Orata al forno

Secondi piatti
Orata al forno
83 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 50 min
  • Dosi per: 2 persone
  • Costo: medio

Presentazione

L'orata al forno è un profumato e raffinato secondo piatto di pesce.

L'orata viene riempita con aglio ed erbe aromatiche e cotta al forno con un contorno di patate a spicchi.
L'orata al forno è una ricetta molto leggera, ideale da preparare come secondo piatto per una cena a base di pesce.
Servite l'orata al forno già sfilettata con il suo contorno di patatine!

Ingredienti:
Pesce di mare (orata), una da circa 900 gr
Patate 400 g
Aglio 2 spicchi
Rosmarino 2 rametti
Timo 2 rametti
Salvia 2 foglie
Vino bianco, 1 bicchiere
Sale q.b.
Pepe macinato, q.b.
Olio extravergine di oliva, 3 cucchiai

Preparazione

Orata al forno

Per preparare l’orata al forno iniziate pulendo l’orata (se non l'avete acquistata già pulita), privatela quindi delle pinne sul dorso, delle squame e delle interiora (1) (per vedere come fare clicca qui). Riempite ora il ventre dell’orata con sale, pepe, due spicchi d’aglio, la salvia e del rosmarino (2). Irrorate d' olio una pirofila da forno e posatevi al centro l’orata (3).

Orata al forno

Pelate le patate, tagliatele a spicchi (4) e sbollentatele per 5 minuti in acqua salata (5). Poi scolatele e aggiungetele nella teglia intorno all'orata. Irrorate con del vino bianco (6), aggiungete le foglioline di timo, qualche rametto di rosmarino e dell’olio extravergine di oliva a filo.
Infornate l’orata a 180°C per circa 40 minuti (la cottura dipenderà dallo spessore e dal peso del pesce), girandola a metà cottura. Se lo desiderate, a cottura terminata potete estrarre l’orata dal forno e lasciare le patate ancora una decina di minuti in modalità grill per asciugarle e conferire una leggera doratura. Servite l’orata al forno con patate ben calda!

Altre ricette

I commenti (83)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Morena ha scritto: mercoledì 13 gennaio 2016

    Gentile Sonia come posso cucinare dei filetti di pesce senza grassi ma gustosi ?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 gennaio 2016

    @Morena: Ciao Morena! Ti proponiamo qualche ricetta con poco olio (che a scelta potrai anche ridurre ulteriormente o omettere del tutto): filetto di branzino all'arancia su insalata di finocchi, filetti di salmone alla mediterranea, oppure filetti di platessa alla sorrentina!

  • alice ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    ciao ma se l'orata la accartoccio nell'alluminio va bene ugualmente?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 12 gennaio 2016

    @alice:Sì , accertati solo che sia carta di alluminio adatta alla cottura in forno.

  • Fabiana ha scritto: giovedì 24 dicembre 2015

    Ciao Sonia, puoi dirmi se l'orata già cotta posso congelarla? Grazie!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 25 dicembre 2015

    @Fabiana: Ciao, non te lo consigliamo. Ma se hai usato pesce fresco non decongelato allora potresti congelarla altrimenti è sconsigliatissimo!

  • Anna ha scritto: mercoledì 23 dicembre 2015

    Grazie per il consiglio domani provo a cucinare l orata al forno con patate

  • Ricciotti ha scritto: giovedì 17 dicembre 2015

    Gustose

  • Madeleine ha scritto: martedì 08 dicembre 2015

    Ho un orata di 4 etti. (Per 1 persona ) Quanto tempo deve stare al forno? Grazie

  • lorenza ha scritto: domenica 29 novembre 2015

    La cena di ierisera è stata ottima.Apprezzatissime le orate da miei ospiti.Complimenti

  • Sonia ha scritto: domenica 29 novembre 2015

    La preparo per pranzo, sarà ottimo.

  • giacomo ha scritto: venerdì 27 novembre 2015

    Il pesce ha bisogno di poco condimento diversamente dalla carne quindi aglio e rosmarino sono sufficienti, patate per contorno fanno un piatto completo e poco grasso

  • Antonio ha scritto: venerdì 27 novembre 2015

    Ottimo!!

10 di 83 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento