Pasta alla monzese

Primi piatti Pasta Contenuto sponsorizzato
/5
Pasta alla monzese
90 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Pasta alla monzese

La pasta alla monzese è un primo piatto saporito, gustoso e veloce da preparare, che si ispira alla tradizione culinaria brianzola. La ricetta che vi proponiamo, infatti, utilizza gli ingredienti principali di un piatto tipico della gastronomia lombarda: il risotto alla monzese, preparato con salsiccia e, in alcune varianti, con lo zafferano.
Il pezzo forte di questa ricetta è la luganega di Monza, particolare perché il suo impasto viene arricchito da formaggio grana, brodo di carne e vino. Lo zafferano, invece, costituisce il legame con la tradizione, che, però, viene rivisitata con l’aggiunta della panna per ottenere un’irresistibile condimento cremoso. Il risultato è un primo piatto adatto da gustare per gran parte dell’anno e da preparare al volo e con facilità. La pasta alla monzese prenderà per la gola anche i più tradizionalisti grazie al suo sapore deciso.

Vai alle ricette con Penne Rigate

Penne Rigate

Il segreto della bontà della pasta Barilla? Un impegno costante per la qualità. Una selezione di grani duri eccellenti e accuratamente miscelati, per garantire una pasta buona e sempre al dente.
www.guardatustesso.it

Scopri tutte le ricette
Preparazione

Come preparare la Pasta alla monzese

Pasta alla monzese

Per preparare la pasta alla monzese, mettete a bollire una pentola con acqua e salate a bollore (servirà poi per cuocere la pasta); iniziate dunque a spellare la salsiccia. Incidete per il lungo la luganega (1) ed eliminate il budello (2). Dopodiché tagliate in bocconcini di un paio di centimetri, così da essere sicuri che la cottura sia omogenea (3).

Pasta alla monzese

Mettete a scaldare una padella antiaderente sul fuoco e poi versate i bocconcini (4), rosolateli per bene senza aggiungere grassi (5), fin quando non saranno completamente dorati (6); ci vorranno pochi minuti.

Pasta alla monzese

Quando la salsiccia luganega avrà "sudato" in padella,  versate la panna, aggiustate di sale e di pepe e continuate la cottura per una decina di minuti (7). Intanto lessate le penne (8) e mentre la pasta cuoce prelevate un po’ d’acqua di cottura e versatela in un recipiente dove avrete messo i pistilli di zafferano (9).

Pasta alla monzese

Stemperate rapidamente con una forchetta (10) e poi versateli in padella così da far amalgamare per bene il tutto (11). La pasta a questo punto sarà al dente, scolatela direttamente in padella con una schiumarola (tenete da parte un pò di acqua della pasta) (12) e mescolate per bene così per far incorporare i sapori (12).

Pasta alla monzese

Spegnete la fiamma e aggiungete il Parmigiano grattugiato (13), mentre mescolate assicuratevi che il formaggio si sciolga per bene. Se il fondo dovesse diventare troppo asciutto, basterà aggiungere ancora un po’ di acqua di cottura della pasta per stemperare (14). Date un’ultima saltata, salate e pepate a piacere sempre a fiamma spenta, e poi la vostra pasta alla monzese è pronta per essere servita (15)!

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la pasta alla monzese.

Se volete conservarla tenetela pure in frigorifero, per un giorno al massimo, coprendo con pellicola. Per stemperare il tutto rimettete sul fuoco aggiungendo ancora un po’ di panna o latte, o altra acqua bollente.

Consiglio

I pistilli conferiranno un profumo ed un sapore molto più intensi della polvere di zafferano, ma se non riuscite a trovarli rimediate tranquillamente con quest’ultima!

Se non avete una buona padella antiaderente rischierete di far attaccare le salsicce sul fondo per rimediare, sistemate un foglio di carta forno e utilizzate come base antiaderente!

Leggi tutti i commenti ( 90 )

Ricette correlate

Primi piatti

Le penne all'arrabbiata sono un primo piatto della tradizione culinaria romana; una preparazione semplice dai sapori decisi.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 10 min
Penne all'Arrabbiata

Primi piatti

Le penne al baffo sono un primo piatto super appetitoso. A base di panna, passata di pomodoro e prosciutto cotto sono perfette per…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 12 min
Penne al baffo

Primi piatti

Uno dei piatti siciliani più conosciuti, specialità Catanese omaggio all'opera "Norma" di Vincenzo Bellini: la pasta alla Norma è…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 60 min
Pasta alla Norma

Primi piatti

La pasta alla gricia è l’antenata della pasta alla amatriciana, un semplice ma ricco primo piatto della cucina laziale.

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min
Pasta alla gricia

Primi piatti

La pasta agli asparagi è un primo piatto primaverile semplice e gustoso, perfetto per un piatto ricco di verdure nella bella stagione.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 20 min
Pasta agli asparagi

Primi piatti

La pasta alla checca è un primo piatto primaverile tipico romano: un'insalata di pasta corta arricchita con mozzarella, caciotta,…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 12 min
Pasta alla checca

Primi piatti

La pasta con le sarde è un primo piatto tipico della cucina siciliana. Un mix di sapori, profumi e colori che racchiudono tutta la…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 50 min
  • Cottura: 35 min
Pasta con le sarde

Primi piatti

Le penne alla crudaiola sono un primo piatto leggero. Utilizza ingredienti totalmente crudi e olio extravergine di oliva per…

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
Penne alla crudaiola

Altre ricette correlate

I commenti (90)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Hope Smith ha scritto: mercoledì 13 settembre 2017

    Come per i risotto, la salsiccia spellata non viene tagliata a pezzetti ma DEVE ESSERE SBRICIOLATA.

  • ILaRiA ha scritto: giovedì 01 dicembre 2016

    Preparata oggi per la pausa pranzo del mio ragazzo. Può sembrar pesante per una pausa pranzo ma vi assicuro che dà energia e felicità. Da leccarsi i baffi!

Leggi tutti i commenti ( 90 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Antipasti
Primi
Secondi
Dolci
Antipasti veloci
Pasta
Facili e veloci
Pasta fresca
Primi veloci
Dolci veloci
Torte
Torte veloci