Pan di Spagna senza glutine

Dolci e Desserts
Pan di Spagna senza glutine
124 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 35 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Per realizzare una ricetta che può essere consumata dai celiaci è indispensabile utilizzare TUTTI ingredienti senza glutine, contraddistinti dal simbolo recante una spiga sbarrata, o la dicitura Senza Glutine.
Per conoscere quali sono le tipologie e le marche degli alimenti consentiti ai celiaci è necessario visionare il prontuario dell'Associazione Italiana Celiaci degli alimenti.

Badate bene, poi, che anche tutti gli utensili utilizzati per preparare la ricetta non dovranno essere contaminati con ingredienti contenenti glutine.

Il Pan di Spagna è senz'altro una delle preparazioni base di pasticceria più diffuse e utilizzate!

Ve ne proponiamo una versione  preparata utilizzando dell'amido di mais, rigorosamente gluten-free,  al posto della farina 00.

Questo Pan di Spagna senza glutine, che può essere preparato anche con la fecola di patate, anche questa gluten-free, è sofficissimo, morbido e alto e sarà la base ideale per preparare tantissimi dolci gluten-free!

Ingredienti per un Pan di Spagna di 24 cm di diametro:
Uova 5
Zucchero 150 g
Vaniglia bacca, 1
Amido di mais (o fecola di patate), SENZA GLUTINE, 150 gr

Preparazione

Pan di Spagna senza glutine

Per preparare il Pan di Spagna senza glutine iniziate ponendo le uova (a temperatura ambiente!) in una planetaria (1), aggiungete quindi lo zucchero (2) e montate gli ingredienti per almeno 10/15 minuti con la frusta fino ad ottenere un composto spumoso, gonfio e di colore giallo chiaro (3).

Pan di Spagna senza glutine

Se lo desiderate quando il composto sarà ben montato potete aggiungere i semi della bacca di vaniglia che avrete tagliato a metà e continuare a montare pochi secondi per amalgamarla bene e aromatizzare l’impasto.
A questo punto potete unire la maizena (o la fecola di patate) che avrete preventivamente ben setacciato (4): mescolate il tutto con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo, facendo attenzione a non smontarlo (5).
Imburrate e infarinate per bene con la maizena una teglia rotonda a cerniera del diametro di 24 cm (6),

Pan di Spagna senza glutine

versate l'impasto al centro dello stampo (7) livellandolo per bene (8).
Infornate il Pan di Spagna senza glutine per circa 35-40 minuti a 180°C senza mai aprire il forno nella prima mezz'ora di cottura. Estraete lo stampo dal forno e fate raffreddare il Pan di Spagna nello stampo prima di aprirlo.

NOTA BENE: E’ sempre necessario consultare il prontuario Associazione Italiana Celiachia e leggere attentamente gli ingredienti, per assicurarsi che non contengano contaminazioni da glutine

Consiglio

Ricordate, prima di tutto, che una volta infornato il Pan di Spagna, il forno non andrà più aperto fino a cottura terminata pena lo sgonfiarsi della torta.
Per controllare la cottura del vostro Pan di Spagna, dovete bucare il centro della torta con uno stuzzicadenti: se allo stuzzicadenti resterà attaccata della pasta allora significa che il pan di spagna non è ancora cotto. Inoltre, per non fare sgonfiare il Pan di Spagna, una volta cotto, lasciatelo raffreddare per 10 minuti nel forno spento.

Se preferite potete realizzare il Pan di Spagna senza glutine utilizzando la farina di riso, clicca qui per vedere la ricetta!

Altre ricette

I commenti (124)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • lorena ha scritto: martedì 19 aprile 2016

    I CUCCHIAI DI LEGNO DIREI DI NO: SONO ALTAMENTE SCONSIGLIATI per preparare cibi SENZA GLUTINE a meno che non siano DEDICATI solo a quello dal loro primo utilizzo. Ma io li SCONSIGLIO.

  • Raffy ha scritto: venerdì 25 marzo 2016

    Grazie di cuore, per tutti gli ottimi consigli che ci date sempre!!!

  • Raffy ha scritto: giovedì 24 marzo 2016

    Buonasera, io dovrei preparare una torta per martedi ma con la Pasqua di mezzo, mi chiedevo se posso preparare il pan di Spagna gia domani, mi conviene congelarlo? Grazie per i preziosi consigli

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 24 marzo 2016

    @Raffy:Ciao Raffy puoi congelarlo senza riserve smiley

  • Maura ha scritto: venerdì 18 marzo 2016

    Buongiorno, per farlo al cacao come lo posso fare ? ...sempre senza glutine intendo !

  • Veronica ha scritto: domenica 13 marzo 2016

    Ciao a tutti, io ho da fare una torta di compleanno con una tortiera rettangolare 38 X 25, volevo chiedere come posso fare le dosi? Raddoppio? Grazie mille smiley

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 27 maggio 2016

    @Veronica : Ciao Veronica, puoi tenere presente il calcolo eseguito da una nostra blogger: ad ogni torta il suo stampo dal blog "Il chicco di mais"!

  • Anfry ha scritto: giovedì 04 febbraio 2016

    @susy: ciao Susy, è successo anche a me, ho chiesto ad un pasticcere e mi ha spiegato che se si monta troppo questo può accadere! Ora io faccio girare la planetaria per 10 minuti esatti (prima di erano 15)ed il Pan di Spagna viene perfetto!!

  • laura ha scritto: domenica 20 dicembre 2015

    Ciao sono Laura volevo chiederti se si può fare al cacao e le relative dosi di cacao da mettere insieme alla fecola. Grazie mille Laura

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 15 gennaio 2016

    @laura:Ciao Laura, è una variante che dobbiamo provare senz'altro per poterti dare le dosi esatte, per ora possiamo consigliarti di sostituire parte della fecola con il cacao.

  • Raffaella ha scritto: mercoledì 18 novembre 2015

    Salve Sonia, volevo chiederle posso unire all' impasto delle nocciole tritate e del cacao? In quali quantità? Grazie!

  • cristina ha scritto: domenica 04 ottobre 2015

    Ciao Sonia, ho seguito la ricetta ma quando ho mescolato le uova con lo zucchero con la frusta della planetaria, il composto non si è addensato molto, da cosa può dipendere? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 05 ottobre 2015

    @cristina: ciao Cristina! Potrebbe dipendere dal fatto che non erano montate a sufficienza! La prossima volta lasciale montare per almeno 10-15 minuti! 

  • Andrea ha scritto: sabato 26 settembre 2015

    Ho una teglia da 32 per le dosi come faccio?

10 di 124 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento