Nidi di rondine

Primi piatti
Nidi di rondine
141 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 50 min
  • Cottura: 40 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo:
  • Nota: + 30 minuti per riposare la pasta e 20 per il rassodamento

Presentazione

Nidi di rondine

Si dice che una rondine non faccia primavera ma i nidi di rondine che vi presentiamo oggi, invece, fanno proprio ricetta della domenica in famiglia. Una sfoglia di pasta fresca preparata in casa, proprio come quella che faceva la nonna con farina e uova fresche e poi farcita con funghi, prosciutto e formaggi... un irresistibile piatto domenicale ricco e saporito. Queste deliziose girandole oltre ad essere buone sono anche molto belle da vedere, infatti il loro ripieno arrotolato nella sfoglia all’uovo ricorda molto una rosa... sì, ma tutta da mangiare! Per questa domenica provate i nidi di rondine, siamo sicuri che faranno la gioia dei vostri commensali e anche la vostra nel sentirvi dire che siete stati dei cuochi bravissimi!

Ingredienti per 20 nidi
Farina 00 200 g
Uova intere medie a temperatura ambiente 2
per la besciamella
Latte fresco intero 550 g
Farina 00 40 g
Burro 50 g
Sale 1 pizzico
Noce moscata grattugiata 1 pizzico
per il ripieno
Funghi champignon 150 g
Prosciutto cotto a fette 140 g
Emmentaler a fette 140 g
Parmigiano reggiano grattugiato 50 g
Vai alle ricette con Farina 00

Farina 00

La Farina Barilla tipo 00 è indicata per ogni tua creazione in cucina che non richiede particolari modalità di impasto o lunghi tempi di lievitazione.
Ideale per pasta sfoglia, frolle, dolcetti, biscotti, besciamella, pastelle per fritture e creme.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Nidi di rondine

Per preparare i nidi di rondine cominciate dalla pasta fresca. In un recipiente versate la farina (1) poi spostatevi su una spianatoia, o sul piano d’appoggio, e aggiungete le uova a temperatura ambiente. Ricordate sempre di tenere da parte un po’ della farina poiché le uova potrebbero non riuscire ad assorbirla tutta (2). Cominciate mescolando con una forchetta (3).

Nidi di rondine

Dopodiché continuate con le mani (4) e quando avrete ottenuto un impasto più compatto trasferitevi sulla spianatoia, continuando ad impastare per bene fin quando il panetto non sarà liscio ed omogeneo: aggiungete farina al bisogno (5). Avvolgete la pallina nella pellicola trasparente e lasciate riposare, a temperatura ambiente, per una mezzora (6).

Nidi di rondine

Intanto dedicatevi alla preparazione della besciamella. In un pentolino mettete a scaldare 500 g di latte (7) e aromatizzatelo grattugiando della noce moscata (8). In un altro pentolino invece sciogliete il burro (9)

Nidi di rondine

e quando sarà sciolto unite la farina (10) e mescolate con una frusta cuocendo per un paio di minuti, otterrete così la base addensante chiamata roux (11). Stemperate con il latte caldo mentre mescolate (12)

Nidi di rondine

e proseguite la cottura, lavorando continuamente con la frusta, fino a quando la salsa non avrà raggiunto il bollore (13). Trasferite il tutto in una ciotola (14) e coprite con pellicola trasparente a contatto e lasciate raffreddare a temperatura ambiente (15).

Nidi di rondine

Passate al ripieno: iniziate pulendo i funghi champignon. Per prima cosa eliminate la base (16), poi con un pennellino raschiate tutto il terriccio presente (17) e infine affettate sottilmente (18). Ricordate che è consigliabile non lavare i funghi, per non fargli assorbire troppa acqua e perdere così di sapore e consistenza. Soltanto se questi sono particolarmente sporchi si può procedere con una sciacquata veloce sotto acqua fresca oppure pulirli con un panno umido.

Nidi di rondine

Riprendete la pasta e tiratela con un matterello su una spianatoia leggermente infarinata (19), dovrete ottenere un rettangolo di 50x30 dello spessore di circa 1-2 mm (20), eventualmente potrete pareggiare i bordi tagliandoli con una lama. Trasferite la pasta su un foglio di carta forno (21);

Nidi di rondine

Distribuite quindi 2-3 cucchiaiate abbondanti di besciamella stendendola accuratamente su tutta la superficie e lasciando un paio di centimetri dai bordi (22). Poi cominciate a farcire, quindi disponete le fettine di prosciutto (23), i funghi e cospargeteli con il Parmigiano grattugiato (tenendone un po’ da parte) insieme ad un pizzico di sale (24).

Nidi di rondine

Per finire adagiate l’Emmentaler a fette (25). Bagnate i bordi con pochissima acqua, così da farli diventare adesivi (26) e infine arrotolate l’impasto aiutandovi con la carta forno (27).

Nidi di rondine

Avvolgete il rotolo nella carta (28) e adagiatelo su un vassoio riponendo il tutto in freezer per circa 20 minuti (29). Questo procedimento è indispensabile affinché mantenga perfettamente la forma al taglio. Intanto versate qualche altra cucchiaiata di besciamella in una pirofila da 30x20 e distribuite accuratamente su tutta la superficie (30).

Nidi di rondine

Poi stemperate la besciamella con i 50 grammi di latte restanti, così da renderla molto più morbida e tenetela da parte: servirà per condire successivamente (31). Trascorso il tempo di rassodamento, riprendete il rotolo e affettatelo ottenendo 20 girandole da un paio di centimetri ognuna (32). Poi sistemate queste ultime nella pirofila adagiandole una sopra l’altra e leggermente sovrapposte e inclinate (33).

Nidi di rondine

Cospargete la superficie con la besciamella diluita (34), spolverizzate con il restante Parmigiano (35) e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 40 minuti. I vostri nidi di rondine sono pronti per essere impiattati e gustati (36)!

Conservazione

I nidi di rondine possono essere cotti e conservati per 1-2 giorni, tenendoli in frigorifero e coperti con pellicola trasparente.

Si sconsiglia di preparare con troppo anticipo l’impasto, poiché la pasta all’uovo tende a scurirsi e la besciamella renderebbe troppo molle la base.

Consiglio

Provate diversi mix di ingredienti per soddisfare il vostro palato! Provate i nidi di rondine anche in versione ortolana: basterà farcire con un mix di verdure grigliate.

I commenti (141)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Luciana ha scritto: lunedì 26 settembre 2016

    Io faccio lo stesso procedimento dei nidi ma nel ripieno metto ricotta e spinaci(ripieno dei ravioli),poi in forno con sugo di pomodoro e basilico (abbondante sugo) con aggiunta di besciamella cosparso con abbondante parmigiano grattugiato

  • Marzia Aldo ha scritto: domenica 25 settembre 2016

    La pasta non è meglio darle una sbollentata? È possibile tirarla anche con la macchina? Se si di che spessore? Grazie ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 25 settembre 2016

    @Marzia Aldo: Ciao, puoi tirarla con la macchina se preferisci arrivando al penultimo step della macchina. Segui pure il procedimento, non c'è bisogno di sbollentare!

  • Laura ha scritto: mercoledì 13 luglio 2016

    Un rettangolo 100 X 60 diviso in due parti dà due rettangoli 50 X 60 oppure due da 100 X 30. O si deve dividere in 4? Euclide si sta rivoltando poveretto ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 27 luglio 2016

    @Laura: Ciao Laura, abbiamo di recente rivisto la ricetta e la misura corretta è 50x30!

  • Andreea ha scritto: martedì 28 giugno 2016

    Potrei aggiungere anche i funghi porcini insieme ai champignon?Grazie mille!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 28 giugno 2016

    @Andreea: Certo, puoi usare il ripieno che preferisci!

  • eva ha scritto: giovedì 14 aprile 2016

    Si può usare la sfoglia per lasagna gia pronta?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 aprile 2016

    @eva: Ciao Eva noi ti consigliamo di realizzarla a casa, le cose fatte a mano sono sempre più buone! Ma se preferisci o se hai già acquistato quelle puoi utilizzarle! 

  • Elena ha scritto: lunedì 28 marzo 2016

    Ottime!

  • erminia ha scritto: venerdì 18 marzo 2016

    Si può usare la pasta filo ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 21 marzo 2016

    @erminia:Ciao Erminia, si può provare anche questa variante, considera però che la pasta fillo è più delicata e richiede tempi di cottura diversi.

  • cristina ha scritto: venerdì 19 febbraio 2016

    Bene, domani li preparo con prosciutto, provola affumicata e noci allora! Un'ultima domanda: ho comprato la pasta pronta in fogli da 16x22 circa...meglio creare dei piccoli nidi o assemblare 2 fogli insieme? Grazie in anticipo!

  • cristina ha scritto: martedì 16 febbraio 2016

    Ma se sostituisco nel ripieno i funghi con delle noci spezzettate?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 16 febbraio 2016

    @cristina: ciao Cristina! Le noci andranno benissimo smiley

  • cri ha scritto: domenica 31 gennaio 2016

    ma la pasta non va prima lessata grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 01 febbraio 2016

    @cri: ciao! Per questa ricetta non è necessario smiley

  • Gianna ha scritto: giovedì 14 gennaio 2016

    Ciao! Io vorrei sapere se non è opportuno cuocere la pasta per un paio di minuti prima di assemblare o basta già la cottura in forno?

  • Luigina ha scritto: mercoledì 06 gennaio 2016

    Preparate oggi deliziose.

  • LAURA ha scritto: venerdì 18 dicembre 2015

    con una pasta fresca gia pronta in fogli quanti fogli ci vogliono per fare sedici nidi? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 18 dicembre 2015

    @LAURA: ciao Laura, ci vorranno circa 500 grammi di pasta fresca! 

  • roberta ha scritto: giovedì 12 novembre 2015

    Provateli con speck +radicchio rosso e besciamella oppure funghi salsiccia e besciamella sono uno spettacolo robby

  • Marco ha scritto: lunedì 02 novembre 2015

    Bellissima ricetta, semplice, ma gustosissima. Io ad esempio mi sono appassionata ai nidi di rondine piacentini grazie a un mio viaggio in questa pianura, ma essendo lontana ho dovuto ricercare gli stessi prodotti e grazie al sito salumievinipiacentini.com ho riscoperto il gusto di questo piatto. Consiglio a tutti di provare la ricetta anche con i tortelli di zucca e burro e salvia!

  • Anna ha scritto: martedì 27 ottobre 2015

    Fatte! Solo che io non ho potuto utilizzare i funghi perché mio marito non li mangia. Comunque buonissimi anche con solo prosciutto e formaggio all'interno.

  • Mah vah ha scritto: martedì 20 ottobre 2015

    Faro questa ricetta domenica prossima. E sarà sicuramente buonissima. Perché tutte le ricette di giallo zafferano che ho realizzato sono state sempre un successo. Tutte.brava Sonia.

  • Chicca ha scritto: mercoledì 16 settembre 2015

    Fatti ieri sera...che buoni!!! Ho fatto due varianti, la prima con ripieno: salsa pomodoro, origano, prosciutto cotto e formaggio e sopra messo besciamella, l'altra variante: salsa pomodoro, origano, prosciutto cotto, tonno e sopra un filo d'olio...Gnam Gnam...

  • Alessandra ha scritto: sabato 25 luglio 2015

    Ciao! a me servirebbero per lunedì a pranzo..posso prepararli e metterli in frigo oggi o sarebbe troppo presto? Mi consiglieresti in alternativa di preparare il rotolo in anticipo e congelarlo ? Grazie!!! Aspetto risposta!

  • Stefy ha scritto: mercoledì 27 maggio 2015

    Se dovessi fare il ripieno ricotta e spinaci, come mi regolo con le dosi?

  • Rosy ha scritto: sabato 10 gennaio 2015

    Posso usare la macchinetta per stendere la pasta e con che spessore? in tal caso la sfoglia sarebbe sempre lunga 50 cm ma meno larga di 30...basterà tirare più sfoglie giusto?

  • maruska ha scritto: giovedì 27 novembre 2014

    Ciao Sonia. Ma non andrebbe sbollentata la sfoglia prima di farcirla?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 14 aprile 2015

    @maruska: ciao smiley non è necessario, utilizzando la pasta fresca cuoceranno tranquillamente in forno! 

  • roberta ha scritto: mercoledì 24 settembre 2014

    Ciao proverò anche io queste ricette !!!!!inizio con i nidi di rondine ciao a presto ..

  • Francesca ha scritto: domenica 01 giugno 2014

    Come detto, li ho fatti oggi. Avrei dovuto farli cuocere un altro pochino ma sono venuti buonissimi. Grazie sonia smiley

  • Francesca ha scritto: giovedì 29 maggio 2014

    Ok, grazie. ci proverò domenica e ti farò sapere. smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 28 maggio 2014

    @Francesca: Ciao, si !

  • Francesca ha scritto: mercoledì 28 maggio 2014

    Ciao Sonia. Dalle foto vedo che la pasta si arrotola dal lato più corto, è giusto? Grazie. Francesca

  • Roberta ha scritto: domenica 13 aprile 2014

    Troppo buoni.. Provare x credete

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 21 marzo 2014

    @Irene: Ciao, che ne pensi di carciofi oppure zucchine? Puoi sostituire la besciamella con il sugo se preferisci!

  • Irene ha scritto: giovedì 20 marzo 2014

    Ciao Sonia , a me nn piacciono i funghi . In alternative cosa potrei mettere? E poi sopra invece di altra besciamella mettendo il sugo vengono buoni ugualmente ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 14 marzo 2014

    @titty: Ciao, puoi insaporirli in padella con uno spicchio d'aglio e un filo d'olio prima di aggiungerli al resto della preparazione.

  • titty ha scritto: giovedì 13 marzo 2014

    Ciao Sonia ho intenzione di preparare i nidi per il pranzo di domenica visto che ho amici.....avrei una domanda ho notato che i funghi li metti crudi ma se io compro quelli surgelati come mi comporto?? Grazie mille

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 02 gennaio 2014

    @patrizia: no, saranno molto saporiti.

  • patrizia ha scritto: mercoledì 01 gennaio 2014

    Ciao Sonia, Ho fatto i nidi di rondine oggi a per il oranzo si Capodanno. Sono venuti buonissimi anche se ho sostituito l'emmentaker con la privola. Secondo te se il ripieno lo faccio con provola, porcini e salsiccia esagero con i sapori?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 23 dicembre 2013

    @Margherita: Ciao, si puoi provare con gli ingredienti che hai suggerito!

  • stefania ha scritto: sabato 21 dicembre 2013

    Ciao, ma se non volessi fare io la pasta fresca potrei comprare al supermercato la Pasta buitoni o qualche altra marca? Consigli

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 19 dicembre 2013

    @Daniela: no, non è necessario sbollentare la sfoglia, si cuocerà in forno!

  • Daniela ha scritto: martedì 17 dicembre 2013

    Vorrei farli per Natale, ma ho bisogno di un chiarimento: bisogna sbollentare la sfoglia prima di farcirla? Grazie

  • daniela ha scritto: domenica 15 dicembre 2013

    Strepitosi!!! Non ho cambiato una virgola alla ricetta ed é venuto fuori un piatto meraviglioso... Non si puó certo dire che sia leggero ma é davvero squisito! Lo rifaró senz'altro, provando anche con qualche altro ripieno magari (tipo ricotta e spinaci oppure radicchio e gorgonzola). smiley)) Grazie!

  • Sara =) ha scritto: venerdì 13 dicembre 2013

    Ciao Sonia, vorrei fare i nidi di rondine per Natale ma preferirei utilizzare il ragù perché vorrei congelarle ma sono titubante sul congelamento del prosciutto cotto. Uscirebbero bene ugualmente? intendo per l'aspetto perché temo che la farcitura fuoriesca dal nido al momento di servirli. Grazie

  • laura ha scritto: sabato 07 dicembre 2013

    ho fatto questa ricetta ieri è mio marito, per tutto il pranzo, mi ha fatto i complimenti...si è mangiato 3 nidi!!! x semplificare ho usato la pasta sfoglia acquistata dal pastificio e hi condito una sfoglia con prosciutto cotto, emmental e mozzarella, mentre l'altro l'ho fatto con speck emmental e mozzarella.... coperti con abbondante besciamella e sino venuti una bontà!!! grazie Sonia!! smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 29 novembre 2013

    @Blanca: Ciao, come preferisci.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 26 novembre 2013

    @Blanca: Ciao, si puoi congelarli crudi, scongelarli e puoi cuocerli all'occorrenza!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 12 novembre 2013

    @carmen: sì smiley

  • carmen ha scritto: lunedì 11 novembre 2013

    @Sonia-Gz: salmone affumicato con cos'altro? Sempre funghi, besciamella e formaggio?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 11 novembre 2013

    @carmen: Ciao, del salmone affumicato? smiley

  • Blanca ha scritto: domenica 10 novembre 2013

    Eventualmente si possono fare e congelare in crudo?

  • carmen ha scritto: sabato 09 novembre 2013

    Ciao, ricetta ottima e riuscitissima. Avreste, peró, una variante di pesce da consigliarmi al posto del prosciutto.??

  • Blanca ha scritto: giovedì 07 novembre 2013

    Mmm favolosa questa ricetta! Devo decidermi a farla.... Una domanda....potrei sostituire la sfoglia fresca con le foglie di pasta secca per lasagna sbollentandole prima in acqua??

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 29 ottobre 2013

    @bea: Ciao, si per un giorno puoi lasciarli pronti da infornare in frigorifero!

  • bea ha scritto: lunedì 28 ottobre 2013

    vorrei sapere se questi nidi li posso preparare il giorno prima ed infornarle il giorno dopo, grazie

  • Mirella ha scritto: domenica 20 ottobre 2013

    Ora la faccio per mia mamma! Vediamo se trovo gli ingredienti giusti visto che sono oltreoceano!

  • Simona ha scritto: domenica 06 ottobre 2013

    Davvero un ottimo piatto...ho mischiato i funghi crudi con alcuni funghi passati in padella con aglio olio e un goccio di vino

  • guglie ha scritto: domenica 22 settembre 2013

    oltre allo strato di besciamella e cotto preparo un sugo con porcini e pomodori pelati e copro il cotto

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 22 luglio 2013

    @simona: Ciao Simona, non occorre sbollentare la pasta. Crea dei fogli molto sottili e cuoci per i tempi indicati magari controllando se già a 40 minuti la cottura ti soddisfa!

  • simona ha scritto: lunedì 22 luglio 2013

    ciao gradirei sapere, prima di provare questa ricetta, se la pasta fresca cuoce in forno senza indurirsi o se non sia meglio prima lessarla. garazie

  • eva ha scritto: martedì 09 luglio 2013

    Fatti ieri sera con la sfoglia comprata della buitoni perche non avevo tempo di farla io..cotti nella terrina di cotto monoporzione.. Una squisitezza!!! Lo faro di nuovo

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 05 luglio 2013

    @Pepper: Ciao, potresti condirli con della salsa al pomodoro! smiley

  • Pepper ha scritto: giovedì 04 luglio 2013

    vorrei provare la ricetta evitando la besciamella; posso usare un formaggio fresco?quale mi suggerireste?grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 giugno 2013

    @Rosy: no, la puoi utilizzare direttamente

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 giugno 2013

    @Valentina: certo!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 31 maggio 2013

    @Valentina: si, volendo si. Al momento di consumarli, mettili a scongelare in frigo e riscladali poi leggermente in forno.

  • Valentina ha scritto: domenica 12 maggio 2013

    Li ho fatti ieri.. Ne sono rimasti un bel po'... Si possono congelare d cotti?

  • Valentina ha scritto: sabato 11 maggio 2013

    Ciao!!si può sostituire il cotto con fesa di tacchino?

  • Rosy ha scritto: sabato 11 maggio 2013

    Scusate ma la sfoglia nn si lessa un attimo, prima di farcirla con prosciutto etc??? Nn viene dura se nn si lessa? Grazie e scusate smiley

  • Simona ha scritto: domenica 21 aprile 2013

    Fatti oggi ed il risultato è stato ottimo!!! Buonissimi e sicuramente da rifare! Complimenti!!!

  • idrolele ha scritto: lunedì 11 marzo 2013

    non piacendomi i funghi li ho sostituiti con il ragù di carne..... mi é venuto un paciugo mostruoso !!!!! però buono smiley

  • francesco paolo di maio ha scritto: lunedì 18 febbraio 2013

    bellissima ricetta e spiegata brilantemente.comprimenti

  • Elisa ha scritto: giovedì 14 febbraio 2013

    li ho fati, ma la pasta sfoglia m'è sembrata cruda..non è che per caso vada prima immersa in acqua bollente come si fa con le lasagne??

  • Sara ha scritto: martedì 12 febbraio 2013

    Ricetta davvero buona...consigliata per un pranzo di sicuro successo!!!!....se avete altri ripieni da provare mi metto subito all'operasmiley)

  • laura ha scritto: domenica 10 febbraio 2013

    ciao Sonia. io faccio spessissimo la rua ricetta dei nidi di rondine, volevo chiederti oltre al ripieno di prosciutto e formaggio con quali altri ripieni potrei provare?es. verdure, pesce?grazie. e complimenti davvero.

  • chiara ha scritto: mercoledì 06 febbraio 2013

    io preparo il rotolo con la treccia da cucina (mozzarella a pasta più dura )lo metto nel freezer e la taglio surgelata la metta cosi nella teglia ma ci faccio un sughetto e poi metto sugo e besciamella insieme per farlo rosè cosi' cucina bene e non si attacca. il rotolo si può conservare in freezer e usarlo quando si vuole è comodo da tenere per eventuali ospiti improvvisi

  • Sonia Peronaci ha scritto: sabato 29 dicembre 2012

    @milly: ciao Milly, puoi preparale il giorno prima e cuocerle il giorno dopo.

  • milly ha scritto: sabato 29 dicembre 2012

    ciao Sonia ottima ricetta ma si possono preparare il giorno prima??

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 11 dicembre 2012

    @clarita: ottima idea!

  • clarita ha scritto: mercoledì 05 dicembre 2012

    E volendolo farcire con del pesce? Cosa mi suggeriresti? Io ci vedrei bene salmone e robiola. Mi piacerebbe mettere le rotelle in piccole teglie monoporzione da servire ad un buffet a base di pesce.

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 30 ottobre 2012

    @stella167: puoi mettere le zucchine, oppure il radicchio!

  • stella167 ha scritto: lunedì 29 ottobre 2012

    Ciao Sonia, vorrei preparare questa ricetta per i miei genitori e mio fratello, putroppo però mio fratello odia i funghi. con cosa potrei sostituirli? quali altri ripieni consigli? (io non posso mangiare formaggio, solo un po di mozzarella) grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 08 ottobre 2012

    @Giulia: puoi utilizzare quelle fresche che trovi nel banco frigo! non cambierà nulla smiley

  • Giulia ha scritto: sabato 06 ottobre 2012

    Ciao Sonia, ti spiego il mio problema, nn ho tempo per fare la pasta fresca, e ho preso quella già pronta (quella da lasagne per capirci) va bene se uso quella anche se é di misura ridotta? Verranno fuori più piccolini?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 14 settembre 2012

    @giada: cuocile per un po' in padella e aggiustale di sale e di pepe! se ti avanza della pasta puoi congelarla cruda e cuocerla poi all'occorrenza!

  • giada ha scritto: giovedì 13 settembre 2012

    ciao sonia innanzi tutto veramente complimenti per il tuo secondo libro!!!!... poi volevo chiederti 1)le zucchine le metto crude o cotte? se crude non saranno troppo sciape?e se cotte in ke modo per rendele saporite? e 2)quelle che mi avanzano le posso congelare crude o cotte? grazie mille per tutti i consigli che ci dai e per dedicarci il tuo tempo!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 12 settembre 2012

    @Elvira: no, non è necessario!

  • Elvira ha scritto: martedì 11 settembre 2012

    Proprio stamattina ho preparato i nidi di rondine che ho congelato, però mi è sorto un dubbio, ma la sfoglia una volta stesa prima di essere riempita non deve essere cotta in acqua per qualche minuto????

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 13 agosto 2012

    @stefy: puoi dimezzare le dosi, oppure mantenere le stesse e congelare i nidi avanzati per mangiarli quando vorrai! smiley

  • stefy ha scritto: sabato 11 agosto 2012

    Sonia noi siamo in 2, come mi regolo con le dosi?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 09 agosto 2012

    @Francy: potresti semplicementi condirli con della salsa al pomodoro! Semplici ma altrettanto buoni!

  • Francy ha scritto: giovedì 09 agosto 2012

    ciao Sonia...ho fatto tante volte questi nidi di rondine ed ogni volta sono paradisiaci...è un piatto troppo buono. Vorrei preparare questi nidi di rondine per il mio ragazzo il quale, però, è intollerante al lattosio: oltre ad eliminare l'emmenthal, in che modo potrei sostituire la besciamella?? Grazie sempre per i tuoi preziosi consigli p.s. di solito non sono una fan del "con cosa lo sostituisco?", per me la ricetta è come si descrive però stavolta ho proprio la necessità

  • chiara ha scritto: venerdì 03 agosto 2012

    ricetta fantastica!!ho anche provato la stessa ricetta mettendo le punte di asparagi verdi(precedentemente fatti saltare in padella con un pizzico di sale aglio e olio)al posto dei funghi!!particolare e buono!grazie per questa splendida ricetta!

  • Ilenia ha scritto: martedì 13 marzo 2012

    Ciao Sonia, ho provato a fare la ricetta ed è venuta buonissima; solo una cosa: la parte sopra della sfoglia è venuta secondo me troppo secca. Cosa ho sbagliato? O come posso fare la prossima volta per renderla + morbida?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 28 dicembre 2011

    @Desirèe : puoi preparare tutto in aticipo!

  • luisa ha scritto: venerdì 23 dicembre 2011

    ciao volevo chiederti vorrei preparare i nidi di rondine x natale ma vorrei farli con il ragù faccio lo stesso procedimento solo aggiungendo alla mozzarella e funghi un pò di ragu?

  • Enrica ha scritto: martedì 13 dicembre 2011

    Ciao Elisabetta! Scrivo per dirti che non ti consiglio di prepararli il giorno prima e conservare in frigo. Io l'ho fatto e il giorno dopo la pasta all'uovo era completamente sciolta e fusa con gli altri ingredienti. In alternativa potresti congelare il tutto e mettere direttamente in forno per scongelare. In ogni caso è un ottimo primo piatto!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 13 dicembre 2011

    @Elisabetta: certo!

  • Elisabetta ha scritto: martedì 13 dicembre 2011

    Ciao Sonia, per problemi di tempo vorrei sapere se posso preparare il tutto il giorno prima e poi conservarlo in frigorifero?

  • Sabry ha scritto: sabato 30 aprile 2011

    Per fare in modo che rimangano più morbide bisogna sbollentare la pasta come per fare le lasagne al forno. In questo modo una volta fatte si possono anche congelare crude per poi cuocerle più avanti. Sabry.

  • lucia ha scritto: sabato 23 aprile 2011

    ho un pò di perplessità per la sfoglia usata cruda senza prima sbollentarla come facciamo per le altre ricette!!!!!!!!

  • Sara ha scritto: martedì 29 marzo 2011

    Ciao a tutti, é la prima volta che faccio i nidi di rondine!Sono venuti veramente buoni!Vi consiglio di provarli a fare

  • Alessia ha scritto: mercoledì 23 marzo 2011

    è stata la mia prima ricetta... non sono un talento in cucina :\ ma con questo piatto ho conquistato tutti....e le amiche mi hanno chiesto la ricetta! grazie !!

  • ubbetta ha scritto: lunedì 14 marzo 2011

    si possono preparare e poi congelarli per averli sempre pronti?

  • daniela ha scritto: giovedì 17 febbraio 2011

    buonissimo la ricetta nidi di rondini

  • Daniele ha scritto: domenica 30 gennaio 2011

    Diciamo la verità,ero scettico ad utilizzare funghi crudi e pasta non sbollentata.Ma sbagliavo: viene perfetta,la pasta si stende ad un velo(ho solo aggiunto un cucchiaio d'olio)ed anche il ripieno è azzeccatissimo,molto sostanzioso,(fa da 1° e da 2°...) ma dal sapore delicato. P.S.smileyer chi come me adora la besciamella,consiglio di aumentare la dose di 1/3, io l'ho fatto e ci stava tutta ;-P Grazie a Sonia e a GZ

  • Cinzia ha scritto: lunedì 24 gennaio 2011

    L'ho provata per una cena con amici e ho fatto un rotolo con funghi ed un'altro con le zucchine: buonissimii!!! Grazie Sonia!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 14 gennaio 2011

    @elisa: potresti sostituire la besciamella con un sugo al pomodoro.

  • elisa ha scritto: mercoledì 12 gennaio 2011

    ricetta eccezionale super consigliata!!volevo chiedere se potevo sostituire altro liquido all interno della sfoglia che non sia la besciamella??

  • cikkigiallo ha scritto: domenica 14 novembre 2010

    ho preparato questa ricetta...e sono rimasta senza parole...è divina...farete un figurone a tavola

  • mammarosi ha scritto: lunedì 04 ottobre 2010

    Ho provato i nidi di rondine: un successone!! Il secondo rotolo che avevo preparato l'ho tagliato più sottile e ho disposto le fettine a scalare nella pirofile. Poi l'ho coperto con più besciamella. Ancora meglio: sono rimasti più morbidi. Grazie per la ricetta che sfrutterò e che sicuramente mi rafà fare sempre bella figura.

  • angy ha scritto: venerdì 01 ottobre 2010

    ciao sonia quando ho chiesto se la pasta non era meglio sbollentarla mi riferivo ai nidi di rondine non ai bastoncini di pasta sfoglia.ciao

  • antonietta ha scritto: lunedì 27 settembre 2010

    ciao Sonia grazie x il tuo consiglio

  • anna ha scritto: sabato 25 settembre 2010

    meravigliosaaa buonissimi...

  • antonietta ha scritto: venerdì 10 settembre 2010

    favolosa qst ricetta, ma volevo sapere se posso sostituire il prosciutto cotto cn il crudo oppure cn altro ,la faro' al piu' presto

  • anna ha scritto: martedì 31 agosto 2010

    ciao francesca cone e stato il risultato finale di queste buonissime nidi di rondine?

  • Francesca ha scritto: martedì 10 agosto 2010

    appena informati... vediamo come vengono!

  • Enrica ha scritto: martedì 10 agosto 2010

    ...Diciamo la verità: fare la sfoglia di pasta fresca è stato abbastanza complicato. Ma il risultato è sublime! Non è mai stato così bello cucinare! Grazie e complimenti Sonia!

  • Dana ha scritto: lunedì 17 maggio 2010

    Ciao Sonia, alla fine ho lasciato il prosciutto cotto ma ho usato la fontina valdostana al posto dell'emmentaler, ed ho aggiunto anche la mozzarella per il resto mi sn attenuta alla ricetta, il risultato è stato ECCELSO.....la fontina emanava un'odore mentre cuoceva sublime.....devo proprio dire che il connubio e' stato idilliaco! ciaoooo

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 17 maggio 2010

    @marika: assolutamente sì!!

  • paola ha scritto: domenica 16 maggio 2010

    quando ho visto la ricetta mi ha subito colpito l'ho preparata proprio ieri sera. Al posto della pasta fresca all'uovo ho usato la pasta sfoglia già pronta (per problemi di tempo) buonissima.... complimenti per le ricette pubblicate sono facili da realizzare ed il risultato è magnifico....

  • silvia ha scritto: sabato 15 maggio 2010

    Ho subito rifatto la ricetta e devo dire che è stata abbastanza buona. L'unica cosa, secondo me, la pasta, prima di essere farcita, deve essere tuffata per un pò nell'acqua bollente, perchè non cuocendola è risultata pesante e quindi poco digeribile.

  • dany ha scritto: venerdì 14 maggio 2010

    Hi Mary I've freezed it and it lays there waiting for right time to be cooked! Don't worry it comes as fresh (tr Ciao io l'ho congelato e sta lì x qdo mi servirà) Nn preoccuparti che risulterà come fresco

  • Anna ha scritto: giovedì 13 maggio 2010

    Un vero successo! Ho sostituito lo speck al cotto....davvero squisiti!

  • mary azzopardi ha scritto: mercoledì 12 maggio 2010

    Can I freeze them and then cook them when I need them.THANKS

  • Dana ha scritto: martedì 11 maggio 2010

    Grazie mille per la risposta veloce, ok, seguirò i tuoi consigli, ti farò sapere! Ciaoooo

  • Nadia ha scritto: martedì 11 maggio 2010

    ho preparato i nidi sabato sera per una cena tra amici sono stati un successo, buonissimi, l'unca variante alla ricetta è stata la cottura della sfoglia in acqua bollente per pochi minuti.....tutto è risultato ottimo.

  • lore ha scritto: lunedì 10 maggio 2010

    Buoni buoni...Li ho fatti ieri con le zucchine e il prosciutto.La pasta era perfetta.Sono proprio soddisfatta,grazie ciao

  • Anna ha scritto: lunedì 10 maggio 2010

    Ciao Sonia volevo ringraziarti tantissimo x qst ricetta!! L'ho preparata ieri x la festa della mamma e...è stato un successone!!! Grazie grazie grazie!!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 maggio 2010

    @anna: è meglio non preparare la pasta fresca il giorno prima perché, anche se conservata in frigo, si seccherebbe troppo. Se preferisci puoi preparare il rotolo in anticipo e conservarlo in freezer, tiralo fuori un'ora prima della preparazione.

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 10 maggio 2010

    @annarita: non è necessario cuocere i funghi prima, basterà la cottura in forno.

  • bia ha scritto: domenica 09 maggio 2010

    Li ho preparati per il pranzo , il sapore era davvero buono solo che la pasta mi sembrava un pò spessa, comunque ho ricevuto i complimenti da tutti. Grazie infinite. P.S. Io ho aggiunto anche il sugo di pomodoro.

  • lucre ha scritto: domenica 09 maggio 2010

    stupenda!prover0' a realizzarla,,,,

  • kim ha scritto: domenica 09 maggio 2010

    interessantE!!! wow

  • Adele ha scritto: domenica 09 maggio 2010

    Non essendo capace di fare la pasta fresca, ho usato quella pronta arrotolata della Buitoni. Sono venuti una bontà !

  • dani ha scritto: sabato 08 maggio 2010

    SI PUO PREPARARE IL GIORNO PRIMA

  • Anna ha scritto: sabato 08 maggio 2010

    Ciao Sonia...seguo tutti i giorni le tue ricette... volevo sapere se in questa ricetta la pasta fresca puo essere preparata il giorno prima e magari tenerla in frigo oppure se è meglio farla al momento! Sicura di una tua risposta vi saluto! Anna

  • tortello ha scritto: sabato 08 maggio 2010

    Buon giorno carissima Sonia, sei veramente un vulcano di idee. Ottima l'idea dei nidi di rondine ti meriti un bel dieci e lode. In questi giorni proverò a farli scommetto che avranno un successone. Ti faro sapere.

  • brici ha scritto: venerdì 07 maggio 2010

    ciao sonia sono davvero buoni solo che la pasta mi è venuta un po asciutta

  • giorgio ha scritto: venerdì 07 maggio 2010

    sembra molto buona!datemi un consiglio per una buona riuscita!

  • michela ha scritto: venerdì 07 maggio 2010

    Buonissima, da noi in Umbria si fa con spinaci o mix di erbe cotte e ricotta. Da provare. Ciao.

  • alessio2010 ha scritto: venerdì 07 maggio 2010

    grazie mi avete dato un idea fantastica la provero subito faro una piccola variazione

  • lore ha scritto: venerdì 07 maggio 2010

    Sono davvero fantastici...e ci si può sbizzarrire con tantissimi ingredienti!!!ciao

  • angy ha scritto: venerdì 07 maggio 2010

    GRAZIEEE!!!! li proverò alla prima occasione! mi viene fame solo a guardarli! O_o

  • Ally ha scritto: venerdì 07 maggio 2010

    buonissimi!!! conosco da tempo questa ricetta ed è una vera bonta!!!!

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte