Pan di spagna al cacao

Dolci e Desserts
Pan di spagna al cacao
338 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 45 min
  • Costo: basso

Presentazione

Il pan di spagna al cacao è la base ideale per preparare golose torte farcite con ogni tipo di crema. La sua pasta soffice e spugnosa ha un sapore delicato grazie al quale risaltano gli aromi delle farciture che avrete utlizzato per completare la torta.
Il pan di spagna al cacao è una delle varianti del tradizionale pan di spagna, altrettanto leggero e gustoso.
La ricetta è simile a quella del pan di spagna classico, ma una parte di farina viene sostituita con il cacao.
Al naturale, il pan di spagna al cacao oltre che come base per le torte, è ideale anche come merenda semplice per i bambini. Basterà infatti spalmare una fetta con un velo di marmellata, magari di albicocche, per insaporirlo e renderlo speciale.
Potete preparare il pan di spagna al cacao anche in anticipo, basterà conservarlo protetto da un sacchetto di plastica in frigorifero per 3 giorni; oppure metterlo in congelatore avvolto in una pellicola di plastica per alimenti, in questo modo si conserverà anche per 30 giorni.

Per un pan di spagna del diametro di 24-26 cm
Farina 130 g
Fecola di patate 50 g
Uova 3 intere più 8 tuorli
Zucchero 200 g
Miele 15 g
Cacao in polvere 30 g

Preparazione

Pan di spagna al cacao

Mettere nella ciotola di un robot da cucina lo zucchero, le uova e il miele (1), quindi azionare le fruste fino ad ottenere un composto gonfio e omogeneo, ci vorranno circa 15-20 minuti (2). Aggiungere quindi i tuorli e continuare a sbattere a velocità elevata per ancora 15 minuti (3).

Pan di spagna al cacao

Togliere la tazza del robot dalla sede ed incorporare la farina, la fecola e il cacao amaro in polvere setacciati (4). Mescolare con una spatola dal basso verso l'altro delicatamente senza smontare il composto (5). Imburrare una teglia del diametro di 24-26 cm, versarvi all'interno il composto ottenuto (6) e infornare a 180° per 45 minuti.

Altre ricette

I commenti (338)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Giulia ha scritto: lunedì 19 gennaio 2015

    vorrei fare questo pan di spagna in una tortiera da 28-30 cm. Ho aumentato le dosi come lei ha detto ma non mi sono chiare due cose: di miele devo usarne sempre 15g? E devo usare 4 uova intere e 8 tuorli? Vorrei farcirla a due strati,verrebbe abbastanza alta in questo modo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 21 gennaio 2015

    @Giulia:Ciao Giulia! Anche il miele e le uova aumentano di conseguenza. Se devi raddoppiare raddoppi tutto, se devi aggiungere metà dose allora dovrai pesare 22-23 g di miele e impiegare 4 uova intere e 12 tuorli smiley

  • simona ha scritto: venerdì 16 gennaio 2015

    Salve vorrei chiedere una cosa nella ricetta del pan di Spagna classico dove ci sono 3 metodi, non capisco la differenza tra quello classico a freddo e diviso a freddo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 19 gennaio 2015

    @simona:Ciao, sono tre metodi di versi per lavorare gli ingredienti. Classico: uova e zucchero lavorati insieme a temperatura ambiente. A caldo: tutti gli ingredienti vengono miscelati a bagnomaria. Separato: i tuorli e gli albumi vengono lavorati separatamente.

  • Fausto ha scritto: giovedì 15 gennaio 2015

    ciao volevo fare questa torta per il mio compleanno stasera, con queste dosi sopra indicate, per quante persone verrà la torta? se volessi farla più grande aumento le dosi di tutti gli ingredienti in proporzione? grazie mille per la ricetta, ero una frana in cucina prima di conoscere giallozafferano!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 16 gennaio 2015

    @Fausto:Ciao Fausto! Le dosi sono per una tortiera di 24-26 cm, sufficiente quindi per 6-8 persone. Se vuoi puoi aumentare le dosi, tenendo conto che raddoppiano se usi uno stampo di 4 cm più grande smiley

  • GRAZYA ha scritto: lunedì 12 gennaio 2015

    Ciao sonia, posso farlo in teglia rettangolare?? Le dosi le devo raddoppiare?? Grz è urgente

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 12 gennaio 2015

    @GRAZYA:Ciao Grazya! se la tua tegli è 20x30 cm e dai bordi alti puoi provare con queste dosi. se è piatta invece non è l'ideale

  • Chiara ha scritto: sabato 27 dicembre 2014

    Ciao Sonia, grazie alle tue ricette ho imparato a preparare il pan di spagna classico, per Capodanno vorrei invece cimentarmi nella versione al cacao. Come mai in questa ricetta viene indicato di montare le uova intere, anzichè gli albumi separati dai tuorli,come nel pan di spagna classico? Montando le uova intere non si rischia che incamerino poca aria? Grazie e complimenti!

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 28 dicembre 2014

    @Chiara:Ciao Chiara! Per ogni ricetta c'è un procedimento differente anche se la differenza di ingredienti sembra minima smiley

  • mammadirocco ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    domenica e'.il compleanno del mio bambino e per quest'anno ho deciso.di preparare io la torta. Volevo fare due pan di spagna uno bianco e uno al cacao in una tortiera da 28 cm. Li alternerei bagnando il pan di spagna con succo di lampone e marmellata. Poi crema chantilly con gocce di cioccolato. Sopra ganache al cioccolato fondente e decori con una cialda decorata (reggera' sopra la ganache?) e ciuffi di panna. Che ve ne pare? Si accettano consigli da tutti!!grazie!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    @mammadirocco:Ciao! Mi sembra un ottimo piano!

  • Agnese ha scritto: lunedì 08 dicembre 2014

    Ciao Sonia, con cosa posso sostituire il miele? Aggiungendo un po' più di zucchero? Le tue ricette sono favolose!! Grazie.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 10 dicembre 2014

    @Agnese:Ciao Agnese! Puoi ometterlo, aggiungere 20 g di zucchero oppure sostituirlo con sciroppo d'acero! Il risultato potrebbe essere interessante, fammi sapere smiley

  • Guido ha scritto: sabato 06 dicembre 2014

    ciao sonia. potresti rispondermi subito, perfavore? se voglio scaldare le uova e i tuorli a bagnomaria, devo arrivare alla temperatura di 45 gradi?

  • Sara ha scritto: lunedì 01 dicembre 2014

    Ottimo pan di Spagna! Seguite pure la ricetta così com'è! E non barricatevi dietro all'idea che ci sia bisogno di lievito: il suo lavoro lo fanno le uova BEN montate! C'è da star dietro un bel po' con la frusta ma il risultato sarà ottimo!

  • Samantha ha scritto: domenica 30 novembre 2014

    Ho rispettato i tempi di cottura 50 min ma l'interno sembra cruda come mai

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 04 dicembre 2014

    @Samantha:Ciao Samantha! La cottura nel forno casalingo ha sempre una buona dose di incognita, in quanto non sempre le temperature e il timer sono perfetti. Incidono anche il ripiano scelto o la quantità di impasto nello stampo. Prova a prolungare i tempi in forno, senza aumentare la temperatura. Fammi sapere smiley

10 di 338 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento