Pasta di zucchero

Dolci e Desserts
Pasta di zucchero
922 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 5 min
  • Costo: basso
  • Nota: Le dosi di questa ricetta sono sufficienti per guarnire una torta dal diametro di 22 cm + piccole guarnizioni

Presentazione

Pasta di zucchero

La pasta di zucchero (fondant) è una pasta modellabile, dalla consistenza simile alla plastilina, ottenuta con zucchero a velo, glucosio, colla di pesce e acqua.

La pasta di zucchero viene utilizzata in cucina per decorare torte e dolcetti come ad esempio i famosissimi cupcake.

Al naturale si presenta come una pasta elastica dal colore bianco lucido, ma può essere anche colorato con coloranti alimentari in gel o in pasta: è sufficiente aggiungere alla pasta di zucchero poco colorante alla volta, sempre impastando, finchè non si sarà raggiunta la tonalità desiderata.

In commercio esistono utensili appositi per lavorare la pasta di zucchero e formine per creare vari tipi di fiori, farfalle, cuoricini. Lavorare la pasta di zucchero è un'operazione che richiede molta pazienza e dedizione ma sicuramente sarete soddisfatti delle vostre bellissime creazioni!

Ingredienti
Miele o glucosio 50 gr
Acqua 30 g
Colla di pesce 5 g
Coloranti alimentari in gel o in pasta q.b.
Zucchero a velo 500 gr
Glicerina 10 g

Preparazione

Pasta di zucchero

Per preparare la pasta di zucchero, iniziate mettendo la colla di pesce in ammollo in acqua molto fredda per farla ammorbidire (1). Scaldate il glucosio in un pentolino a fondo spesso insieme all’acqua, senza però portarlo a bollore. Strizzate quindi la colla di pesce e aggiungetela allo sciroppo con il glucosio. Setacciate lo zucchero a velo in una ciotola (2) e aggiungetevi il glucosio (3) e la glicerina e impastate quindi fino ad assorbire completamente lo zucchero a velo.

Pasta di zucchero

Trasferite il composto su di una spianatoia spolverizzata con zucchero a velo e continuate a lavorare il composto fino a che sarà liscio ed omogeneo (4) e non si appiccicherà più alle mani. Se desiderate ottenere una pasta di zucchero colorata, dividetela in panetti (5) e aggiungete il colorante desiderato (meglio se in gel o in pasta) (6). Continuate a lavorare energicamente il panetto fino a che il colorante si sarà assorbito e il colore sarà uniforme e se desiderate un colore più intenso non dovete fare altro  che aggiungere altro colorante poco alla volta. Infine avvolgete la pasta di zucchero con della pellicola trasparente e conservatela in un luogo fresco e asciutto fino al momento di utilizzarla!

I materiali utilizzati in questa ricetta sono stati gentilmente forniti da Lagostina

Conservazione

Conservate la pasta di zucchero chiusa ermeticamente con la pellicola e riposta in una scatola di latta, per 2-3 giorni al massimo.

Consiglio

La glicerina serve per rendere la pasta di zucchero più modellabile; se non riuscite a reperirla, potete ometterla.

Altre ricette

I commenti (922)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Giorgia ha scritto: martedì 24 febbraio 2015

    Ciao Sonia! Volevo sapere le quantità per 2 kg di pasta di zucchero...grazie intanto ????

  • grazia ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    Quanta acqua si aggiunge al glucosio?

  • Vale ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    Con questa ricetta quanta pasta di zucchero otterrò?

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    @Vale:Ciao Vale! Otterrai circa 500g di pasta smiley

  • Raffy ha scritto: martedì 17 febbraio 2015

    Con questa ricetta viene una pasta di zucchero meravigliosa altrochè quella che si compera davvero ottima e risulta facile da lavorare, ???? complimenti

  • Nadia ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    Vorrei sapere, ma con qs ricetta quanta pasta di zucchero viene? Per una torta di che dimensione ? Per renderla ancora morbida. Posso metterla nel micro, se si indurisce un pochino? Grazie

  • lucy ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    ciao sonia! volevo chiederti due cose: 1) posso congelarla questa pasta di zucchero una volta preparata? 2) perchè a me resta granulosa e non diventa un bel panetto compatto e liscio? Ho seguito le dosi ma nemmeno aggiungere gelatina mi ha aiutato... grazie smiley

  • lucy ha scritto: venerdì 13 febbraio 2015

    ciao sonia! volevo chiederti due cose: 1) posso congelarla questa pasta di zucchero una volta preparata? 2) perchè a me resta granulosa e non diventa un bel panetto compatto e liscio? Ho seguito le dosi ma nemmeno aggiungere gelatina mi ha aiutato... grazie smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 16 febbraio 2015

    @lucy:Ciao Lucy! Non consiglio il congelamento, puoi conservarla al freddo e all'asciutto, avvolta nella pellicola trasparente smiley E' probabile che ti si formino dei grumi maneggiando lo zucchero a velo!

  • Alessandra ha scritto: giovedì 12 febbraio 2015

    Ciao Sonia, ho del glucosio fatto in casa (300 gr zucchero + 140 gr acqua + 1 cucchiaino di succo di limone) , potrei usare questo al posto della glicerina? in che quantità? Va bene anche se non è molto denso? Grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 18 febbraio 2015

    @Alessandra:Ciao Alessandra! Il glucosio è uno degli ingredienti quindi devi metterlo necessariamente smiley puoi omettere la glicerina

  • Yuliia D. ha scritto: mercoledì 11 febbraio 2015

    Posso utilizzare zucchero normale ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 11 febbraio 2015

    @Yuliia D.:Ciao, non te lo consiglierei per ottenere un impasto più fine.

  • Claudia ha scritto: giovedì 05 febbraio 2015

    Ciao vorrei tanto sapere se per esempio faccio le roselline o qualche pupazzo oggi è li posso conservare per 2 settimane,se possono alterare o vano bene cosi si secano.grazie mille ????.

10 di 922 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento