Speciale Pizze per tutti i gusti

Mini calzoni al forno

Lievitati
Mini calzoni al forno
146 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso
  • Nota: Più il tempo di lievitazione di circa 2 ore

Presentazione

I mini calzoni ripieni sono degli sfiziosi fagottini di pasta con una farcitura fumante e golosa, vengono cotti al forno e sono perfetti per un aperitivo o come snack. I mini calzoni ripieni sono preparati con un involucro di pasta di pane (o pizza) e vengono farciti poi con un ripieno classico di pomodoro, mozzarella e prosciutto cotto e uno vegetariano alle verdure e mozzarella; naturalmente ci si può sbizzarrire inventandone tantissime varianti.

Ingredienti per l'impasto di 20 mini calzoni
Acqua 300 ml
Farina 500 gr più q.b. per stendere la pasta
Lievito di birra 25 g
Sale 10 g
Zucchero 1 cucchiaino raso
Olio extravergine d'oliva 30 gr
per il ripieno classico
Passata di pomodoro 100 g
Mozzarella 60 g
Prosciutto cotto 60 gr
Sale q.b.
Olio extravergine d'oliva 10 gr
Ingredienti per il ripieno vegetariano
Mozzarella 60 g
Sale q.b.
Pepe q.b.
Zucchine o altre verdure miste a piacere 200 gr
Olio extravergine d'oliva 10 gr

Preparazione

Mini calzoni al forno

Per prima cosa preparate la pasta per la pizza con le dosi sopraindicate e seguendo il procedimento che trovate cliccando qui. Lasciatela lievitare in un luogo tiepido e asciutto per circa 2 ore, fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume. Quando la pasta sarà lievitata iniziate a preparare il ripieno di verdure lavando e tagliuzzando finemente (a julienne) diverse varietà di verdure, noi abbiamo usato zucchine, melanzane, carote e peperon (1). Mettetele in una padella con un cucchiaio d’olio e saltatele per qualche minuto a fuoco vivace, salate e pepate (2). Tagliate la mozzarella a cubetti (3) e mettetela su un colino per farle perdere l’acqua in eccesso.

Mini calzoni al forno

Per il ripieno classico condite 100 ml di passata di pomodoro con dell’olio e del sale (4), tagliate la mozzarella a cubetti, scolandola bene e il prosciutto cotto a pezzettini. Stendete la pasta su una spianatoia in rettangoli larghi circa18 cm e alti 2 mm (5), disponete il ripieno in piccoli mucchietti (6) disposti al centro del rettangolo (con le dosi della ricetta verranno 10 minicalzoni pomodoro, mozzarella e prosciutto e 10 alle verdure e mozzarella),

Mini calzoni al forno

alzate la pasta da un lato e coprite il ripieno sovrapponendola sull’altro lato (7). Aiutandovi con un tagliapasta dal diametro di 10 cm o con un bicchiere tagliate i calzoni a mezzaluna (8) e con i lembi di una forchetta fate pressione sul lato da incollare (9). Spennellate leggermente di olio i minicalzoni e infornateli in forno ventilato a 230°C per 10/15 minuti. I minicalzoni al forno andranno serviti caldi, ma attenzione a non scottarvi con il ripieno!

Altre ricette

I commenti (146)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Ghe Pensi Mi ha scritto: mercoledì 27 aprile 2016

    Se volessi congelarli è meglio farlo da crudi o da cotti? Pensi che il risultato finale resterebbe inalterato o perderebbero di qualità? Grazie per il supporto

  • elisa ha scritto: lunedì 25 aprile 2016

    Si possono conservare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 02 maggio 2016

    @elisa: Ciao Elisa! Meglio gustarli al momento! 

  • Raffaella ha scritto: giovedì 21 aprile 2016

    Ciao mi sembra un ottima ricetta a ho un dubbio! io ho il forno statico, non ventilato? posso cuocerli lo stesso in forno e a quanti gradi? grazie.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 22 aprile 2016

    @Raffaella:Ciao Raffaella, in questo caso prova aumentando i tempi di qualche minuto e se possibile aumentando anche la temperatura, per regolarti al meglio ti consigliamo di testare la cottura con un calzone  prima di infornarli tutti smiley

  • Nellyna ha scritto: martedì 19 aprile 2016

    Scusate ke tipo la farina ci vuole semola di grano duro, o farina tipo 00 di grano tenero??????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 22 aprile 2016

    @Nellyna:Ciao Nellyna, usa la farina tipo "0" smiley

  • Angela ha scritto: martedì 01 marzo 2016

    Fatte stasera... Ho usato farina integrale e farcito con pomodoro e scamorza bianca. Ho fatto fare doppia lievitazione e non si sono aperti per niente,sono venuti benissimo! Grazie per le bellissime ricette ... Tutte quelle di GZ provate finora sono state un successo!!!!

  • Silvia ha scritto: sabato 16 gennaio 2016

    Ciao, Io ho fatto l' impasto ma ho dimezzato la dose del lievito fresco a 12gr. Avendo letto le dosi dell impasto per 1 kg di farina ,ho pensato di diminuire. Ho fatto bene??

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 23 marzo 2016

    @Silvia: Ciao Silvia, se preferisci va bene smiley dovresti avere lo stesso risultato ma con un po' di tempo in più per via della lievitazione! Un saluto!

  • Annarella ha scritto: lunedì 04 gennaio 2016

    Io li i fatti stasera e i primi si sono aperti ma ho capito anche xchè ! Bisogna usare mozzarella o anche verdura che sia molto asciutta, altrimenti i liquidi fanno aprire i panzerotti. Infatti gli altri che ho fatto dopo erano perfetti! Buon anno a tutti!

  • Daniele ha scritto: lunedì 21 dicembre 2015

    Ciao io li ho fatti ieri sera, ma ho apportato una variante...ho messo il pollo come ripieno: a tre gusti: Funghi e prezzemolo Alla pizza (pomodoro, mozzarella e origano) Passata di pomodoro Ti è sembrata una buona idea? A me è piaciuta molto. Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 22 dicembre 2015

    @Daniele: Ciao Daniele, certo! La fantasia è un ottimo ingrediente in cucina smiley un saluto!

  • Simona ha scritto: lunedì 21 dicembre 2015

    Ciao! Ho necessità di prepararli con anticipo, posso o pensi che non saranno più buoni? Li preparo nel pomeriggio e li mangiamo in serata.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 gennaio 2016

    @Simona:In nostro consiglio è quello di prepararli poco prima di servirli, così si manterranno fragranti!

  • Martina ha scritto: mercoledì 09 dicembre 2015

    Ciao, volevo sapere.. se non si ha l'opportunità di utilizzare l'opzione ventilato per il forno, si può usare lo statico... bisogna modificare la temperatura? ?

10 di 146 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento