Minestrone di verdure

Primi piatti
Minestrone di verdure
72 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Minestrone di verdure

Il minestrone di verdure è un primo piatto leggero e salutare, adatto per depurare l’organismo e regolarizzare l’intestino, preparato in tutta l’Italia con moltissime varianti a seconda delle regioni.

La preparazione del minestrone di verdure è alquanto semplice ma piuttosto lunga e laboriosa, per via della pulizia e del taglio dei molti vegetali che lo compongono, ma varrà sicuramente la pena perdere un po’ del vostro tempo, se non altro per la soddisfazione di poter gustare un piatto interamente realizzato con verdure fresche e scelte secondo il proprio gusto.

Ingredienti per il minestrone
Cipolle 1 grossa
Carote 2
Zucchine 2
Prezzemolo tritato 1 ciuffo
Patate 2 medie
Basilico 4-5 foglie
Sale q.b.
Pepe macinato a piacere
Acqua q.b.
Aglio 1 spicchio
Sedano 2 gambi
Pomodori 300 g
Parmigiano reggiano 2 croste
Pancetta tesa affumicata, 40 gr
Fagioli borlotti, 200 gr
Zucca 200 g
Olio q.b.
Porri 150 g
Cavolfiore 150 g
Piselli 200 g
Ingredienti per condire
Olio extravergine di oliva q.b.
Parmigiano reggiano grattugiato q.b.

Preparazione

Minestrone di verdure

Per preparare il minestrone iniziate lavando e sbucciando tutte le verdure: sbucciate patate (1) e zucca e riducetele a cubetti, fate lo stesso con le zucchine (2), tagliate a listarelle i porri e a cimette il cavolfiore (3).

Minestrone di verdure

Tritate finemente le carote, il sedano, la cipolla e l'aglio (4) e metteteli a soffriggere in un tegame capiente con dell'olio extravergine d'oliva (5). Quando le verdure saranno appassite aggiungete la fetta di pancetta tesa e fatela rosolare (6);

Minestrone di verdure

poi aggiungete tutte le verdure precedentemente preparate e tagliate a cubetti (7) , i piselli (8) e i fagioli borlotti (9); e fateli rosolare per insaporirli.

Minestrone di verdure

Coprite quindi il tutto con acqua fredda e portate a bollore (10).
A questo punto aggiungete le croste di parmigiano e aggiustate di sale (11) .
Coprite il minestrone e lasciatelo sobbollire fino a quando le verdure saranno cotte (ci vorranno circa 50 minuti).
In ultimo aggiungete il prezzemolo e il basilico tritati con un coltello (12) e completate con un giro di olio extravergine di oliva a crudo, aggiungendo del pepe macinato, se lo gradite.
Servite il vostro minestrone di verdura caldo o tiepido!

Consiglio

Al minestrone potete aggiungere, a seconda dei gusti o della stagione, diverse altre verdure, come ad esempio i fagiolini, gli spinaci, le bietole, i broccoli, i cavoli, i cipollotti, le erbette, ecc... oppure potreste addirittura surgelarle voi stessi per poi utilizzarle durante i mesi in cui non sono presenti sul mercato.

Per rendere il minestrone più gradevole ai bambini (che non amano vedere pezzi di verdura nel piatto), potreste passarlo, con l’aiuto di un passaverdure, aggiungere della pasta corta (tipo ditali rigati) o riso, e abbondante Parmigiano Reggiano grattugiato.

Curiosita'

In Liguria si usa insaporire il minestrone con cucchiaio di pesto, provatelo anche in questa versione!

Altre ricette

I commenti (72)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Moira ha scritto: sabato 20 settembre 2014

    Viene buonissimo questo minestrone, e' entrato a tutti gli effetti nel mio menù, al posto dei fagioli io ci metto i funghi misti e viene fantastico.

  • Mario ha scritto: venerdì 13 giugno 2014

    Aggiungere la pasta al minestrone già cotto del giorno prima. Io faccio cuocere la pasta a parte in acqua salata come per la pastasciutta, la scolo e la verso nel minestrone appena scaldato. Mia moglie mette a ribollire il minestrone e quando bolle ci butta la pastina e per altri11 minuti il mio minestrone gorgoglia e io mi incavolo perché il povero minestrone perderà anche i sentimenti a forza di bollire. Secondo voi chi ha ragione?

  • Giada ha scritto: giovedì 23 gennaio 2014

    Ciao Sonia, se volessi metterci il riso nel minestrone, quale sarebbe la quantità giusta per far si che non diventi poi troppo pesante?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 09 gennaio 2014

    @Giovanni: Ciao, prova ad aggiungere meno acqua, oppure puoi frullarne una parte come suggerisci tu.

  • Giovanni ha scritto: giovedì 09 gennaio 2014

    Ciao Sonia, volendo ottenere un minestrone più "cremoso" cosa consigli? si potrebbe passare o frullare una parte delle verdure al termine? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 21 ottobre 2013

    @chiara: puoi aggiungerlo a metà cottura.

  • chiara ha scritto: lunedì 21 ottobre 2013

    Ciao Sonia ora è tempo di minetrone. Ho molte verdure in casa e seguirò la tua ricetta. Una domanda: il passato di pomodoro o il concetrato di pomodoro quand'è che va messo? grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 07 ottobre 2013

    @Eleonora: Ciao Eleonora, puoi lasciare gli odori anche a cubetti. non ti consiglierei di usare il dado, se vuoi rendere più saporito il minestrone puoi aggiungere invece dell'acqua il brodo vegetale!

  • Eleonora ha scritto: domenica 06 ottobre 2013

    Ciao sonia volevo chiederti ma normalmente quando si fa il minestrone non ci va anche il dado di carne o vegetale ? Perchè io ci aggiungo sempre quello di carne che secondo me è meglio rispetto a quello vegetale volevo chiederti un altra cosa la carota il sedano e la cipolla anziché di tritarli si possono fare a cubetti dato che io faccio sempre cosi o viene più saporito tritarli perchè io li preferisco a cubetti

  • Mira ha scritto: lunedì 17 giugno 2013

    Prima fare un soffritto poi aggiungere le verdure preferite e cuocere per almeno un'ora.e'buonissimo

10 di 72 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento