Muffin al cioccolato

Muffin al cioccolato
  • Difficoltà:
    Media
  • Cottura:
    30 min
  • Preparazione:
    20 min
  • Costo:
    Basso

Muffin con gocce di cioccolato

Muffin al cioccolato

I muffin al cioccolato sono dei morbidi dolcetti, ottimi per la  prima colazione o per la merenda dei bambini: sono una variante golosa dei muffin classici.
I muffin al cioccolato sono degli snack sani e genuini perché preparati con ingredienti semplici e freschi.
Il tocco finale per rendere ancora più  piacevoli i muffin al cioccolato, consiste nello spolverizzarli con un soffio di zucchero a velo.
I muffin al cioccolato sono ottimi appena sfornati, ma possono anche essere conservati per più giorni: basterà infatti tenerli in un contenitore con il coperchio, o in un sacchetto di plastica ben chiuso.

Per circa 20 muffin
Lievito chimico in polvere 6 gr
Burro 150 gr
Cacao in polvere amaro 70 gr
Latte fresco intero 180 ml
Sale 1 gr
Uova medie 4
Zucchero 300 gr
Bicarbonato 2 gr
Farina 300 gr
Cioccolato fondente grattugiato 100 gr
Vaniglia i semi di 1 bacca

Preparazione

Muffin al cioccolato
In un robot da cucina, oppure con un frustino elettrico, sbattete  il burro ammorbidito assieme allo zucchero (1); unite anche i semi di una bacca di vaniglia: quando il composto risulterà chiaro e spumoso,  aggiungete le uova a temperatura ambiente una alla volta (2). Lavorate tutti gli ingredienti per qualche minuto e poi trasferite il composto così ottenuto in una ciotola capiente. Mischiate  e setacciate assieme la farina con il cacao amaro, il lievito, il bicarbonato, il sale (3)

Muffin al cioccolato
e uniteli al composto di uova (4) alternando l'aggiunta del latte a temperatura ambiente . Unite per ultimo il cioccolato fondente grattugiato servendovi di una spatola (5). Amagamate il tutto e dividete l’impasto nei pirottini (magari servendovi di una tasca da pasticcere oppure di un cucchiaio) che avrete posizionato all'interno di uno stampo per muffin (6) :  infornate i muffin al cioccolato in forno già caldo a 180 gradi in forno statico, oppure a 165 gradi se utilizzate un forno ventilato, per 30 minuti . Sfornate i muffin al cioccolato, lasciateli raffreddare e poi, se vi piace, spolverizzateli con poco zucchero al velo.

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 633 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


633
Cri ha scritto: Lunedì 28 Luglio 2014  |  Rispondi »
Veramente perfetti ! ❤️ ho fatto una bellissima figura grazie smiley
Li consiglio a tutti .
632
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 28 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Ilaria: Ciao! puoi provare! smiley
631
Martina ha scritto: Domenica 27 Luglio 2014  |  Rispondi »
Oggi ho provato questa ricetta e devo dire che sono davvero ottimi!! Graziee!!
630
Ilaria ha scritto: Sabato 26 Luglio 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia! Se a questa ricetta aggiungessi all'impasto anche dei ribes dici che potrebbero starci bene smiley?????
629
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 17 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Giacomo: Ciao Giacomo, in generale per le preparazioni dolci come le torte puoi sostituire la dose di burro con olio di semi (più leggero di quello di oliva) mettendone 20 gr in meno. nel caso dei muffin ti consiglierei di rimanere ancora indietro di una decina di grammi per evitare che si avverta il gusto dell'olio.
628
Sonia-Gz ha scritto: Giovedì 17 Luglio 2014  |  Rispondi »
@Ilaria la mejo: Ciao! Continua a seguirci smiley
627
Giacomo ha scritto: Sabato 28 Giugno 2014  |  Rispondi »
Posso usare l'olio al posto del burro ??
626
Martina ha scritto: Mercoledì 25 Giugno 2014  |  Rispondi »
Davvero buoni, il top però è mettere la nutella all interno!
625
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 23 Giugno 2014  |  Rispondi »
@Beatrice: Ciao, si certo!
624
Beatrice ha scritto: Domenica 22 Giugno 2014  |  Rispondi »
Ciao Sonia posso usare il latte di soia? Grazie
10 di 633 commenti visualizzati

Lascia un Commento