Paccheri al sugo di calamari

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Paccheri al sugo di calamari
71 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio
  • Nota: + il tempo per pulire i calamari

Presentazione

I paccheri al sugo di calamari sono un primo piatto di pesce davvero saporito!
I paccheri (chiamati anche schiaffoni), sono un formato di pasta trafilata al bronzo tipicamente campana, che per la loro grossa consistenza e intrinseca bontà, sono eccezionali anche se conditi con solo un po’ di burro; ne esiste anche un'altra versione simile ma più corta, non proprio facile da trovare al nord, analoga per forma a degli anelli di calamari che prende per l'appunto il nome di “calamarata”; con la calamarata si prepara l’omonimo primo piatto, molto saporito e condito con un sugo di calamari tagliati ad anelli, che cuocendosi si confondono con la pasta.
In questa ricetta anche i paccheri sono conditi da un delizioso sughetto di pomodoro arricchito da calamari tagliati ad anello e pomodorini ciliegino.
I paccheri al sugo di calamari sono il primo ideale da preparare all'ultimo momento, perchè richiedono solo pochi minuti di cottura!

Ingredienti
Pasta paccheri 400 gr
Aglio 3 spicchi
Pomodori ciliegino (piccoli e tondi) 200 gr
Passata di pomodoro 200 g
Prezzemolo tritato abbondante
Peperoncino fresco e piccante qualche pezzetto (secondo i gusti)
Brodo ( fumetto) di pesce q.b.
Olio extravergine di oliva 1/2 bicchiere
Vino bianco 1/2 bicchiere
Calamari 500 g

Preparazione

Paccheri al sugo di calamari

Per preparare i paccheri al sugo di calamari, per prima cosa pulite i calamari, separando il corpo dai tentacoli che terrete da parte, e tagliate il corpo del calamaro ad anelli (1) (per vedere come fare clicca qui). In un tegame molto ampio fate dorare con l’olio di oliva tre spicchi d’aglio schiacciati (2) e qualche pezzettino di peperoncino (2), che potrete anche omettere a seconda dei vostri gusti.

Paccheri al sugo di calamari

Fate scottare velocemente nell’olio gli anelli di calamaro (4) e poi unite anche i tentacoli (5); sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco (6) (circa 25-30 ml) e lasciate cuocere per un paio di minuti.

Paccheri al sugo di calamari

A questo punto, unite ai calamari i pomodorini tagliati a metà (7) e la passata di pomodoro (8) e lasciate cuocere per circa 10-15 minuti, a fuoco medio (9).

Paccheri al sugo di calamari

Nel frattempo, lessate in acqua bollente salata i paccheri (10) per 8-10 minuti: quando li scolerete dovranno essere molto al dente perchè continuerete la cottura in padella unendoli al sugo. Scolate i paccheri (tenendo da parte l'acqua di cottura se non avete a disposizione il fumetto), e uniteli direttamente in padella. Continuate la cottura un po’ come fareste con un risotto: man mano che il sugo si asciuga, bagnate con 1 mestolo di fumetto (o acqua di cottura dei paccheri) fino a terminarne la cottura (11).
Date una mescolata alla pasta e spolverizzate con abbondante prezzemolo tritato (12) e servite i paccheri al sugo di calamari ancora caldi!

Conservazione

Conservate i paccheri al sugo di calamari per un paio di giorni in frigorifero, se vi avanzano. Si sconsiglia la congelazione. Potete preparare il sugo di calamari il giorno prima, conservarlo in frigorifero in un contenitore ermetico, ed usarlo per condire i paccheri il giorno dopo.
che basteranno sia per i tentacoli che per gli anelli, se avrete utilizzato calamari medi. Se i tentacoli dovessero risultare ancora duri, continuate la loro cottura, togliendo dalla pentola gli anelli, che altrimenti si seccherebbero troppo.

Consiglio

Se gradite, potete preparare questa ricetta anche nella versione "bianca" omettendo la passata di pomodoro e aggiungendo solo i pomodorini!

Scopri tutte le ricette

I commenti (71)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • vincenzo ha scritto: giovedì 28 gennaio 2016

    é difficile la cottura dei paccheri,bisogna acquistarli di ottima qualita'

  • Tiziana ha scritto: mercoledì 27 gennaio 2016

    Li faccio spesso e sono ottimi. Unica cosa è che non finisco a cuocerli nel sugo. Proverò.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 27 gennaio 2016

    @Tiziana: Ciao, aspettiamo di sapere se il risultato ti ha soddisfatta! smiley

  • Rocco ha scritto: venerdì 22 gennaio 2016

    Ottimo

  • fabio ha scritto: giovedì 07 gennaio 2016

    con un filo d'olio extra e prezzemolo a fine cottura sono eccezzionali

  • Angelo ha scritto: martedì 22 dicembre 2015

    Ottimi veramente squisiti

  • Nome ha scritto: sabato 19 dicembre 2015

    Buoni

  • Erika ha scritto: venerdì 04 dicembre 2015

    Strepitoso!!!

  • ignazio ha scritto: sabato 17 ottobre 2015

    ho usato i calamari surgelati ma a fine cottura sono risultati duri e stopposi. dove ho sbagliato forse gli ho cotti tropo? o dovevo lasciarli ancora nel fuoco, come la carne ed attendere che si ammorbidissero?

  • Pina ha scritto: venerdì 09 ottobre 2015

    Ottimi!!!

  • Alejandra ha scritto: giovedì 17 settembre 2015

    Ricetta divina. Mia prima volta ed è venuta benissimo (: grazie!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 18 settembre 2015

    @Alejandra: Ciao, ci fa molto piacere! In effetti questo primo piatto è davvero saporito e gustoso! smiley

10 di 71 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento