Pasta e mollica

Pasta e mollica
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    10 min
  • Preparazione:
    10 min
  • Dosi per:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Peperoni con la mollica

pasta_moll_pane_ric.jpg


La pasta con la mollica è un primo piatto povero di origine meridionale, molto usato, con piccole varianti, in
Calabria, Sicilia e altre regioni del sud Italia.

Questo primo piatto, generalmente realizzato con formati di pasta lunga, è molto appetitoso e sostanzioso e viene preparato sciogliendo dei filetti di acciughe, aglio e peperoncino nell’olio. A questi ingredienti viene aggiunta della mollica di pagnotta rosolata nell’olio fino a diventare croccante: il tutto verrà amalgamato alla pasta e servito caldissimo.

Ingredienti
Pasta spaghetti 350 gr
Pane mollica di pagnotta (tipo pugliese) 160 gr
Peperoncino piccante rosso fresco 1
Acciughe (alici) sotto sale 4 filetti
Olio extravergine di oliva 200 ml
Aglio 2 spicchi
Prezzemolo tritato 3 cucchiai
Sale q.b.

Preparazione


pasta_moll_1_ric.jpg










Ponete sul fuoco una pentola capiente contenente dell’acqua e portatela ad ebollizione.
In una padella, ponete 1/3 dell'olio, i filetti di acciuga dissalati, il peperoncino tritato e l’aglio schiacciato, e fate rosolare delicatamente il tutto, spappolando con un mestolo le acciughe.

pasta_moll_2_ric.jpg








Prelevate da una pagnotta (tipo pugliese) 160 gr di mollica e sbriciolatela finemente (potete farlo servendovi delle lame di un mixer), poi ponetela a rosolare a fuoco basso in una padella con 2/3 dell’olio e uno spicchio di aglio schiacciato.
Quando la mollica avrà assunto un bel colore ambrato e sarà diventata croccante, aggiungete il prezzemolo tritato, aggiustate di sale e spegnete il fuoco.

Buttate gli spaghetti nell’acqua bollente, poi salateli e cuoceteli, scolandoli quando saranno bene al dente.
Condite gli spaghetti con il composto di acciughe, peperoncino e aglio e poi buttateli nella padella contenente la mollica croccante, mischiate velocemente il tutto (per evitare che la mollica perda la sua croccantezza) e impiattate immediatamente.

Consiglio


pasta_mollica_sempl_ric.jpg
Se volete ottenere una variante molto semplice, ma altrettanto saporita della pasta e mollica, potete preparare questo primo piatto rosolando la mollica e l’aglio schiacciato nell’olio, e poi unirli alla pasta lessata (omettendo quindi le acciughe e il peperoncino).

Altre ricette:

 
 

I vostri commenti ( 30 Commenti )

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
Prova anche a chiedere consigli alla nostra numerosa comunità nel Forum

I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.


30
Giacomo ha scritto: Sabato 31 Agosto 2013  |  Rispondi »
Uno spettacolo.. Da buon calabrese non posso che adorare questa ricetta.
29
Sonia-Gz ha scritto: Venerdì 28 Giugno 2013  |  Rispondi »
@elena: Ciao, certo puoi provare! Magari grattando la scorza di un limone non trattato!
28
elena ha scritto: Giovedì 27 Giugno 2013  |  Rispondi »
Ho avuto n piatto simile in un ristorante, ma c'era anche il limone. Come pensi che lo aggiungerei il limone a questa ricetta?
27
renata ha scritto: Giovedì 16 Maggio 2013  |  Rispondi »
molto saporita
26
vicky ha scritto: Sabato 24 Novembre 2012  |  Rispondi »
fantastica,la mia mamma la cucina spesso! buonissima!!!
25
daniela ha scritto: Sabato 21 Luglio 2012  |  Rispondi »
assolutamente da provare, buonissima !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
24
Sonia-Gz ha scritto: Lunedì 04 Giugno 2012  |  Rispondi »
@Antonella: Si andrà bene! smiley
23
Antonella ha scritto: Domenica 03 Giugno 2012  |  Rispondi »
Vorrei farla per oggi a mezzogiorno posso sostituire la mollica con pangrattato??
22
giuseppe ha scritto: Lunedì 07 Maggio 2012  |  Rispondi »
se volete mangiarla alla siciliana bollite qualche ciuffo di finocchietti selvatici,poi nella stessa acqua buttate la pasta e buon appetito.
21
Giovanni ha scritto: Giovedì 12 Aprile 2012  |  Rispondi »
Ripeto la ricetta originale prevede pinoli e uva passa
10 di 30 commenti visualizzati

Lascia un Commento