Pasta e patate

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Pasta e patate
79 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

La pasta e patate è un primo piatto sostanzioso quanto semplicissimo, si prepara in mezz'ora con pochi e semplici ingredienti: pasta corta, patate e pancetta affumicata.

Per prima cosa è necessario preparare un saporitissimo soffritto con cipolla, pancetta e abbondante timo, si aggiungono quindi le patate a cubetti, tanto buon brodo e in ultimo la pasta, che viene cotta direttamente nel brodo.

La pasta e patate, a seconda dei gusti, può essere servita sia piuttosto asciutta, sia lasciandola brodosa, come per una minestra.

Questo piatto ricco e semplice è adatto da gustare durante i primi freddi autunnali e verrà apprezzato anche dai più piccoli!

Ingredienti:
Ditaloni Rigati 400 g
Patate a pasta gialla 600 g
Pancetta affumicata 100 g
Cipolle 80 g
Timo 2 g
Olio extravergine di oliva 40 g
Sale 3 g
Pepe 2 g
Parmigiano reggiano grattugiato 20 g
Vai alle ricette con Ditaloni Rigati

Ditaloni Rigati

Per chi ama zuppe e minestroni dai sapori ricchi e consistenti i Ditaloni Rigati Barilla, con la loro particolare rigatura, sono un indispensabile ingrediente in cucina.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Pasta e patate

Per preparare la pasta e patate iniziate cuocendo la pasta in abbondante acqua bollente, salata a piacere (1). Tritate finemente la cipolla (2) e tagliate la pancetta a striscioline abbastanza piccole (3).

Pasta e patate

Quindi sbucciate le patate e tagliatele a dadini di circa mezzo cm (4). In un tegame lasciate appassire la cipolla assieme all’olio, unite la pancetta affumicata (5) e lasciate rosolare a fuoco basso per qualche minuto (6).

Pasta e patate

A questo punto aggiungete le patate nel tegame (7), spolverate con la noce moscata appena grattugiata (8) e cuocete per circa 10 minuti aggiungendo un mestolo di acqua di cottura della pasta (9).

Pasta e patate

Scolate la pasta molto al dente, tenendo da parte l’acqua di cottura (10) e versatela nel tegame (11), quindi aggiungete ancora un mestolo di acqua di cottura della pasta e mescolate il tutto (12).

Pasta e patate

Aggiustate di sale e di pepe, unite il formaggio (13) e il timo (14). Attendete ancora un paio di minuti, mescolando, e servite la vostra pasta e patate ancora calda!

Conservazione

Conservate la vostra pasta e patate in frigorifero per un giorno al massimo, chiusa in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio di Sonia

Per dare più sapore al piatto provate ad aggiungere dei piselli o del lardo. In base ai vostri gusti, potete aggiungere più o meno acqua di cottura alla pasta e patate a seconda di come la gradite: asciutta o piuttosto brodosa.

Pasta Corta Barilla Pasta Corta Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (79)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Daniela ha scritto: mercoledì 26 agosto 2015

    buonissima davvero... domani la rifaccio. appena la assaggiata mio marito per la prima volta ha detto buonissima la puoi fare... hihihi

  • Paolo ha scritto: lunedì 27 luglio 2015

    Ottima anche aggiungendoci un po' di provola a fine cottura. Pasta mista ?

  • Sonia Peronaci ha scritto: lunedì 27 luglio 2015

    @Paolo: Ciao Paolo, molti amici campani fanno pasta e patate proprio con la mista! Prova senza problemi smiley un saluto!

  • Giorgio ha scritto: lunedì 06 luglio 2015

    domani ci provo e vi farò sapere

  • Rosy ha scritto: lunedì 01 giugno 2015

    Ottima

  • Clara cento ha scritto: martedì 28 aprile 2015

    Ottima x cena

  • Manuela ha scritto: martedì 03 marzo 2015

    Si può fare anche senza pancetta? Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 04 marzo 2015

    @Manuela:Ciao Mannuela, puoi provare smiley

  • Marica ha scritto: venerdì 23 gennaio 2015

    Facile e buonissima! Non conoscevo questo piatto! Felice scoperta...

  • fenice85 ha scritto: martedì 30 dicembre 2014

    ottima, io non avendo né brodo né Dadi ho usato della semplice acqua calda come faceva mia nonna, ho aggiunto solo nel soffritto UN pó di carote e sedano grattuggiati e come faceva nonna lo zafferano quando ho messo l'acqua ... ah! qui a Palermo per la pasta e patate niente pasta cotta si usa il "bucatino" o il " bucato" e deve essere quasi "maccosa", patate e pasta devono diventare una cosa sola, come se si fossero frullate metà delle patate ...goduria infinita !

  • Sara ha scritto: venerdì 21 novembre 2014

    Preparata oggi per pranzo! facile, veloce e veramente buona!

  • Cristiana ha scritto: lunedì 10 novembre 2014

    non posso crederci...la ricetta di mia nonna Lina!!!

10 di 79 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento