Speciale Profumo di fragole

Mini millefoglie con crema diplomatica

Dolci e Desserts
Mini millefoglie con crema diplomatica
82 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 3 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo di raffreddamento della crema

Presentazione

Le mini millefoglie sono dei dessert monoporzione che uniscono al gusto della classica millefoglie un affascinante impatto visivo. Questi piccoli dessert, vengono realizzati alternando tre strati di pasta sfoglia semicaramellata a due strati di una delicata crema diplomatica. Il contrasto tra la sfoglia croccante e la scioglievolezza della crema fanno si che questo dessert risulti goloso e instancabile. La millefoglie è uno dei dolci più classici e più buoni della nostra pasticceria, anche se la sua provenienza è in realtà da attribuire alla cucina francese dove è conosciuta come Napoleon millefeuille.

Se volete realizzare un dessert per un compleanno o per un'occasione speciale e siete alla ricerca di qualcosa di sfizioso e raffinato seguite la nostra ricetta e non ve ne pentirete. Abbiamo scelto di arricchire questi squisiti pasticcini con l'aggiunta di fragole e cioccolato, un connubbio perfetto! Date sfogo alla vostra fantasia e guarnite le vostre mini millefoglie secondo il vostro gusto, magari aromatizzando la crema o utilizzando altri tipi di frutta. Sbizzarritevi ideando nuovi ripieni in base anche all'occasione e alle circostanze in cui li servirete!

Ingredienti per 3 mini millefoglie
Pasta Sfoglia rotolo rettangolare 1
Zucchero a velo 50 g
Fragole 80 g
Cioccolato fondente 80 g
Cioccolato bianco 80 g
per 350 gr di crema diplomatica
Latte 250 g
Panna fresca liquida 180 g
Uova tuorli 3
Amido di mais 25 g
Zucchero 75 g
Vaniglia i semi e il baccello 1
Colla di pesce 2 g

Preparazione

Mini millefoglie con crema diplomatica

Per preparare le mini millefoglie con crema diplomatica iniziate dalla preparazione della crema pasticcera. Ponete il latte in un pentolino insieme ai semi della bacca di vaniglia e al baccello (1), quindi scaldatelo ma senza portalo a bollore. Nel frattempo sbattete insieme i tuorli con lo zucchero (2), e aggiungete anche la maizena (3).

Mini millefoglie con crema diplomatica

Mescolate bene il composto, aiutandovi con una spatolina fino ad avere un risultato omogeneo (4). Una volta che il latte sarà quasi arrivato a bollore, eliminate il baccello di vaniglia e versatelo lentamente nella ciotola con il composto di uova (5), amalgamando con una spatola (6).

Mini millefoglie con crema diplomatica

Quindi riportate il tutto sul fuoco (7) e mescolate continuamente aiutandovi con una frusta, fino a che la crema non si sarà addensata (8). Aspettate un paio di minuti, sempre mescolando ( in modo che il composto non sia bollente), aggiungete la gelatina precedentemente messa in ammollo in acqua fredda e ben strizzata, e mescolate energicamente in modo da farla sciogliere completamente (9).

Mini millefoglie con crema diplomatica

A questo punto ponete la crema in una ciotola , coprite con la pellicola a contatto (10) e lasciatela raffreddare inizialmente a temperatura ambiente e poi in frigorifero per una ventina di minuti. Quando la crema sarà fredda montate la panna fredda con uno sbattitore (11) e unitela alla crema pasticcera, mescolando delicatamente (12). Una volta ottenuta una massa spumosa, liscia ed omogenea conservatela in frigorifero. Per tutti i dettagli sulla crema diplomatica cliccate qui.

Mini millefoglie con crema diplomatica

Adesso procedete con le altre preparazioni. Tirate la pasta sfoglia con il mattarello, su una spianatoia infarinata, fino ad ottenere un rettangolo di spessore non superiore a  3 mm (13). Con un coppapasta da 10 cm, ricavate 9 dischi (14) e forateli con una forchetta, in modo da non farli gonfiare in cottura (15).

Mini millefoglie con crema diplomatica

Disponete quindi i dischi su una leccarda da forno e spolverizzateli con dello zucchero a velo (16). Cuocete in forno statico preriscaldato a 195° C per 15/20 minuti (in questo caso non è consigliabile utilizzare il forno ventilato, poichè i dischi si gonfierebbero troppo). Quando i dischi saranno ben colorati, sfornateli e lasciateli raffreddare (17). Quindi riprendete la crema diplomatica, versatela in un sac a poche (18) , munito di bocchetta rigata, e iniziate a comporre le mini millefoglie.

Mini millefoglie con crema diplomatica

Iniziate dalla preparazione della millefoglie semplice : con il sac a poche formate dei ciuffetti di crema su due dei dischi completamente freddi (19). Impilateli uno sopra l'altro (20) e chiudete con un terzo disco liscio. Spolverate con lo dello zucchero a velo (21) e decorate con un ciuffetto di crema e un baccellino di vaniglia.

Mini millefoglie con crema diplomatica

Passate alla preparazione della millefoglie alle fragole: per prima cosa tagliate le fragole a fettine sottili, tenendone una da parte per la decorazione finale. Procedete formando dei ciuffetti di crema su altri due dischi. Disponete le fragole ordinatamente su uno dei due dischi e posizionatevi al di sopra l'altro disco con i ciuffetti di crema (22). Sistemate le altre fettine di fragola e chiudete con un disco liscio (23). Decorate con qualche ciuffo di crema e la fragola tagliata a ventaglio (24).

Mini millefoglie con crema diplomatica

In ultimo preparate la millefoglie al cioccolato: per prima cosa con il pelapatate ricavate dei riccioli dal cioccolato fondente (25) e dal cioccolato bianco (26). Formate dei ciuffetti di crema su un  disco e aggiungete i riccioli di cioccolato bianco (27).

Mini millefoglie con crema diplomatica

Posizionatevi sopra un altro disco, formate ancora dei ciuffetti di crema, adagiate i riccioli di cioccolato fondente e chiudete con l'ultimo disco liscio (28). Decorate con qualche ciuffo di crema, riccioli di cioccolato e completate con qualche fogliolina di menta (29). Servite le mini millefoglie con crema diplomatica non appena farcite, in modo da gustare tutta la loro croccantezza (30)!

Conservazione

Sia la crema che i dischi di pasta sfoglia possono essere preparati fino ad un giorno prima, ma le mini millefoglie è meglio montarle al momento del bisogno. In alternativa si possono conservare in frigorifero per un giorno, ma la sfoglia perderà tutta la sua croccantezza. Si sconsiglia la congelazione!

 

Il consiglio di Sonia

Spolverate i dischi con lo zucchero a velo prima della cottura, servirà a sigillare la pasta sfoglia in modo che non si inumidisca una volta a contatto con la crema. Così facendo il dolce montato resterà croccante un pò più a lungo!

In alternativa alla pasta sfoglia comprata, potete scegliere di realizzarla voi a casa!

Altre ricette

I commenti (82)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • anna ha scritto: sabato 29 agosto 2015

    Ciao le mini millefoglie hanno avuto un successone....smiley Ho avanzato della crema posso surgerlarla? Grazie

  • anna ha scritto: martedì 25 agosto 2015

    Ciao devo realizzare 12 mini mille foglie per una cena quali sono le dosi per la crema ?grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 26 agosto 2015

    @anna: Ciao Anna, ti basterà moltiplicare le dosi per 4. Un saluto!

  • anna petretta ha scritto: mercoledì 12 agosto 2015

    Ciao Sonia. .se preparo la torta diplomatica la sera prima il risultato non sarà eccellente? Grazie smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 12 agosto 2015

    @anna petretta: ciao Anna, purtroppo non te lo consiglio, la sfoglia tenderà ad ammorbidirsi! 

  • vitto ha scritto: domenica 09 agosto 2015

    @Sonia-Gz: Sonia grazie mille!sei stata gentilissima!!

  • vitto ha scritto: domenica 09 agosto 2015

    @Sonia-Gz: Sonia grazie della risposta!!ma..la colla di pesce la aggiungo (già ammollata) alla crema calda poi,dopo averla fatta freddare, per quanto la devo tenere in frigo prima di usarla?

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 09 agosto 2015

    @vitto:ciao! Esattamente, metti a mollo la colla di pesce e scioglila nella crema calda ma non bollente! Lasciala intiepidire, riponila nel sac a pochè e conservala in frigo per 4 ore!

  • vitto ha scritto: domenica 09 agosto 2015

    ricetta classica ma golosa!!unico problema è far resistere la sfoglia..esiste un trucco che funzioni?e poi..se si volesse una crema più compatta si può aggiungere la colla di pesce e in che quantità?

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 09 agosto 2015

    @vitto: ciao! Bisogna comporre le millefoglie solo al momento di servirle! Per ottenere una crema più densa puoi utilizzare un foglio di colla di pesce oppure aggiungere 10 gr di maizena! 

  • Matilde ha scritto: mercoledì 08 luglio 2015

    Ho realizzato la ricetta, ma i dischi si sono gonfiati molto e ho deciso di sfandarli e riempirli di crema.. come fare per farli belli piatti?

  • madda ha scritto: sabato 23 maggio 2015

    semplicemente deliziosa!! veloce e facile da preparare! grazie Sonia!

  • GRAZYA ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    ciao sonia,potrei farla rettangolare invece ke tpnda la pasta??

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    @GRAZYA: Ciao! Certo, effetto scenografico leggermente diverso smiley

  • GRAZYA ha scritto: venerdì 15 maggio 2015

    @Mary: grazie mary x il consiglio

10 di 82 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento