Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Primi piatti Pasta Contenuto sponsorizzato
/5
Pappardelle rustiche con salsiccia e porri
80 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Ci sono ingredienti buoni anche da soli, ma ancora più gustosi se abbinati e utilizzati per creare dei piatti saporiti, tutti da condividere. La salsiccia ad esempio, insieme al porro, può creare un primo piatto dal gusto rustico e prelibato, come le pappardelle salsiccia e porri. Un piatto dal sapore deciso e autentico: le pappardelle ruvide e porose sono perfette per raccogliere il ricco condimento, mentre i toni delicati dei porri abbracciano la carne succulenta della salsiccia… Saporite e avvolgenti, queste pappardelle si preparano in poco tempo, e sono perfette per ospiti inaspettati o per una cena in famiglia. Accompagnatele con un corposo vino rosso ed abbandonatevi al piacere di queste pappardelle con salsiccia e porri.

Vai alle ricette con Pappardelle all'uovo

Pappardelle all'uovo

La larghezza della fettuccia è pensata per esaltare il sapore della sfoglia; più ruvida e corposa, per portare in tavola il gusto pieno della tradizione.

Scopri tutte le ricette
Preparazione

Come preparare le Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Per preparare le pappardelle rustiche con salsiccia e porri iniziate togliendo la parte verde del porro (1) e le radici. Lavatelo ed asciugatelo. Incidete la parte esterna del porro e toglietela. Tagliate nel senso della lunghezza la verdura (2) ed affettate finemente (3). 

Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Prendete ora una padella antiaderente dai bordi alti. Versatevi l’olio a filo e fate appassire i porri a fuoco dolce (4). Mescolate di tanto in tanto per consentire al porro di cuocersi in maniera uniforme (5). Aggiungete un mestolo di acqua di cottura (6) e continuate a cuocere a fuoco medio-basso.

Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Mentre il porro cuoce dedicatevi alla salsiccia. Incidete con un coltellino la pelle della salsiccia dal lato lungo (7) e privatela del budello che la avvolge (8). Sgranatela con le mani (9) o con una forchetta per ottenere dei pezzi non troppo grossi.

Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Quando l’acqua dei porri si sarà asciugata aggiungete la salsiccia (10). Non appena la salsiccia sarà scurita e sul fondo della padella non ci sarà più liquido, sfumate con il vino bianco (11). Aggiungete il peperoncino, privato dei semi e tagliato a striscioline sottili (12). Mescolate gli ingredienti per favorire una cottura uniforme. Quando il vino sarà completamente evaporato aggiustate di sale e pepe.

Pappardelle rustiche con salsiccia e porri

Cuocete le pappardelle in abbondante acqua bollente, salata a piacere (13) e quando saranno al dente scolatele ed unitele al sugo di salsiccia e porri. Fatele saltare con il condimento per qualche istante (14). Quindi impiattate e servite ancora calde (15)!

Conservazione

Potete conservare le tagliatelle rustiche con salsiccia e porri per al massimo 1 giorno in contenitore ermeticamente chiuso riposto in frigorifero.

Si sconsiglia di congelare.

Consiglio

Se volete arricchire il vostro condimento potete unire della passata di pomodoro ed aggiungere a piacimento dei funghi trifolati: otterrete un sugo ricco e gustosissimo!

Leggi tutti i commenti ( 80 )

Ricette correlate

Primi piatti

Le pappardelle con la lepre sono un primo piatto caratteristico della tradizione culinaria toscana, realizzate con un delizioso ragù!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 265 min
Pappardelle con la lepre

Primi piatti

Le pappardelle al ragù di cinghiale sono un robusto primo piatto di origine toscana preparate con un saporito ragù di cinghiale

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 260 min
Pappardelle al ragù di cinghiale

Primi piatti

Le pappardelle con asparagi e code di gamberi, sono un primo piatto dal gusto delicato e raffinato, molto semplici da preparare e…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
Pappardelle agli asparagi e gamberi

Primi piatti

Le pappardelle al ragù di capriolo sono un primo piatto dai sapori rustici, ma non troppo selvatici, grazie alla carne marinata a lungo!

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 310 min
Pappardelle al ragù di capriolo

Altre ricette correlate

I commenti (80)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • gibo ha scritto: mercoledì 04 ottobre 2017

    Sono tutte bu9ne me le mangerei subito

  • Maria Cristina ha scritto: martedì 24 gennaio 2017

    lo vorrei usare come condimento per gli gnocchi di patate, che ne dite?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 24 gennaio 2017

    @Maria Cristina: Certo Maria Cristina, saranno molto gustosi!

Leggi tutti i commenti ( 80 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Pappardelle funghi e salsiccia
Pappardelle
Risotto porri e salsiccia
Pasta porri e salsiccia
Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca