Minestrone d'orzo

Primi piatti
Minestrone d'orzo
64 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il minestrone d’orzo è un tipico ed antico piatto del Trentino Alto Adige, preparato con orzo perlato, verdure tagliate a piccoli cubetti e pancetta affumicata, che assieme conferiscono a questo primo piatto un sapore davvero particolare.

L’aggiunta della carne spezzettata rende molto sostanzioso questo minestrone che potrebbe benissimo essere proposto come piatto unico.

Ingredienti
Orzo perlato 150 g
Carote 1
Sedano 1 gambo
Cipolle 1 media
Patate 1 media
Alloro 2 foglie
Erba cipollina tritata 1 cucchiaio
Pepe macinato a piacere
Sale q.b.
Burro 40 g
Olio extravergine di oliva 2 cucchiai
Pancetta affumicata a dadini (o in un'unica fetta), 100 gr
Brodo di carne, 1 lt
Ingredienti per cospargere
Parmigiano reggiano grattugiato a piacere

Preparazione

Minestrone d'orzo

Per preparare il minestrone d'orzo iniziate mondando le verdure (cipolla, carota, sedano, patata) e tagliatele a piccoli quadratini (1).
Ponete il burro in un tegame e quando sarà fuso aggiungete la cipolla e fatela appassire (2); buttate nella pentola anche la carota e il sedano e fate soffriggere per 5 minuti (3).

Minestrone d'orzo

Aggiungete anche la pancetta affumicata a dadini (4) e l'orzo, che avrete lavato sotto l'acqua corrente e scolato (5).  Aggiungete 3 o 4 mestoli di brodo di carne all'orzo (6).

Minestrone d'orzo

Aggiungete quindi le foglie di alloro (7) e lasciate cuocere a fuoco basso il minestrone fino all’avvenuta cottura dell’orzo, avendo cura di aggiungere quando serve del brodo caldo; 10 minuti prima della fine della cottura aggiungete le patate a dadini.
A cottura avvenuta spegnete il fuoco, pepate, aggiungete l’erba cipollina tritata (8), l’olio extravergine di oliva (9) e aggiustate di sale.
Servite immediatamente portando in tavola anche del parmigiano grattugiato affinchè i commensali ne possano fare uso a seconda dei gusti.

Conservazione

Conservate il minestrone d'orzo, chiuso in un contenitore ermetico e posto in frigorifero, per 2-3 giorni al massimo.

Come fare il taglio delle verdure

Leggi la scheda completa: Come fare il taglio delle verdure

Il consiglio di Sonia

Potete sostituire la pancetta con un osso di prosciutto con qualche brandello di carne attaccato, oppure un pezzo di stinco, e l'erbe cipollina con del prezzemolo tritato.

Altre ricette

I commenti (64)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • AnnaS* ha scritto: mercoledì 26 marzo 2014

    molto molto buono...

  • betobeto ha scritto: domenica 16 marzo 2014

    ottima ricetta anche senza alloro e erba cipollina..,veramente una bonta

  • Ele ha scritto: lunedì 17 febbraio 2014

    Veramente buona!!!

  • tiziana4 ha scritto: martedì 11 febbraio 2014

    Ciao Giallo Zafferano, volevo chiedere se la zuppa di orzo si può fare anche senza pancetta o carne e se invece del brodo di carne si può usare quello vegetale. E' buona lo stesso? Grazie mille, ciao.

  • pat 52 ha scritto: sabato 16 novembre 2013

    appena fatta assaggiata e' squisita la lascio riposare e per stasera a cena sarà' perfetta . non c'e' niente di meglio che una buona minestra come questa in una serata fredda e piovosa. grazie Sonia

  • giada ha scritto: giovedì 22 agosto 2013

    quante calorie ci sono in un piatto di minestrone ?? smiley

  • Elisa ha scritto: martedì 02 luglio 2013

    Stupenda, da provare per grandi e piccini

  • Miky ha scritto: sabato 02 marzo 2013

    Buonissssima! Da provare.

  • Lisa ha scritto: mercoledì 06 febbraio 2013

    Buonissimo. Provato ierisera ed è stupendamente buono.

  • Francesca ha scritto: martedì 05 febbraio 2013

    Buonissima!!!!

10 di 64 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento