Nidi di patatine con uova

Secondi piatti
Nidi di patatine con uova
53 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

I nidi di patatine con uova sode sono una pietanza molto invitante e nel contempo divertente da proporre ai vostri bambini nel giorno di Pasqua; fategli una bella sorpresa per invogliarli a mangiare con allegria servendo uno spiritoso nido di patatine con uova!

Tutto quello che vi occorre sono delle patatine tagliate alla julienne, insalata, salsa rosa, uova, olio e limone. Il divertimento è servito!

Ingredienti per 4 nidi
Patate 400 g
Uova 2
Succo di limone q.b.
Sale fino q.b.
Insalata q.b.
Maionese 25 g
Salsa ketchup 15 g
Olio extravergine d'oliva q.b.
Olio di arachidi per friggere q.b.

Preparazione

Nidi di patatine con uova

Per preparare i nidi di patatine con uova iniziate pelando le patate (1), poi tagliatele a julienne con l'aiuto di una mandolina o grattugia (2) e ponetele da parte. Intanto mettete a scaldare l'olio di semi in una capiente pentola, quando sarà caldo prendete un piccolo cestello doppio da frittura, si tratta di un attrezzo composto da due cestelli in acciaio (del diametro di 11 cm il cestello grande e 9 cm quello piccolo) che conferirà la forma di un cestino alle patate, e immergetelo nell'olio caldo (3) in modo da evitare che le patate aderiscano al cestello durante la cottura.

Nidi di patatine con uova

Ponete circa 100 gr di julienne di patate all’interno del cestino più grande (4) e richiudetele sopra il cestello più piccolo con una leggera pressione (5) . Immergete le patatine nell’olio bollente (6) e fatele friggere fino a doratura avvenuta,

Nidi di patatine con uova

quindi scolatele  ed estraetele delicatamente dall’attrezzo dove sono contenute (7). Appoggiate il cestino su una ciotolina di vetro per mantenere la forma (8-9).

Nidi di patatine con uova

proseguite allo stesso modo con le restanti patate (10). Ora rassodate le uova (11) quindi fatele raffreddare sotto un getto d’acqua fredda, sbucciatele e tagliatele a fette (12).

Nidi di patatine con uova

Condite l’insalata con una vinaigrette ottenuta sbattendo con una forchetta dell’olio extravergine d'oliva con qualche goccia di limone e sale. Formate la salsa rosa unendo maionese e ketchup (13). A questo punto componete i nidi: prendete un cestino riempitelo con l'insalata, condite con la salsa rosa (14) e appogiate sopra le uova a fette.  I vostri nidi di patatine con uova sono pronti per essere serviti!

Conservazione

Si consiglia di consumare i nidi appena pronti.

Si sconsiglia di congelarli.

Consiglio

Se non volete far raffreddare troppo i nidi di patatine, organizzatevi in modo da avere pronti tutti i vari ingredienti, in modo da unirli piuttosto velocemente. Divertitevi creando cestini con ripieni diversi: ad esempio farciteli con una dadolata di verdure o piccoli bocconcini di pollo.

Altre ricette

I commenti (53)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Heidi ha scritto: giovedì 21 luglio 2016

    Scusate ma ho provato in tutti i modi possibile ma non sono riuscita a farne uno decente....mi potete dare qual que diritta???

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 25 luglio 2016

    @Heidi: Ciao, ci dispiace in quale momento la ricetta non ti riesce?

  • Maddalena ha scritto: mercoledì 16 marzo 2016

    Scusate ma non si possono fare al forno su cupole di carta argentata rivestite di carta forno? perché questo strumento é introvabile! grazie Maddalena

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 16 marzo 2016

    @Maddalena: Ciao Maddalena puoi provare ma non è detto che le patate restino esattamente unite tra loro! I cestini potrebbero rompersi. 

  • lucia ha scritto: sabato 23 maggio 2015

    Ho provato a fare i cestini...ho anche asciugato le patate ma evidentemente erano troppo acquose perché si sono attaccate! proverò con un altro tipo di patata o con la carta forno! per stasera ho ripiegato con delle patate rosty cotte con il coppa pasta nell'olio bollente!

  • luciana ha scritto: martedì 31 marzo 2015

    Ottimo

  • CATERINA ha scritto: lunedì 30 marzo 2015

    ma è possibile prepararli il giorno prima??

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 16 aprile 2015

    @CATERINA: Ciao Caterina, sarebbe meglio al momento smiley

  • luca ha scritto: mercoledì 08 ottobre 2014

    Bravissimi

  • Enzo ha scritto: mercoledì 25 giugno 2014

    se usi la carta fata riesce anche piu facile

  • Anna Maria ha scritto: mercoledì 09 aprile 2014

    io il rimedio l'ho trovato!!! per non far attaccare le patatine all'attrezzo, provate a mettere, sopra e sotto le patatine, un foglietto di carta forno. Vedete che risultato!!

  • Pina ha scritto: venerdì 04 aprile 2014

    E' la seconda volta che provo a fare i cestini di patate con l'apposito attrezzo ma non riesco ad avere dei cestini perchè le patate rimangono attaccate al cestino grande.Leggo che non sono l'unica ad avere questo problema.Grazie...per un aiuto.

  • ilaria ha scritto: martedì 21 gennaio 2014

    non ho l'attrezzo per fare i cestini, c'e un modo alternativo?

10 di 53 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy