Pancakes allo sciroppo d'acero

Dolci e Desserts
Pancakes allo sciroppo d'acero
1.0k Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 20 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Pancakes allo sciroppo d'acero

Se state progettando un viaggio negli Stati Uniti, preparatevi a degustare la tradizionale american breakfast con i deliziosi pancakes, piccoli dischi spugnosi e saporiti che non aspettano altro che essere farciti con le leccornie più invitanti: la tradizione li vuole conditi con il tipico sciroppo d’acero, un dolcificante naturale con un gusto che ricorda quello del miele. Ma accanto a questo tipico abbinamento sono ammesse tutte le varianti possibili, a patto che siano super golose: dalla frutta fresca o sciroppata, alle creme fino alle salse al cioccolato. Gli americani non si fanno mancare proprio nulla e spesso accompagnano il piatto di pancakes con ciuffi di panna montata, come si fa a resistere? Di sicuro avrete già l’acquolina in bocca, se non volete aspettare la colazione potete preparare i pancakes anche per merenda, ecco la nostra ricetta!

Ingredienti per 12 pancakes
Farina 125 g
Burro 25 g
Uova intere 2
Latte fresco intero 200 g
Lievito chimico in polvere per dolci 6 g
Zucchero 15 g
per guarnire
Sciroppo di acero q.b.

Preparazione

Pancakes allo sciroppo d'acero

Iniziamo la preparazione dei pancakes fondendo il burro a fuoco bassissimo, quindi lasciate intiepidire. Intanto dividete gli albumi dai tuorli. Versate i tuorli in una ciotola e sbatteteli con una frusta a mano (1), poi unite il burro fuso a temperatura ambiente (2) e il latte a filo, continuando sempre a mescolare con la frusta (3).Montate il composto finchè non risulterà chiaro.

Pancakes allo sciroppo d'acero

Unite il lievito alla farina (7) e setacciate tutto nella ciotola con il composto di uova (8), mescolate con la frusta per amalgamare (9).

Pancakes allo sciroppo d'acero

Ora montate gli albumi che avete tenuto da parte, versando poco alla volta lo zucchero (7) e quando saranno bianchi e spumosi incorporateli delicatamente al composto di uova, con movimenti dall'alto verso il basso, per evitare di smontarli (8). Mettete a scaldare sul fuoco medio (non alto altrimenti non darete il tempo all'impasto di lievitare bene durante la cottura e i pancakes diventeranno troppo scuri) una padella ampia antiaderente (meglio se a fondo spesso) e, se necessario, ungete con poco burro da spandere sulla superficie con l'aiuto di carta da cucina. Versate al centro del pentolino un mestolino di preparato (9), non ci sarà bisogno di spanderlo.

Pancakes allo sciroppo d'acero

Quando inizieranno a comparire delle bollicine in superficie e la base sarà dorata, giratelo sull’altro lato per mezzo di una spatolina (10), come se fosse una crepe o una frittata, quindi fate dorare a sua volta anche l'altro lato, dopodichè il pancake sarà pronto (11). Proseguite così con il resto dell'impasto e man a mano disponete i pancakes su un piatto da portata, impilateli uno sopra l'altro . Con queste dosi dovrebbero formarsi all'incirca 12 pancakes. Serviteli caldi e cosparsi di sciroppo d’acero (12). Potete accompagnare i pancakes con della frutta fresca o sciroppata di vostro gusto.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito i pancakes, oppure di conservarli in frigorifero per un giorno al massimo. Si sconsiglia la congelazione.

L'impasto si può conservare in frigorifero coperto con pellicola per un massimo di 12 ore.

Consiglio

Per guarnire o accompagnare i pancakes, oltre allo sciroppo d’acero (Maple Syrup) usato dagli americani per la maggiore, potete usare miele, Nutella, creme varie, burro d’arachidi, marmellate, panna semi-montata o acida, frutta fresca o sciroppata!

Curiosita'

Per i molti lettori di Disney: i pancakes non sono altro che le note frittelle di Paperino, che da bravo zio preparava con cura ai tre nipotini Qui,Quo,Qua!

Altre ricette

I commenti (1035)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Tommaso ha scritto: martedì 26 luglio 2016

    Come farina è possibile la Manitoba e se si che differenza c'è con la 00?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 27 luglio 2016

    @Tommaso: Ciao Tommaso ti sconsigliamo l'uso della Manitoba: si tratta di una farina generalmene usata per i lievitati e se la usassi per i pancakes resterebbero duri  stopposi. I pancakes, invece, devono essere soffici e un po' spugnosi, per questo usiamo la 00. Un saluto! smiley

  • Giulia ha scritto: venerdì 22 luglio 2016

    Facilissimi e buonissimi! Li ho fatti insieme al moroso e oltre a gustarceli ci siamo anche divertiti, li rifaremo sicuramente!

  • giulia ha scritto: giovedì 21 luglio 2016

    Se cuocio i pancake la sera e li metto in frigo ma poi non ho il microonde come faccio a riscaldarli

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 21 luglio 2016

    @giulia: Ciao Giulia, sarà sufficiente ripassarli un attimo in forno oppure in padella se preferisci smiley un saluto!

  • Stefania ha scritto: giovedì 14 luglio 2016

    Se aggiungo la cannella all'impasto viene buono comunque?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 luglio 2016

    @Stefania: Ciao Stefania, certo se ti piace non ci sono problemi! Saranno ancora più gustosi smiley un saluto!

  • Nonna ha scritto: martedì 12 luglio 2016

    Se non si ha il lievito si può usare il bicarbonato? e se si in quali dosi?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 14 luglio 2016

    @Nonna:Ciao! Puoi usare in alternativa il bicarbonato smiley

  • Silvia ha scritto: lunedì 11 luglio 2016

    Esattamente come descritto nella ricetta, sono ottimi e i bambini li adorano!

  • Samira ha scritto: domenica 10 luglio 2016

    Ho provato il pankek sn buonissimi, ma sn usciti solo sei nn 12

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 11 luglio 2016

    @Samira: Ciao Samira, ci dispiace. Probabilmente dipende da quanto grandi li hai fatti smiley un saluto!

  • Cris ha scritto: venerdì 08 luglio 2016

    E' possibile preparare l'impasto la sera, metterlo in frigorifero e cuocere i pancakes la mattina dopo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: domenica 10 luglio 2016

    @Cris: Ciao, come indicato nel consiglio, è preferibile non conservare oltre le 12 ore impasti crudi in cui siano presenti le uova.

  • beckylittlebooks ha scritto: domenica 03 luglio 2016

    dove si trova lo sciroppo d'acero?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 04 luglio 2016

    @beckylittlebooks: Lo puoi trovare in qualsiasi supermercato ben fornito, di solito vicino alle confetture e marmellate. Un saluto! smiley

  • CARLA ha scritto: martedì 28 giugno 2016

    Buonissimi. Mio figlio li ha letteralmente spazzolati. Con lo sciroppo d'acero... ovviamente, ma anche con la marmellata di more fatta in casa.

10 di 1035 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI