Pane ripieno di lardo e fichi

Antipasti
Pane ripieno di lardo e fichi

Il pane ripieno di lardo e fichi è un morbido e fragrante pane ripieno di lardo e fichi, che donano un sapore agrodolce alla ricetta. « Torna alla ricetta

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Anna ha scritto: domenica 12 ottobre 2014

    Ciao Sonia, con cosa potrei sostituire la farina 00 e in che quantità? Grazie mille!!

  • Rata ha scritto: venerdì 05 settembre 2014

    @Sonia-Gz: grazie!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 05 settembre 2014

    @Rata: Ciao! potresti provare con dei gamberi al lardo

  • Rata ha scritto: giovedì 04 settembre 2014

    Volevo provare a farlo domani sera, con cosa si può accompagnare? Slurp!

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 02 settembre 2013

    @aleb: Ciao, prova e facci sapere come viene! smiley

  • aleb ha scritto: lunedì 02 settembre 2013

    si puo' sostituire il lardo con il prosciutto di montagna o lo speck affumicato?grazie.

  • bianca ha scritto: venerdì 22 marzo 2013

    grazie....voglio provare con i kiwi......vediamo.....

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 21 marzo 2013

    @Marta: puoi usare un formaggio tipo provola.

  • Marta ha scritto: mercoledì 20 marzo 2013

    Buonasera a tutti! Vorrei sapere se è possibile sostituire il lardo con del formaggio, grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 25 gennaio 2013

    @bianca: Ciao Bianca puoi farlo con le prugne secche! smiley

  • bianca ha scritto: venerdì 25 gennaio 2013

    con cosa posso sostituire i fichi!!!!! a gennaio non li trovo !!!!!!!!! grazie!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: domenica 04 novembre 2012

    @jemmy: al posto del lardo potresti utilizzare della pancetta tagliata a fette sottili per creare un goloso contrasto dolce-salato!

  • jemmy ha scritto: sabato 03 novembre 2012

    Ciao Sonia, deve essere ottima questa ricetta! ma si può omettere il lardo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 28 settembre 2012

    @Giulia: noi non abbiamo fatto la doppia lievitazione e ti assicuro che viene buonissima!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 28 settembre 2012

    @Paoletta: quando non è specificato il forno si intende statico, quando è ventilato è sempre specificato in ogni ricetta. Se preferisci, puoi infornare più teglie, solo che dovrai ricordarti di scambiarle di tanto in tanto. se hai dubbi, chiedi pure! smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 28 settembre 2012

    @Paoletta: sì, noi abbiamo usato quella a foglia!

  • Paoletta ha scritto: mercoledì 26 settembre 2012

    Un'altra cosa, sulle foto si vede che nella planetaria è montata la frusta a kappa... ma devo usare quella per impastare?

  • Paoletta ha scritto: mercoledì 26 settembre 2012

    Vi seguo da tempo, ora che ho una planetaria molto di più! Però devo farvi una critica: siete precise e meticolose nella preparazione delle pietanze mentre per la cottura siete troppo superficiali. Non spiegate mai se serve un forno statico o ventilato, se si possono infornare più teglie insieme (ad esempio, due pizze insieme)... ovviamente non è una critica distruttiva, piuttosto spero sia costruttiva perchè io col mio forno non ci capisco nulla e vorrei specificato ben chiaro sulle ricette come procedere. GRAZIE

  • Giulia ha scritto: domenica 23 settembre 2012

    Ciao! questa ricetta mi incuriosisce molto e vorrei provarla...però usando lievito naturale! solo che mi chiedevo se non sia meglio lasciarla ri-lievitare dopo averla imbottita (dato che stendendola col mattarello si perde il gas prodotto in lievitazione). O forse si potrebbe farcire prima di metterla a lievitare....?! Consigli?

  • gino ha scritto: mercoledì 19 settembre 2012

    @Magico confermo! smiley

  • Magico ha scritto: mercoledì 19 settembre 2012

    Buonissimo , ho fatto un figurone!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 18 settembre 2012

    @annika: strano! a noi è venuto perfetto! se credi, diminuisci l'acqua...

  • annika ha scritto: martedì 18 settembre 2012

    ciao Sonia, ho provato a fare questa ricetta ed è uscita piuttosto bene, ma ho dovuto aggiungere parecchia farina, perché con la quantità indicata di acqua l'impasto risultava troppo molle.. sono giuste le quantita?? grazie..

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 12 settembre 2012

    @jacopo: io ti sconsiglio di usare la pasta sfoglia perchè durante la cottura il lardo che si sciolgie rilascia già abbastanza olio. La pasta sfoglia è fatta con il burro e, secondo me, otterresti un effetto un po' stucchevole. In alternativa, puoi usare la pasta della pizza, anche quella già pronta che si trova al supermercato! smiley

  • jacopo ha scritto: martedì 11 settembre 2012

    E se invece di usare la pasta da pane usassimo la pasta sfoglia?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 07 settembre 2012

    @Anna : no! non c'è bisogno della seconda lievitazione!

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 07 settembre 2012

    @teresa: ne metterai metà della metà, cioè un quarto!

  • Guglielmo ha scritto: venerdì 07 settembre 2012

    Ma che ricetta è!!fantastica

  • teresa ha scritto: giovedì 06 settembre 2012

    ciao sonia io uso spesso il lievito granulare se lo volessi sostituire al fresco quanto ne metto visto che una bustina corrisponde ad un panetto intero e pesa 8gr? ho pensato un terzo ma volevo tua conferma, grazie mille e complimentissimi 6 superbrava...terry

  • Anna ha scritto: giovedì 06 settembre 2012

    Ciao Sonia mi chiedevo: ma non deve fare una seconda lievitazione una volta imbottito ? Grazie

Lascia un Commento