Mud cake

Dolci e Desserts
Mud cake
679 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
  • Dosi per: 12 persone
  • Costo: medio
  • Nota: ...più il tempo di raffreddamento della copertura di circa 20 minuti

Presentazione

La mud cake (torta di fango) è un dolce di origine anglosassone, una torta molto compatta e gustosa a base di cioccolato fondente.

La mud cake, grazie alla sua consistenza soda e compatta, viene in genere utilizzata come base per torte decorate con la pasta da zucchero, sarà infatti possibile realizzare torte a più piani senza che quello inferiore ceda a causa del peso dei piani superiori.

La mud cake, coperta con una golosissima ganache al cioccolato, è ottima da gustare come dessert o per merenda.

Ingredienti:
Cioccolato fondente, 200 gr
Cacao in polvere 30 g
Burro 250 g
Zucchero 250 g
Uova 3
Latte (latticello), 100 ml
Lievito chimico in polvere 8 g
Vaniglia estratto, 1 cucchiaino
Farina tipo 00, 220 gr
Caffe solubile 1 cucchiaio
per la ricopertura
Panna fresca liquida 250 ml
Cioccolato fondente 250 gr

Preparazione

Mud cake

Per preparare la mud cake iniziate a tritare il cioccolato fondente grossolanamente (1). Fatelo fondere a bagnomaria (2) e quando sarà sciolto aggiungete il burro a pezzetti (3) e fatelo sciogliere.

Mud cake

Quando il cioccolato e il burro saranno ben amalgamati unite l'estratto di vaniglia (4) e il caffè solubile (5), quindi trasferite il composto inuna planetaria (o ina una ciotola) (6).

Mud cake

Lasciate intiepidire il composto e aggiungete lo zucchero (7) e le uova sbattute con una forchetta (8): azionate la frusta (oppure uno sbattitore elettrico) e mescolate. Aggiungete il latticello (9) e continuate a mescolare.

Mud cake

Infine setacciate la farina direttamente nella ciotola (10) insieme al lievito e il cacao in polvere (11) e mescolate con un cucchiaio di legno o una spatola per amalgamare il composto (12).

Mud cake

Imburrate e coprite con della carta da forno una tortiera da 22 cm di diametro, quindi versateci l’impasto (13) in modo uniforme (14). Infornate a 160°C (forno statico) per 60 minuti, trascorsi i quali verificherete l’avvenuta cottura con uno stuzzicadente. Lasciate raffreddare la mud cake su di una gratella (15).

Mud cake

La mud cake puù essere servita così oppure ricoperta da una ganache al cioccolato: scaldate la panna in un pentolino e quando avrà quasi raggiunto il bollore, a fuoco spento, aggiungete il cioccolato fondente tritato e mescolate con un frustino per sciogliere il cioccolato (16). Versate la ganache in un contenitore piuttosto largo e riponetela in frigorifero a raffreddare, mescolandola di tanto in tanto, fino a che avrà raggiunto una consistenza “spatolabile”. A questo punto trasferitela sulla mud cake e lisciatela con una spatola sulla superficie (17) e sui lati (18). Se volete potete realizzare anche dei ciuffetti di ganache per decorazione. Ecco pronta la vostra mud cake!

Conservazione

La mud cake si conserva in frigorifero coperta per 2-3 giorni.

Consiglio

La mud cake è ideale da utilizzare come base per le torte decorate con la pasta di zucchero!
Potete sostituire il latticello con la stessa dose di yogurt bianco magro.

Altre ricette

I commenti (679)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • adele ha scritto: sabato 02 maggio 2015

    Ciao Sonia smiley due domande: quante uova metto dovendo dimezzare l'impasto? e si abbinerebbe bene con una confettura di limoni? grazie in anticipo!

  • GRAZYA ha scritto: venerdì 17 aprile 2015

    Ciao sonia, posso aggiungere il rum nel impasto? ?

  • GRAZYA ha scritto: mercoledì 15 aprile 2015

    ciao posso sostituire il latticello con latte?? grz

  • Manuelasf5 ha scritto: domenica 12 aprile 2015

    Provata per la prima volta, è stata molto apprezzata, assolutamente da rifare!!

  • Giusychoco ha scritto: giovedì 09 aprile 2015

    Ciao Sonia! Vorrei provare a fare una torta a due piani bicolore per una versione bianca cosa mi consigli?? E per ricoprire senza usare fondente o pasta di zucchero cosa potrei usare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 29 aprile 2015

    @Giusychoco: ciao smiley Potresti provare a realizzare un pan di spagna classico ed uno al cioccolato! Oppure se vuoi utilizzare la mud cake prova ad abbinarla ad una torta paradiso

  • Paola82 ha scritto: giovedì 09 aprile 2015

    ke buona!!! è stata apprezzatissima!! non è sicuro un dolce da dieta ma una volta ogni tanto ci sta tutta!! smiley grazie!!!!!!!

  • Cecilia ha scritto: lunedì 06 aprile 2015

    Ciao Sonia! Che farcitura mi consigli per questa torta? Pensavo alla crema diplomatica, ma non so.. come tortiera con queste dosi meglio quella da 20 con avanzo di impasto o quella da 24? Rischia di venire troppo bassa? Grazie infinite e mille complimenti! Sei bravissima!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 07 aprile 2015

    @Cecilia : Ciao Cecilia, potresti fare una dose e mezza della ricetta e usare quella da 24, in modo da ottenere la giusta altezza e non avere avanzo di impasto! Altrimenti usa la teglia da 20 e con quello che avanza fai dei mini muffin smiley 

  • Ale ha scritto: domenica 05 aprile 2015

    Buongiorno e buona Pasqua! Vorrei sapere se è possibile sostituire il cioccolato fondente con quello al latte (per riciclare le uova di Pasqua). Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 05 aprile 2015

    @Ale: Ciao, se preferisci si! Sarà solo diverso il gusto più dolce dato che il cioccolato al latte contiene zucchero!

  • sasi ha scritto: lunedì 30 marzo 2015

    Ciao Sonia! E' possibile preparare l'impasto un giorno prima e guarnirla il giorno successivo? grazie mille smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 30 marzo 2015

    @sasi: Ciao Sasi, puoi tenere l'impasto in frigorifero per massimo 12 ore, in alternativa puoi cuocere la torta il giorno prima e guarnirla lo stesso giorno!

  • Aly ha scritto: domenica 29 marzo 2015

    Ciao Sonia! Volevo sapere se era possibile dividere l'impasto in due tortiere più piccole e uguali, senza però variare variare le dosi. Se si, quanto dovrebbe essere il diametro delle tortiere? Grazie mille smiley

10 di 679 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento