Pasta e piselli

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Pasta e piselli
15 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 30 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Pasta e piselli

Se siete alla ricerca di una risposta alla domanda “cosa posso fare stasera per cena?” ecco la nostra proposta facile e veloce per portare in tavola un primo piatto semplice ma saporito: pasta e piselli. Con pochi ingredienti e facile da realizzare, la pasta e piselli è senza dubbio una soluzione salvacena genuina e al tempo stesso sfiziosa. Questo primo piatto esalta con semplicità il gusto inconfondibile dei protagonisti indiscussi della stagione primaverile: i piselli. Queste deliziose perle dal colore vivace e dal sapore dolce rendono accattivanti i piatti dei nostri menu di primavera, sia che scegliate una cremosa vellutata da gustare nelle serate in cui desiderate coccolarvi con un comfort food caldo e avvolgente sia che vi sentiate in vena di cimentarvi in un piatto fresco e sfizioso come gli spaghetti integrali con pesto di piselli, pomodori secchi e stracciatella, un vero inno ai sapori mediterranei!

Ingredienti
Ditaloni Rigati 320 g
Piselli freschi interi da sgranare 1 kg
Cipollotto fresco 100 g
Olio di oliva extravergine 30 g
Parmigiano reggiano grattugiato 30 g
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.
Vai alle ricette con Ditaloni Rigati

Ditaloni Rigati

Per chi ama zuppe e minestroni dai sapori ricchi e consistenti i Ditaloni Rigati Barilla, con la loro particolare rigatura, sono un indispensabile ingrediente in cucina.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Pasta e piselli

Per realizzare la pasta e piselli, mettete a bollire l'acqua in una pentola capiente e salatela quando bolle: vi servirà poi per cuocere la pasta. Intanto sgranate i piselli e raccoglieteli in una ciotola (1), poi prendete il cipollotto, eliminate la base, dividetelo a metà nel senso della lunghezza dopodiché affettate ciascuna metà (2), in questo modo sarà più pratico tagliarlo. Versate l’olio di oliva in un tegame, fatelo scaldare e poi versate il cipollotto appena affettato (3),

Pasta e piselli

bagnate con un mestolo di acqua di cottura della pasta (4) e lasciate stufare per circa 10-15 minuti o fino a quando non risulterà morbido (se dovesse asciugarsi troppo aggiungete altra acqua di cottura). Una volta stufato il cipolloto unite anche i piselli freschi sgranati (5),salate, pepate e aggiungete un altro mestolo di acqua di cottura (6); cuocete per circa 10 minuti.

Pasta e piselli

Ora lessate anche la pasta per soli 5 minuti (o metà del tempo indicato sulla confezione) (7) perché poi terminerà la cottura nel tegame con i piselli; risottarla farà in modo che si insaporisca maggiormente. Scolate quindi la pasta con una schiumarola direttamente nel tegame con i piselli (8), portate a cottura la pasta aggiungendo a poco a poco l’acqua di cottura, avendo cura di aspettare che sia ben assorbito il liquido prima di aggiungerne altro (9). Ci vorranno circa 5 minuti.

Pasta e piselli

A cottura ultimata, insaporite con il Parmigiano Reggiano grattugiato (10), mescolate per insaporire, salate, pepate a piacere. La vostra pasta e piselli è pronta (11) servitela ben calda! (12)

Conservazione

Conservate la pasta e piselli per un giorno al massimo, in frigorifero chiusa in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione della pasta e piselli, si possono tuttavia congelare solo i piselli cotti se avete usato quelli freschi.

Consiglio

Volete aggiungere una nota aromatica alla vostra pasta e piselli? Una spolverata di noce moscata per gli amanti delle spezie mentre qualche fogliolina di timo è la soluzione perfetta per chi non sa rinunciare alle erbe profumate!

Pasta Corta Barilla Pasta Corta Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (15)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • ernesto vanacore ha scritto: lunedì 30 maggio 2016

    Col cipollotto stuferei una fettina di pancetta tesa piuttosto magra.

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 30 maggio 2016

    @ernesto vanacore : Ciao Ernesto, se ti piace perché non farlo smiley un saluto!

  • Dorina ha scritto: martedì 10 maggio 2016

    Buonissima,io invece aggiungo i dadini di prosciutto cotto e alla fine assaporisco com dei fiocchetti di burro!!Una bontà...

  • giuseppe ha scritto: giovedì 28 aprile 2016

    alla fine ci potete aggiungere un uovo battuto durante la mantecatura.

  • borraccino 6 ha scritto: sabato 23 aprile 2016

    Oltre agli ingredienti descritti io aggiungo anche un po di panna da cucina 

  • Aishwarya ha scritto: venerdì 18 marzo 2016

    Cosa posso aggiungere per insaporire al posto della noce moscata?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 21 marzo 2016

    @Aishwarya:Se di tuo gradimento, qualche fogliolina di menta fresca per dare un tocco vivace al piatto!

  • Giuseppe ha scritto: giovedì 18 febbraio 2016

    Io metto anche la barbetta dei finocchi

  • Pasquale ha scritto: venerdì 05 febbraio 2016

    Io la pasta la metto a cuocere direttamente dentro ai piselli e a volte ne frullo un po'

  • Enrico ha scritto: sabato 20 giugno 2015

    L'ho appena fatta...semplice...veloce...e buonissima...anziché la pancetta ho usato lo speck...sapidità eccellente!

  • annetta ha scritto: martedì 02 giugno 2015

    Proverò a cucinarla

  • ada ha scritto: martedì 09 dicembre 2014

    Ottimo primo piatto....e semplicissimo

10 di 15 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI