice, va un po' a gusti o meglio in base a quanto liquida o densa ti piace la base della zucca smiley basta farla cuocere un po' di più in modo che l'acqua evapori fino a rendere la minestra della consistenza preferita. Un saluto!

Leggi tutti i commenti ( 70 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte