Orata in umido con contorno di patate

Secondi piatti
Orata in umido con contorno di patate
4 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 45 min
  • Dosi per: 4 persone

Presentazione

L’orata in umido con contorno di patate è un saporito secondo di pesce, uno dei grandi classici della cucina di mare. I filetti di orata, cotti dolcemente nel sugo di pomodoro, ne assorbono il sapore ricco e spiccato, risultando più teneri e gustosi che mai. Il contorno di patate, reso più fresco dallo yogurt, regala al piatto il suo degno accompagnamento! Per una cena in famiglia o un pranzo della domenica, l’orata in umido è la scelta giusta: un piatto che racchiude il sapore semplice e autentico della tradizione, ma strizza l’occhio alla leggerezza e alle più contemporanee abitudini alimentari.

Ingredienti per l'orata in umido
Orata 2 da 500 g l'una
Pomodori ciliegini 500 g
Acqua 150 g
Aglio 4 g
Sale 2 g
Olio extravergine di oliva 20 g
Per le patate
Patate 500 g
Yogurt greco 175 g
Erba cipollina 1 g
Pepe bianco macinato 0,5 g
Sale 2 g

Preparazione

Orata in umido con contorno di patate

Per preparare l’orata in umido con contorno di patate, cominciate dalla pulizia delle orate. Prendete la prima orata e ponetela su un tagliere (1). Con un paio di forbici operate un taglio lungo il ventre del pesce (2) e rimuovete le viscere (3).

Orata in umido con contorno di patate

Lavate accuratamente l’interno del pesce sotto l’acqua corrente (4), e, mantenendo l’orata nel lavello, con un coltellino affilato eliminate le pinne e raschiate via le squame (5). Rimettete ora l’orata sul tagliere e con un coltello affilato praticate un taglio per staccare la testa in corrispondenza delle branchie (6).

Orata in umido con contorno di patate

Tenendo il coltello in posizione orizzontale rispetto al piano di lavoro, praticate un taglio sul dorso dell’orata (7) in modo da staccare la carne dalla lisca (8). Eseguite il medesimo procedimento dall’altro lato, per ricavare 2 filetti. Con un’apposita pinza, rimuovete dai filetti le rimanenti lische (9).

Orata in umido con contorno di patate

A questo punto preparate il sugo in cui cuocerete i filetti. Per prima cosa tagliate i pomodorini in 4 parti (10) e poneteli in una capiente padella insieme all’olio e allo spicchio d’aglio mondato (11). Lasciate cuocere per circa 25 minuti, allungando il sugo con acqua quando si restringe troppo (12).

Orata in umido con contorno di patate

Regolate il sugo di sale e tenetelo da parte (13). Nel frattempo, lavate le patate e lessatele intere con la loro buccia (14): ci vorranno circa 20-30 minuti; per verificare la cottura fate la prova con una forchetta, e, se sono pronte scolatele, altrimenti proseguite fino al giusto grado di cottura. Una volta pronte, pelate le patate (15)

Orata in umido con contorno di patate

e dopo averle fatte raffreddare tagliatele a cubetti (16). In una ciotolina ponete lo yogurt, conditelo con il pepe e unite l’erba cipollina tagliata a rondelle sottili (17) e mescolate (18).

Orata in umido con contorno di patate

Con questa salsa condite le patate (19), mescolando delicatamente con un cucchiaio (20). Intanto rimuovete dal sugo lo spicchio d’aglio (21),

Orata in umido con contorno di patate

adagiate i filetti di orata in padella (22), coprite con un coperchio e cuocete a fuoco dolce per circa 10 minuti (23). Impiattate l’orata in umido con contorno di patate e gustatene tutto il sapore (24)!

Conservazione

L’orata in umido con contorno di patate si conserva coperta con la pellicola trasparente o in un contenitore ermetico in frigorifero per 1 giorno al massimo.

Consiglio

Se avete più tempo a disposizione, potete prolungare la cottura del sugo e renderlo ancora più saporito!

Altre ricette

I commenti (4)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Mari ha scritto: venerdì 12 febbraio 2016

    Ma la pelle dell'orata deve essere tolta? Nella spiegazione non si capisce bene.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 29 aprile 2016

    @Mari: Ciao Mari, cuoci l'orata con tutta la pelle smiley un saluto!

  • antonella ha scritto: sabato 26 dicembre 2015

    Per il pranzo di oggi ho preparato questa ricetta! Al posto delle patate ho usato i peperoni verdi tagliati a julienne! Davvero un tripudio di gusto colori e profumi! La consiglio!

  • Elena gottardi ha scritto: lunedì 30 novembre 2015

    la ricetta la trovo veloce e gustosa

  • Simona ha scritto: lunedì 19 ottobre 2015

    Ciao, non ho lo yogurt greco in frigo. In sostituzione potrei usare la creme fraiche?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 23 ottobre 2015

    @Simona: Ciao Simona, potresti provare smiley il risultato sarà leggermente più acidulo ma se non ti disturba allora va benissimo! Un saluto!

4 di 4 commenti visualizzati

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy