Moussaka

  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    90 min
  • Preparazione:
    120 min
  • Dosi per:
    4 persone
Moussaka

La moussaka è sicuramente uno dei piatti più conosciuti della cucina Greca preparato con quelli che sono gli alimenti più tipici di questa cultura: la carne d'agnello, le melanzane e il formaggio.
La moussaka è realizzata con strati alternati di melanzane fritte e ragù, spolverizzati con formaggio grattugiato: in ultimo, gli strati vengono coperti da abbondante besciamella e la moussaka viene cotta al forno.
Per quanto riguarda le sue origini, è molto accreditata l'ipotesi che la moussaka sia nata nell'isola di Cipro, o forse Creta che, in passato, ha risentito molto dell'influsso Arabo e Turco, in particolar modo nella tradizione culinaria.

Ingredienti
Melanzane 1,5 kg
Patate 500 gr
Carne ovina di agnello 500 gr
Carne di suino 500 gr
Cipolle 2 medie
Aglio 1-2 spicchi
Olio di oliva extravergine 5 cucchiai
Sale q.b.
Pepe macinato a piacere
Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
Vino rosso un bicchiere
Pomodori ramati o perini 500 gr
Pecorino grattugiato 150 gr
Parmigiano reggiano grattugiato 100 gr
Ingredienti per la besciamella
Latte fresco intero 1 litro
Burro 100 gr
Farina 100 gr
Noce moscata 1/4 di cucchiaino
Sale q.b.
Per friggere
Olio di semi di arachide q.b.

Preparazione

Moussaka
Per preparare la moussaka, lavate le melanzane ed eliminate la parte verde sull’estremità, quindi asciugatele e tagliatele a fettine di circa 4-5 mm di spessore (1). Mettete le melanzane, una fetta sull’altra, dentro ad uno scolapasta cospargendole con del sale grosso (2): terminate mettendo al di sopra di esse un piatto e sopra ancora un peso (può essere un chilo di sale) che le presserà. Attendete un paio di ore fino a che fuoriuscirà un liquido scuro e amarognolo. In una padella capiente, mettete l’olio (3)
Moussaka
e aggiungete le cipolle tritate e l’aglio schiacciato, quindi lasciate dorare e poi aggiungete la carne trita di agnello e di maiale (4). Fate soffriggere a fuoco vivace mescolando per bene fino a che la carne sarà ben rosolata, poi aggiungete il vino rosso (5) e lasciate sfumare quindi salate, pepate e aggiungete la cannella. Lasciate cuocere a fuoco dolce e poi aggiungete i pomodori spellati e tagliati a cubetti (6); mettete un coperchio sul tegame e lasciate cuocere a fuoco basso per circa un’ora mescolando di tanto in tanto. Il ragù dovrà consumarsi lentamente insaporendosi e asciugandosi.
Moussaka
Nel frattempo sbucciate le patate, tagliatele a fettine sottili (4-5 mm) e lessatele per 5 minuti in acqua salata (7), poi scolatele e mettetele a scolare poggiandole delicatamente in un colapasta o su di uno strofinaccio pulito, senza spezzarle. Quindi sciacquate le melanzane sotto l’acqua corrente e poi asciugatele tamponandole con uno strofinaccio pulito. Friggete tutte le melanzane (8) e mettetele a perdere l’olio in eccesso su di un piatto foderato con carta assorbente (9): quando il piatto sarà pieno, mettete sopra le fette fritte di melanzane altri due fogli di carta assorbente e poggiateci sopra le altre e così via.
Moussaka
Allo stesso modo friggete anche le patate e scolatele dall'olio in eccesso (10-11). Preparate ora la besciamella con gli ingredienti sopra scritti e seguendo la ricetta che troverete cliccando qui (12).
Moussaka
Passiamo adesso all’assemblaggio della moussaka. Prendete una teglia delle dimensioni di cm 25 x cm 30 e foderate il suo fondo cospargendolo con le patate (13). Al di sopra mettete la metà delle melanzane fritte (14), poi metà del ragù (15), sparso per bene,
Moussaka
e infine cospargete con 2-3 cucchiai di formaggi grattugiati mischiati tra loro (16). Ripetete gli strati (ovviamente senza patate) e poi ponete metà del formaggio avanzato dentro alla besciamella mescolando per bene (17). Versate tutta la besciamella sulla preparazione (18), cospargete col restante formaggio e infornate in forno già caldo a 180 gradi per 40-45 minuti circa. Non appena la besciamella diverrà dorata estraete la teglia e lasciate intiepidire e compattare la moussaka. Tagliate la moussaka in 8 quadrati, impiattatela (mantenendo la forma) e servitela immediatamente. Buona moussaka o....kalì orexi!

I materiali utilizzati in questa ricetta sono stati gentilmente forniti da Lagostina Moussaka

Curiosità

La gastronomia greca è collegata a quella degli altri paesi balcanici e dell'Asia Minore; molti ingredienti e molte ricette di base sono comuni in questa zona.

I consigli di Sonia

Ecco, questo è uno dei piatti greci più buoni che io abbia mai assaggiato. La verità è che ne sono talmente golosa che non sento la pesantezza, lì per lì… Purtroppo la moussaka è tutto tranne che leggera, quindi vi consiglio di limitare le porzioni e di servirla tagliata a quadrotti, accompagnata da un’insalatina leggera e, volendo, un po’ di yogurt greco. Gli ingredienti, come vedete, sono tutti reperibili, tranne forse il formaggio kefalotiri, che però è sostituibile con un mix di parmigiano (o grana) e pecorino grattugiati. Infine, le patate: potete evitarle del tutto, oppure utilizzarle per realizzare due strati invece di uno solo sul fondo. Buon appetito!

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 89 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


89
bene ha scritto: Giovedì 20 Marzo 2014  |  Rispondi »
ciao! abbiamo seguito pedissequamente la ricetta ed è venuta davvero ottima: grazie!
88
Siissy ha scritto: Sabato 15 Marzo 2014  |  Rispondi »
Buona, la proverò di sicuro....Sonia bellissima ma, in dolce attesa in questo video?
87
Siissy ha scritto: Sabato 15 Marzo 2014  |  Rispondi »
Buona, la proverò di sicuro....Sonia bellissima ma, in dolce attesa in questo video?
86
Siissy ha scritto: Sabato 15 Marzo 2014  |  Rispondi »
Buona, la proverò di sicuro....Sonia bellissima ma, in dolce attesa in questo video?
85
Stelio ha scritto: Giovedì 27 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia!! Io, in Grecia, faccio la Moussaka con 100 % carne bovina e per essere piu diggeribile non fritto le patate el le melanzane. Le patate vengono lesse "al dente", e le melanzane sono infornati. Molto piu leggero. Un Grandre Abbraccio!!
84
cristina ha scritto: Mercoledì 26 Febbraio 2014  |  Rispondi »
Ho lavorato in un ristorante greco per 2 anni nella ricetta mancano le zucchine , i formaggi non ci sono minimosi fanno 2 strati per ogni verdura deve venire alta nel ragù ci va solo maiale e il pepe nero
83
sara ha scritto: Mercoledì 08 Gennaio 2014  |  Rispondi »
Suggerisco di cuocere le patate tagliate a cubetti e stufate con pochissimo olio (un cucchiaio) e una tazzina di acqua, coperte. Anche se si disfano, ancora meglio. Il piatto diventa molto più leggero, soprattutto se la carne è di vitello, anziché di agnello e maiale.
82
Daniela ha scritto: Domenica 10 Novembre 2013  |  Rispondi »
Perfetta! Ho fatto conoscere la Grecia a tutti i miei parenti, un successo!
81
Anna ha scritto: Sabato 12 Ottobre 2013  |  Rispondi »
Ciao!! Ho cucinato la moussaka un paio di volte basandomi un po' su questa ricetta e un po' sul ricordo che ho di una deliziosa moussaka che ho mangiata l'estate scorsa a kos. Consiglio x renderla più morbida e leggere (e a mio parere più simile all'originale): tagliate le patate a rondelle alte anche 1cm, e cuocetele a vapore, rimangono morbisissime e saporite. Le melanzane invece le passo sulla piastra antiaderente con un minuscolo gocciò di olio di oliva. Ma il vero ingrediente magico e un mix di spezie x moussaka che ho comprato al mercato a kos. Si aggiunge al ragù in cottura. Tra i mille odori che contiene sento chiaramente la curcuma. Che sicuramente da quel tocco "esotico" alla pietanza.
80
fornari rosangela ha scritto: Mercoledì 21 Agosto 2013  |  Rispondi »
Si ed e comunque buonissima!
10 di 89 commenti visualizzati

Lascia un Commento