Pane e salame

/5
Pane e salame
33 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 40 min
  • Cottura: 55 min
  • Dosi per: 10 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più 2 ore di lievitazione impasto e 1 ora di lievitazione del pane farcito

Presentazione

Pane e salame

Il pane e salame è una golosa rivisitazione dell’intramontabile merenda apprezzata da grandi e piccini. Questa ricetta si ispira alla classica michetta farcita con fette di salame, ma ne propone una versione altrettanto pratica e assolutamente sfiziosa: un pane a cassetta, che nasconde un ripieno preparato con salamella aromatizzata da peperoncino dolce e semi di finocchio tritati. Realizzare il ripieno è semplice: basta amalgamare la salamella sgranata con le spezie e darle una forma cilindrica, bollirla per qualche minuto, strizzarla e avvolgerla nell’impasto del pane. Per dare un tocco di colore in più e per rendere il vostro pane e salame ancora più rustico, spargete dei semi di girasole e di zucca sulla superficie. Il risultato sarà un pane morbido e delicato, che verrà insaporito dal suo ripieno di carne dal gusto deciso e speziato. Il pane e salame è la merenda ideale da servire durante un pic-nic o da consumare al volo durante una gita fuori porta e, perché no, come antipasto. Il pane e salame è una simpatica idea e, una volta affettato, stupirà e delizierà i vostri ospiti con la bontà del suo ripieno nascosto!

Ingredienti per l'impasto

Farina Manitoba 220 g
Farina 0 200 g
Acqua 250 ml
Olio extravergine d'oliva 20 g
Lievito di birra secco 3,5 g
Sale fino 8 g
Malto 6 g

Per il ripieno

Salamella 500 g
Peperoncino in polvere 20 g
Semi di finocchio 5 g

Per ricoprire

Uova 1
Semi di zucca q.b.
Semi di girasole q.b.

Per ungere lo stampo

Burro q.b.
Preparazione

Come preparare il Pane e salame

Pane e salame

Per preparare il pane e salame, iniziate dall’impasto del pane: nella tazza di una planetaria o in una ciotola capiente se impastate a mano, aggiungete la farina manitoba e la farina 0 setacciate (1). Versate un goccio della dose totale di acqua in una ciotolina, aggiungete il sale (2) e fatelo sciogliere mescolando con un cucchiaino (3). Se non trovate la farina manitoba potete usare solo farina 0, fate attenzione e scegliete una farina 0 che contenga almeno l’11% di proteine, potete verificare questa informazione leggendo le caratteristiche del prodotto sulla confezione. La farina 0 e la manitoba, infatti, hanno entrambe un alto contenuto di glutine, ma si differenziano per il grado di raffinatura.

Pane e salame

Nel resto della dose d’acqua sciogliete il malto (4) (o in alternativa un cucchiaino di zucchero), il lievito di birra disidratato (5) (in alternativa potete utilizzare 12,5 g di lievito di birra fresco) e infine l’olio extravergine di oliva (6), mescolando bene per far amalgamare tutti gli ingredienti. Potete preparare l'impasto del pane anche con il lievito madre: sostituite il lievito di birra con 200 g circa di lievito madre e aumentate i tempi di lievitazione di 3-4 ore.

Pane e salame

Montate la foglia nella planetaria e, una volta azionata, unite prima l’acqua contenente il malto, il lievito e l’olio (7) e quindi iniziate ad impastare a velocità media, se impastate a mano, raccogliete con forza gli ingredienti. Dopo 1 minuto, aggiungete anche l’acqua in cui avete sciolto il sale (8), continuando ad impastare. Quando il composto si sarà raccolto intorno alla foglia, sostituitela con il gancio (9) e continuate ad impastare sempre a velocità medio-bassa per almeno 5 minuti, finché l’impasto risulterà liscio e omogeneo.

Pane e salame

Trascorso questo tempo versate un filo d’olio su un piano di lavoro (10), in questo modo potrete impastare senza aggiungere farina, dopodichè trasferiteci l’impasto e iniziate a lavorarlo con le mani, fino a conferirgli una forma rotonda (11-12).

Pane e salame

Quindi oliate una ciotola, aiutandovi con un pennello (13) e trasferiteci l’impasto (14), copritelo con della pellicola (15) e lasciatelo lievitare per almeno due ore a una temperatura ambiente tra i 28 e i 30° oppure fino a quando non raddoppierà il suo volume.

Pane e salame

Nel frattempo dedicatevi al ripieno: per prima cosa riempite d’acqua una pentola con un diametro di circa 25 cm circa e portate a ebollizione. La misura della pentola è importante perché deve contenere il salsicciotto per intero. Dopodichè ponete i semi di finocchio su un tagliere e tritateli finemente con un coltello o anche con un macinino da caffè (16). Quindi incidete la superficie delle salamelle, sgranatele in una ciotola (17) e aggiungete il peperoncino rosso dolce in polvere (18). Potete utilizzare la salsiccia al posto della salamella, anche quella tipica del vostro territorio, o la pasta di salame. Inoltre aromatizzatela come più preferite: con spezie o erbe aromatiche o sostituendo il peperoncino con della paprika dolce.

Pane e salame

Dopo aver aggiunto anche i semi di finocchio tritati, amalgamate il tutto a mano per 5 minuti (19), dopodichè oliate nuovamente il piano di lavoro e trasferiteci il composto e lavoratelo a mano, formando un salsicciotto della lunghezza di circa 20 cm dalla forma cilindrica (20). Quindi munitevi di una mussola o di un canovaccio pulito e posizionateci sopra il salsicciotto (21).

Pane e salame

Avvolgete il salsicciotto ben stretto (22), fissando le estremità con dello spago da cucina (23) e trasferitelo nella pentola con acqua bollente, fate cuocere per 10 minuti (24). L'acqua dovrà sobbollire e non bollire in modo vorticoso, altrimenti rovinerà il salame.

Pane e salame

Una volto cotto, scolate il salsicciotto su una gratella (25), sotto cui avete posizionato un piatto, e strizzatelo stringendo i bordi della mussola (26), in modo che fuoriescano l’acqua e il grasso in eccesso. Quindi aprite la mussola o il canovaccio in cui avete avvolto il composto e lasciate intiepidire a temperatura ambiente (27). È importante che il ripieno non si raffreddi completamente, ma che arrivi a temperatura ambiente, altrimenti l’impasto rischia di non lievitare correttamente.

Pane e salame

Nel frattempo riprendete l’impasto del pane, che sarà lievitato, e trasferitelo su di un piano leggermente oliato, per non farlo attaccare. Oliate anche le mani se necessario e stendetelo, conferendogli una forma rettangolare e uno spessore di circa 2 cm (28). Sistemate il ripieno al centro del rettangolo ottenuto (29) e arrotolate l’impasto su di esso (30), rimboccando le estremità dal lato della chiusura.

Pane e salame

Ora imburrate (31) e foderate con carta forno uno stampo da plumcake delle dimensioni di 25x12 cm (32) e posizionate il pane e salame con la chiusura della pasta rivolta verso il fondo, in modo che l’impasto sviluppi una spinta verso l’alto (33).

Pane e salame

Spennellate la superficie con un uovo sbattuto (34) e spolverizzate a piacere con i semi di girasole (35) e di zucca (36), premendoli per farli aderire bene alla superficie. Se volete, potete condire il vostro pane e salame anche con semi di sesamo o di papavero. Altrimenti lasciatelo liscio e aggiungete qualche goccia di latte all’uovo sbattuto per ottenere una superficie ancora più dorata.

Pane e salame

Coprite lo stampo con la pellicola (37) e lasciate lievitare per almeno 1 ora a temperatura ambiente, fino a che l’impasto non raggiungerà il bordo dello stampo. Quando l’impasto risulterà gonfio e morbido (38), togliete la pellicola e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per circa 45 minuti, se usate il forno ventilato, cuocete a 160° per circa 35 minuti. Una volta cotto, sformatelo tirando i bordi della carta forno (39) e lasciatelo raffreddare su una gratella. Il vostro pane e salame è pronto per essere tagliato a fette e gustato durante un pic-nic o come antipasto!

Conservazione

Conservate il pane e salame in frigo ben coperto da pellicola per 4-5 giorni. Potete poi consumarlo freddo oppure scaldarlo leggermente in forno. Il pane e salame può essere congelato già cotto, fatelo scongelare in frigo 3 ore prima di consumarlo.

Consiglio

Mille e una variante per questo pane: che potrebbe essere pane e salame, ma anche pane e salsiccia, magari quella tipica della vostra regione, aromatizzata e condita con peperoncino piccante o paprika al posto del peperoncino dolce… Ancora: perché non avvolgere il ripieno con delle fette di formaggio, per formare un morbido e scioglievole cuscinetto intermedio, o non spolverizzare il tutto con semi di papavero o di sesamo?

Leggi tutti i commenti ( 33 )

Altre ricette

Ricette correlate

Lievitati

La pizza a portafoglio con salame è una preparazione tipica di napoli... una pizza piegata in 4, che rende veloce il piacere di…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 30 min
Pizza a portafoglio con salame

Dolci

Il salame ai due cioccolati è una rivisitazione del classico dolce, preparato con i Pavesini e arricchito con un cuore di cioccolato bianco

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 45 min
Salame ai due cioccolati

Dolci

Il salame di cioccolato è un dolce sfizioso e facile da realizzare. Perfetto per un fine pasto semplice o una merenda golosa.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 30 min
Salame di cioccolato

Antipasti

I carciofi trifolati e salame su sfoglie alle olive sono degli invitanti antipasti finger food che rievocano i tipici sapori liguri.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 15 min
Carciofi e salame su sfoglie alle olive

Dolci

Il salame di cioccolato senza uova è un dolce senza cottura, veloce da preparare; la versione senza uova del classico e goloso…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 5 min
Salame di cioccolato senza uova

Antipasti

Il pane armeno, lavash, è un pane senza lievito dalla consistenza molto sottile, ottimo anche come antipasto sfizioso o da farcire…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 45 min
  • Cottura: 4 min
Pane armeno

Altre ricette correlate

I commenti (33)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • ginetta ha scritto: venerdì 06 febbraio 2015

    Ciao. devo fare un pranzo x 8 marzo x il circolo di anziani del mio paese. Che menu mi consigli che sia veloce e non troppo caro. va bene sia pesce che carne. le ricette me le copio io dal sito di zafferano

  • ginetta ha scritto: mercoledì 04 febbraio 2015

    Ciao. invece di adoperare la salsiccia posso adoperare un salame invece di fare un pane con spessore, posso fare un pane di poco spessore e fare che la ricetta invece di antipasto diventi un secondo? Grazie

Leggi tutti i commenti ( 33 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Vedi anche

Ultime ricette

Dolci

La torta zucca e cioccolato è un dolce soffice e goloso dai sapori autunnali. La ricopertura di cioccolato la rende irresisitibile!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 60 min

Primi piatti

La zuppa di ceci e zucca è un cremoso e saporito primo piatto autunnale, da gustare con fragranti crostini di pane .

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 35 min

Pane e salame
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca
Primi veloci
Dolci veloci
Torte