Speciale Arrotolare con gusto

Pasta biscotto

Dolci e Desserts
Pasta biscotto
269 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 6 min
  • Dosi per: 6 persone
  • Costo: basso

Presentazione

La pasta biscotto è una base morbida, sottile ed elastica che viene usata principalmente per produrre rotoli farciti con ripieni dolci dei più svariati come marmellate, creme e ganache.
La consistenza della pasta biscotto è soffice e ricorda quella del pan di spagna, per questa sua peculiarità la pasta biscotto è conosciuta anche come pan di spagna arrotolato.
Il procedimento della pasta biscotto è semplice e veloce infatti sono sufficienti pochissimi minuti di cottura in forno ed è inoltre possibile congelare la pasta biscotto una volta cotta.

Ingredienti
Uova 5
Miele 10 g
Farina 100 g
Zucchero 140 g
Vaniglia i semi di 1 bacca

Preparazione

Pasta biscotto

Per preparare la pasta biscotto iniziate dividendo i tuorli (dovranno pesare circa 100 gr) dagli albumi (dovranno pesare circa 150 gr). Sbattete i tuorli per almeno 10 minuti assieme a 90 gr di zucchero (1), al miele (2) e alla vaniglia fino a che non diventano chiari e molto spumosi (3).

Pasta biscotto

Montate gli albumi a neve non troppo ferma assieme al restante zucchero, in modo che non si formino grumi quando li unirete ad altri ingredienti (4), quindi unite i due composti con una spatola senza smontarli (5). Aggiungete la farina setacciata molto delicatamente ed amalgamatela (6).

Pasta biscotto

Stendete l’impasto su un foglio di carta forno, posto su una leccarda da forno delle dimensioni di 45 x 37 cm, e livellatelo con una spatola piatta e liscia fino a raggiungere lo spessore di 1 cm (7). Infornate in forno statico già caldo a 220° per 6-7 minuti (non di più); la superficie del dolce deve diventare appena dorata e non dovrete mai aprire il forno che tratterrà al suo interno l’umidità. Estraete la pasta biscotto dal forno, toglietela immediatamente dalla teglia, poggiandola con tutta la carta forno su di un piano. Spolverizzate  la superficie della pasta biscotto con dello zucchero semolato, in modo che non si appiccichi (8), e sigillatela immediatamente con della pellicola, ripiegandola anche sotto i lati (9). In questo modo la pasta biscotto raffreddandosi tratterrà al suo interno tutta l’umidità che servirà a renderla elastica e l’aiuterà a piegarsi senza creparsi. Quando la pasta biscotto sarà fredda togliete la pellicola, farcitela con il prodotto prescelto e arrotolatela.

Conservazione

La pasta biscotto si conserva, ancora avvolta nella pellicola, per 1-2 giorni, meglio se preparata e farcita subito.

Consiglio

Prova la ricetta del rotolo alla nutella, clicca qui

Altre ricette

I commenti (269)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Rosanna ha scritto: sabato 30 aprile 2016

    Ciao Sonia, posso colorare la pasta biscotto con il colorante alimentare?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 02 maggio 2016

    @Rosanna: Ciao Rosanna! Certamente smiley 

  • Lisa ha scritto: lunedì 25 aprile 2016

    Ottima e non troppo dolce! È perfetta

  • Elisabetta ha scritto: martedì 19 aprile 2016

    Ma se lo preparo la sera per la mattina lo devo lasciare nella pellicola trasparente in frigo o fuori dal frigo

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 20 aprile 2016

    @Elisabetta : Ciao! Se non è farcito puoi lasciarlo anche a temperatura ambiente, in un luogo fresco! 

  • Daniela ha scritto: giovedì 14 aprile 2016

    Ciao a tutti! Uso da tempo questa ricetta sempre riuscita! Ora vorrei provare a realizzare un rotolo rosa (visto che ho scoperto di essere incinta di una femminuccia smiley ) e farcirlo con panna e fragole. Per evitare coloranti alimentari chimici, vorrei usare una purea di fragole per colorare la pasta biscotto. Mi potreste aiutare con le dosi? Grazie mille!

  • letizia ha scritto: mercoledì 30 marzo 2016

    È vero che bisogna aggiungere la farina agli albumi per rendere la pasta biscotto più elastica e far in modo che non si rompa? Mi è stato consigliato da una ragazza che ha fatto la scuola alberghiera, grazie ciao!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 06 aprile 2016

    @letizia : Ciao, per rendere l'impasto più elastico andrebbe aggiunto più tuorlo, poi bisognerebbe comunque aggiustare con un pò di farina. Per modificare le dosi riportate comunque la ricetta andrebbe provata per trovare il giusto equilibrio!

  • Michela ha scritto: sabato 26 marzo 2016

    Ciao a tutt'e io l'ho appena preparata l'ho coperta con la pellica ma siccome mi serve domani vorrei sapere come conservala

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 06 aprile 2016

    @Michela: Ciao, sei riuscita a preparare il rotolo? Potevi lasciarlo a temperatura ambiente così coperto al riparo da correnti d'aria per evitare che si seccasse! Speriamo tu abbia ottenuto un buon risultato! smiley

  • Sonia ha scritto: sabato 12 marzo 2016

    Perché la pasta biscotto si brucia sempre sotto?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 14 marzo 2016

    @Sonia :Ciao Sonia, potrebbe dipendere dal tuo forno, abbassa di qualche grado la temperatura indicata e cuoci la pasta biscotto nella parte centrale del forno smiley

  • Rosanna ha scritto: martedì 23 febbraio 2016

    Scusate, volevo dire ad effetto giraffa.. ho visto diverse ricette in rete ma visto che la prima volta che ho fatto la pasta biscotto ho usato questa ricetta, vorrei andare sul sicuro e non variare troppo

  • Rosanna ha scritto: lunedì 22 febbraio 2016

    Salve, vorrei fare una pasta biscotto zebrata e mi chiedevo se posso semplicemente usare questa ricetta sia per la parte chiara e sia per quella scura aggiungendo semplicemente il cacao.. secondo voi è possibile o devo seguire la ricetta della pasta biscotto al cacao? Ho visto che le dosi cambiano..

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 23 febbraio 2016

    @Rosanna:Ciao rassana, ti consigliamo di seguire la ricetta della pasta biscotto al cacao .-)

  • Sonia ha scritto: sabato 20 febbraio 2016

    Buongiorno Sonia, vorrei realizzare una torta a strati utilizzando la pasta biscotto, ma non riesco a regolarmi con le dosi. Credi possa funzionare? Si presta ad essere bagnata? Grazie!

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 23 febbraio 2016

    @Sonia: Ciao, dipende anche da che stampo utilizzi per le dosi, quindi capire se le dosi indicate per una leccarda di queste dimensioni possono bastare per gli strati che devi fare... non ti consigliamo una bagna in ogni caso dato che la pasta biscotto è piuttosto morbida!

10 di 269 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento