Noodles fritti alle verdure

Piatti Unici
Noodles fritti alle verdure
16 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

I noodles fritti alle verdure sono un primo piatto della cucina asiatica. Nella ricetta che vi proponiamo i noodles vengono fritti, ma questo tipo di pasta si presta anche ad essere lessata e poi saltata in padella con il sugo per essere insaporita. I noodles sono molto diffusi in tutta l’Asia e hanno un’origine molto antica: la loro preparazione ottenuti da una lavorazione di farina, sale e acqua, risalirebbe addirittura al 1200. Di noodles ne esistono moltissime varietà a seconda della regione e possono essere preparati secondo molteplici ricette, proprio come avviene con la pasta tradizionale.

Ingredienti
Pasta Noodles 200 gr
Soia germogli 80 gr
Funghi champignon 80 gr
Peperoni verde 1
Peperoncino 1 rosso
Aglio 2 spicchi
Cipollotto fresco 1
Sale q.b.
Olio di oliva 3 cucchiai
Salsa di soia 50 ml
Peperoni rosso 1
Carote 1
Aceto di mele o di riso 1 cucchiaio
Per friggere
Olio di semi di arachide 1 litro circa

Preparazione

Noodles fritti alle verdure

Per prima cosa mondate la verdura, quindi tagliate a listarelle la carota (1), il peperone rosso (2) e quello verde (3).

Noodles fritti alle verdure

In una padella capiente o, se l’avete, in un wok mettete a scaldare 3 cucchiai di olio, aggiungete quindi l’aglio tagliato a fette e il cipollotto (4), fate soffriggere per qualche istante e poi aggiungete il peperoncino affettato (5). Lasciate insaporire e poi aggiungete i peperoni (6)

Noodles fritti alle verdure

la carota (7), i germogli di soia (8) e in fine i funghi champignon (9). Tra l'aggiunta di un ingrediente e l'altro lasciate trascorrere un paio di minuti.

Noodles fritti alle verdure

Fate cuocere tutte le verdure insieme per circa 10 minuti a fuoco dolce e poi versate in padella la salsa di soia e l’aceto di mele o di riso (10). Dopodiché assaggiate di sale ed eventualmente aggiungetene secondo i vostri gusti. Quindi lasciate cuocere per un paio di minuti a fuoco basso. Intanto in una casseruola portate a bollore l’acqua salata, una volta che avrà raggiunto il bollore tuffate i noodles e fateli lessare per non più di 2 minuti (11), quindi scolateli e passateli sotto l’acqua fredda e fateli colare bene, quindi divideteli in 4 nidi più o meno della stessa grandezza  (12) e disponeteli su un foglio di carta assorbente.

Noodles fritti alle verdure

In una padella antiaderente fate scaldare dell’olio di semi e quando avrà raggiunto la temperatura tuffate un nido alla volta nell’olio bollente (13). Per effettuare questa operazione vi consigliamo di posizionare ogni nido su una schiumarola e di mantenere la forma dei nidi aiutandovi con un forchettone. Quando il nido si sarà dorato rigiratelo e fatelo dorare da entrambi i lati. Quindi procedete nello stesso modo anche con gli altri nidi e fateli scolare sulla carta assorbente (14). Quindi servite un nido a persona e conditelo con il sugo di verdure (15).

Altre ricette

I commenti (16)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • emi ha scritto: giovedì 02 aprile 2015

    Ottima ricetta. Li ho fatti per pranzo. Non ho fritto i noodles, ma li ho fatti saltare direttamente in padella con le altre verdure. Da rifare assolutamente.

  • ottavia ha scritto: domenica 11 maggio 2014

    Ciao, anch'io li faccio saltare in padella senza friggerli. Però con i noodles, e anche con gli spaghetti di soia, ho difficoltà ad amalgamare bene la pasta alle verdure (o eventualmente alla carne) per quanto mescoli. A voi non succede? Cosa posso fare?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 31 gennaio 2014

    @raffaella: Ciao, prova nei market di prodotti etnici.

  • raffaella ha scritto: giovedì 30 gennaio 2014

    Ho delle dificolta' a trovare i noodles, hanno altri nomi?

  • Linda ha scritto: domenica 26 gennaio 2014

    ricetta da 10 e lode! anche senza funghi e senza frittura.saltati in padella insieme alle verdure...davvero speciali.

  • sonochisono ha scritto: mercoledì 22 gennaio 2014

    manna dal cielo, come si suol dire.

  • Irma ha scritto: venerdì 03 gennaio 2014

    Ottimi! Davvero OTTIMI!!!! Almeno 2 volte alla settimana preparo piatti etnici, tra cui: riso alla cantonese, riso alle verdure saltate! Ho 2 figli piccoli e devo dire ke il riso alla cantonese lo adorano! ( ovviamente x loro senza salsa di soia)! X me ke sn sempre a dieta shiritaki alle verdure saltate!

  • N&86%u2661 ha scritto: sabato 23 febbraio 2013

    cucinata stasera.ho omesso i funghi e la pasta l ho cotta normalmente i suoi 2 min x poi unirla al condimento in padella xke avevo già un secondo fritto.riuscita molto bene lo stesso devo dire.proprio da leccarsi i baffismiley

  • stefano ha scritto: lunedì 20 febbraio 2012

    @Sonia-Gz: ciao Sonia sono un ragazzino di 12anni e io sinceramente ti rispetto come figura autoritaria ma mi chiedavo se magari avessi una ricetbte personsle da darmi su dolci come torte o primi piatti.Grazie mille

  • stefano ha scritto: lunedì 20 febbraio 2012

    @Roberta: mi potresti dare l'indirizzo id del tuo blog sono curioso

10 di 16 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy