Pasta agli asparagi

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Pasta agli asparagi
60 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Una prima portata dedicata a tutti gli amanti dei gusti delicati. La pasta agli asparagi è una pietanza deliziosa a base di penne rigate condite con asparagi. Una ricetta particolarmente indicata per assaporare il gusto tenue e raffinato di questo ortaggio tipico dei mesi primaverili. Qui gli apsaragi vengono semplicemente fatti saltare in padella per preservarne il loro sapore tipico. Preparate questo piatto quando vengono amici a cena: con poche semplici mosse porterete in tavola un piatto equilibrato, semplice ma saporito che piacerà proprio a tutti!

Ingredienti
Penne Rigate 400 g
Asparagi freschi 700 g
Pepe 2 g
Sale 2 g
Parmigiano reggiano grattugiato 20 g
Scalogno 80 g
Timo 3 g
Vai alle ricette con Penne Rigate

Penne Rigate

Le nuove Penne Rigate Barilla, dal gusto più consistente, capaci di trattenere perfettamente i tuoi sughi, nascono da una nuova combinazione di grani duri eccellenti e trafile che esaltano al meglio il carattere della pasta.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Pasta agli asparagi

Per preparare la pasta agli asparagi iniziate con la pulizia degli asparagi. Lavateli sotto abbondante acqua corrente ed asciugatelo con un panno. Quindi privateli delle estremità più dure e dal colore chiaro (1). Poi raschiate la parte verde esterna con un pela patate (2). Prendete gli asparagi e allineateli in un mazzetto, quindi tagliateli a piccole rondelle (3),

Pasta agli asparagi

avendo cura di lasciare integre le punte (4). Quindi tritate finemente lo scalogno (5). Procedete prendendo una padella antiaderente, versatevi un filo di olio e fate soffriggere lo scalogno (6).

Pasta agli asparagi

Aggiungete gli asparagi mondati e le loro punte (7). Lasciate cuocere per 10-15 minuti a fuoco moderato. Aggiustate di sale e pepe (8). Lasciate appassire bene aggiungendo all’occorrenza qualche mestolo di acqua (9).

Pasta agli asparagi

Nel frattempo prendete un tegame dai bordi alti, versatevi l’acqua e portate a bollore. Quindi versate la pasta (10). Circa 5 minuti prima che sia cotta trasferitela sulla padella dove avete cotto gli asparagi aiutandovi con una schiumarola (11) e mescolate bene la pasta con il condimento affinché si uniformi (12).

Pasta agli asparagi

Infine aromatizzate con il timo finemente tritato, 5 minuti prima di spegnere il fuoco (13), ed il parmigiano grattugiato (14). Infine impiattate la vostra pasta agli asparagi (15) e… buon appetito!

Conservazione

E’ preferibile consumare la pasta agli asparagi appena cotta. Se ve ne avanzerà un po’, potete conservarla in frigorifero in contenitore ermeticamente chiuso per al massimo 2 giorni.

Si sconsiglia di congelare.

Il consiglio di Sonia

Una variante originale di questo piatto? Frullate asparagi, timo e parmigiano nel mixer per creare una crema densa ed appetitosa con la quale condire questa deliziosa pasta agli asparagi.

Pasta Corta Barilla Pasta Corta Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (60)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • serenella ha scritto: lunedì 22 giugno 2015

    ciao, dammi un alternativa al timo che non uso spesso, rosmarino, salvia possono sostituirlo? Grazie smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 23 giugno 2015

    @serenella: ciao! Per questa preparazione puoi tranquillamente utilizzare del prezzemolo o della salvia smiley 

  • Angela ha scritto: domenica 31 maggio 2015

    Ciao.Ho letto la ricetta e mi piycerebbe provavrla. VIsto che ho dell'origano fresco sul balcone, posso usare quello invece del timo, che io adopero molto poco?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 03 giugno 2015

    @Angela: Ciao Angela! Potresti provare anche se temo che il sapore dell'origano sia un pò forte per questa preparazione e possa modificare un pò il gusto finale smiley

  • Gerarda ha scritto: sabato 30 maggio 2015

    Ciao sono Gerarda e ho aggiunto lo spek nel soffritto con lo scalogno un po di acqua per evaporarela cipolla e addolcirla In fine la panna è scuisito

  • maria colangelo ha scritto: mercoledì 29 aprile 2015

    Queste ricette sono favolose

  • tina ha scritto: martedì 28 aprile 2015

    L ho fatta oggi buona

  • rosanna ha scritto: lunedì 20 aprile 2015

    ciao sonia! mi chiedevo se posso congelare il sughetto?!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 21 aprile 2015

    @rosanna: ciao rosanna, se hai utilizzato tutti ingredienti freschi congelalo tranquillamente! 

  • Claudio ha scritto: domenica 19 aprile 2015

    Sonia ma il brodo è il brodo vegetale ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 20 aprile 2015

    @Claudio : Ciao Claudio! Si, usa pure il brodo vegetale smiley

  • Susy ha scritto: sabato 24 gennaio 2015

    Alla ricetta si può aggi lo speck volendo?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 26 gennaio 2015

    @Susy:Certo Susy!

  • Marty ha scritto: giovedì 22 gennaio 2015

    Ciao a tutte io da anni la faccio ma con una variante.. Lascio gli asparagi interi e alla fine di tutto la metto in una teglia con una bella spolverata di grana e emmental o scamorza dolce!! Dopo di che la passo nel forno vi garantisco che è una delizia!!

  • Erika ha scritto: mercoledì 21 gennaio 2015

    non avevo mai mangiato gli asparigi e oggi a pranzo l'ho fatta ed ? davvero ottima.. io ho aggiunto un po di panna nella crema.. ottima grazie mille!!

10 di 60 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento