Pan di spagna al cacao

Dolci e Desserts
Pan di spagna al cacao
487 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 8 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Il pan di spagna al cacao è una delle varianti del tradizionale pan di spagna, dolce gustoso molto utilizzato in pasticceria. E’ la base ideale per preparare golose torte da farcire con ogni tipo di crema come ad esempio quella al latte oppure la classica crema pasticcera, di cui ne esalta piacevolmente il sapore. Al naturale, il pan di spagna al cacao oltre che come base per le torte, è perfetto anche come merenda per i bambini: basterà infatti spalmare una fetta con un velo di marmellata per insaporirlo e renderlo speciale! Provatelo anche aggiungendo alla farcitura dell’ottima frutta fresca di stagione: sarà una bontà!

Ingredienti per una tortiera del diametro di 22 cm
Farina tipo 00 75 g
Fecola di patate 50 g
Uova 5 a temperatura ambiente
Zucchero 150 g
Cacao amaro in polvere amaro 30 g

Preparazione

Pan di spagna al cacao

Per preparare il pan di spagna al cacao separate i tuorli dagli albumi (1); ponete i tuorli nella ciotola di una planetaria dotata di fruste (2), aggiungete metà dose di zucchero (3),

Pan di spagna al cacao

poi lavorateli fino ad ottenere una consistenza omogenea (4). Tenete da parte e montate a neve gli albumi con lo zucchero restante (5) fino a quando il composto sarà bianco e spumoso (6).

Pan di spagna al cacao

Incorporate gli albumi ai tuorli con una spatola morbida (7), mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per evitare che il composto si smonti (8). In una ciotola setacciate la fecola (9),

Pan di spagna al cacao

la farina (10) ed il cacao in polvere (11). Unite le polveri all’impasto (12)

Pan di spagna al cacao

e continuate a mescolare sempre dal basso verso l’alto (13) fino a quando si saranno completamente amalgamate. Imburrate (14) e foderate con un foglio di carta forno una tortiera cerchio apribile del diametro di 22 cm, poi versate il composto (15),

Pan di spagna al cacao

livellando la superficie con una spatola (16). Fate cuocere a 180° per 30 minuti (oppure a 160° per 20 minuti se in forno ventilato); per verificare la cottura potete fare la prova con uno stecchino: se estraendolo, rimarrà umido, la torta necessiterà di qualche minuto ulteriore di cottura, in caso contrario sarà pronta. Spegnete il forno e lasciate raffreddare (17). Potrete utilizzare il vostro pan di spagna al cacao come base per realizzare torte farcite oppure potete gustarlo al naturale (18).

Conservazione

Potete conservare il pan di spagna al cacao coperto con la pellicola trasparente per 4-5 giorni al massimo. Potete congelarlo.

Consiglio

Utilizzate uova a temperatura ambiente, per poterle montare di più e più facilmente. Largo all’immaginazione! Personalizzate il vostro pan di spagna al cacao con la crema che più preferite: avrete davvero l’imbarazzo della scelta!

Altre ricette

I commenti (487)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • kassandra ha scritto: lunedì 04 luglio 2016

    Salve,vorrei un consiglio...spesso mi succede che quando faccio il pan di spagna non viene molto alto anzi spesso è molto basso.Se per sicurezza volessi aggiungere un pò di lievito è possibile? se si potreste gentilmente indicarmi la dose per una tortiera da 22 cm e da 24 cm Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 08 luglio 2016

    @kassandra: Ciao, come saprai il pan di spagna non ha bisogno di lievito aggiunto, poiché le uova daranno aria e morbidezza al dolce. Non avendo la versione con lievito possiamo darti dei consigli: assicurati sempre di utilizzare la teglia giusta per ottenere un pds alto. Poi è molto importante che le uova siano ben montate e che la cottura sia effettivamente avvenuta. Infine per aumentare le dosi proporzionalmente alla teglia segui pure il consiglio presente nella ricetta del pan di spagna smiley un saluto!

  • Chiaretta ha scritto: giovedì 16 giugno 2016

    Grazie mille, vi farò sapere. Ciao. Chiara

  • Chiaretta ha scritto: mercoledì 08 giugno 2016

    Ciao, volevo chiedere se questo pan di spagna si potrebbe fare anche con il cioccolato fondente e se si in quali dosi. Grazie mille per la disponibilità. Chiara

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 09 giugno 2016

    @Chiaretta: Ciao Chiaretta, il pan di spagna non prevede aggiunta di grassi o lieviti, che sarebbero invece indispesabili per il tipo di torta che vorresti preparare. Per questo motivo ti suggeriamo la nostra golosissima torta al cioccolato smiley facci sapere!

  • Elisa ha scritto: giovedì 12 maggio 2016

    Ciao si possono raddoppiare le dosi senza problemi? devo fare una teglia 35×25 mi piacerebbe uscissero tre strati.... consigliami tu per le dosi.... ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 27 maggio 2016

    @Elisa : Ciao, ti consigliamo di lavorare mezza dose per volta in modo da creare due strati da cuocere già separatamente e non lavorare così tanti ingredienti insieme perchè la dose che dovrestiutilizzare è almeno: 13 uova, 390 g di zucchero, 325 g di farina e 65 g di cacao.

  • Angela ha scritto: venerdì 06 maggio 2016

    Posso sostituire la fecola di patate con la farina

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 06 maggio 2016

    @Angela: Ciao Angela, se preferisci va bene, la consistenza del dolce potrebbe risultare leggermente differente! Un saluto!

  • Stefania ha scritto: mercoledì 04 maggio 2016

    Scusate ho consultato il blog ma è davvero un rompicapo regolarsi con una teglia diversa: potete dirmi la dose per uno stampo rettangolare 42x33 dovrebbe essere per circa 30 persone dai conti fatti ...ne ho davvero bisogno !!!!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 27 maggio 2016

    @Stefania: Ciao Stefania ci scusiamo per il ritardo. Secondo i nostri calcoli  dovrai usare 22 uova, 540 g di zucchero, 450 g di farina, 90 g di cacao amaro. Ti consigliamo a questo punto di usare due teglie e dividere le dosi per preparare due impasti in modo darealizzare due dischi. E' la soluzione migliore invece di lavorare tutti questi ingredienti insieme.

  • patrizia77 ha scritto: martedì 26 aprile 2016

    Salve, vorrei usare questa ricetta per fare la torta di compleanno della mia bimba ma devo usare una teglia 30x40....come aumento le dosi? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 27 maggio 2016

    @patrizia77: Ciao, ecco il post di una nostra blogger: ad ogni torta il suo stampo dal blog "Il chicco di mais"!

  • patrizia77 ha scritto: martedì 26 aprile 2016

    Salve, vorrei usare questa ricetta per fare la torta di compleanno della mia bimba ma devo usare una teglia 30x40....come aumento le dosi? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 26 aprile 2016

    @patrizia77:Ciao Patrizia, per regolarti al meglio sulle modifiche alle dosi ti consigliamo di consultare la scheda Ad ogni torta il suo stampo del nostro blog Chicco di Mais

  • Kety ha scritto: mercoledì 06 aprile 2016

    Salve volevo sapere con questa ricetta per fare un teglia di 24cm cosa devo fare con gli ingredienti cioè quali devo mettere???li devo raddoppiare???per favore mi rispondete al più presto perché mi serve x domani ne avrei bisogno grazie mille in anticipo ????

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 06 aprile 2016

    @Kety: Ciao Kety! Utilizza 90 gr di farina 00, 60 gr fecola, 6 uova, 180 gr di zucchero e 35 gr di cacao amaro! 

  • Sabrina ha scritto: martedì 05 aprile 2016

    Ciao! Con cosa posso sostituire la fecola di patate? Sono in Inghilterra e non l'ho trovata smiley Per favore help me.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 06 aprile 2016

    @Sabrina: Ciao Sabrina, puoi sostituirla tranquillamente con l'amido di mais (corn starch)!

10 di 487 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI