Pasta e ricotta

Primi piatti
Pasta e ricotta
88 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 10 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Avete solo la ricotta nel frigorifero e vengono amici a cena? Non preoccupatevi: farete comunque bella figura preparando la pasta e ricotta! Questo delizioso primo piatto si prepara in pochissimo tempo e per questo è da considerarsi ideale per un pranzo o una cena organizzata all'ultimo momento. Prevede pochissimi ingredienti ma per renderlo gustoso è importante che la ricotta sia fresca (e soprattutto cremosa). Il condimento è composto da ricotta, regina indiscussa di questo piatto, insaporita con noce moscata e timo che le donano un tocco di sapore e freschezza. Con la sua semplicità questo primo piatto conquisterà proprio tutti, provare per credere!


Ingredienti
Fusilli 400 g
Sale 3 g
Pepe nero 2 g
Olio evo 60 g
Ricotta vaccina cremosa 400 g
Timo 2 g
Noce moscata 2 g

Preparazione

Pasta e ricotta

Per preparare la pasta e ricotta iniziate prendendo un tegame dai bordi alti, versatevi l'acqua e portate a bollore. Quindi procedete con il condimento della pasta: versate la ricotta in una ciotola. Schiacciatela con una forchetta in modo tale da sgranarla (1). Quindi trasferitela in una padella antiaderente (2). Irroratela con un filo di olio (3).

Pasta e ricotta

Quindi condite anche con sale (4) e pepe (5). Aromatizzata con della noce moscata (6) per insaporire.

Pasta e ricotta

Aggiungete anche le foglioline di timo (7). Aggiungete ora un mestolo dell’acqua di cottura alla ricotta nella padella (8) per consentire agli ingredienti di amalgamarsi meglio e rendere più morbida la ricotta. Quindi fate cuocere la pasta (9).

Pasta e ricotta

A cottura ultimata, scolatela ed aggiungetela in padella con la ricotta (10) ed amalgamate bene gli ingredienti (11) con un cucchiaio di legno. Quindi impiattate (12) e servite ai vostri commensali questa deliziosa pasta e ricotta!

Conservazione

E' preferibile consumare la pasta e ricotta appena pronta. Tuttavia potete conservarla in frigorifero in contenitore ermetico per al massimo 2 giorni.

Si sconsiglia di congelare.

Il consiglio di Sonia

Un gusto più intenso? Provate ad usare metà quantità di ricotta vaccina e metà di ricotta di pecora. Per decorare utilizzate alcune foglioline di basilico: daranno un sapore fresco ed un tocco di colore al piatto.

Curiosità

La ricotta è un formaggio dalle origini molto antiche. Venne utilizzata già dagli antichi Romani anche se un incremento del suo utilizzo si ebbe in epoca medievale.

Altre ricette

I commenti (88)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Sarus ha scritto: venerdì 06 marzo 2015

    @Robe: giusto.

  • darcy ha scritto: lunedì 02 marzo 2015

    buonissima!!!

  • Monica ha scritto: venerdì 20 febbraio 2015

    L'ho fatta stasera ho messo anche i ravioli con ricotta e spinaci una bontà semplicissima e buonissima ????

  • Natasha ha scritto: sabato 07 febbraio 2015

    Provatela con una bella grattata di tartufo fresco! Sentirete che bontà!!

  • Robe ha scritto: sabato 09 agosto 2014

    Ma quante ne dite per una ricetta che se fatta semplicemente è buonissima!!!! Ma siete tutti chef? La pasta con la ricotta deve essere un piatto semplice fatto con la ricotta buona e fresca se si aggiunge troppa roba si perde il gusto della ricotta!!!

  • Massimo ha scritto: domenica 22 giugno 2014

    Io ci aggiungo o qualche noce sbriciolata, o un pochino di salmone affumicato fatto a pezzetti ma cucinando il tutto in un tegame (con la ricotta) non ci metto olio al massimo ce lo aggiungo un filo crudo alla fine se cucinando la ricotta si asciuga aggiuinger acqua o se non si hanno problemi di calorie panna. Alla fine amalgamare la pasta tirata via molto al dente nel tegame con ricotta. Noce moscata alla fine a vs. piacere e gusto.

  • stefania campagnuolo ha scritto: domenica 15 giugno 2014

    La ricotta deve essere passata nel setaccio fine quello di rete d'acciaio (credo) E' una secccatura , ma è così, purtropppo. Poi, se si ha in dispensa la pasta all'uovo è ottima . Necessario il pepe .Se non vi piace non fate questa ricetta . stefania C

  • TemerariaProcellosa ha scritto: domenica 30 marzo 2014

    La ricotta così non sa di niente. Per attivarne il gusto ( è dovuto all'Enzima della Proliassi metodica carnica) occore mescolare noce moscata zafferano,olio di colza e rami di menta disidratati, aggiungere alla ricotta un chicco di caffe.E' buonissima!

  • Nereide ha scritto: venerdì 21 marzo 2014

    E tu hai messo l'acca dove non ci va...evitiamo commenti del genere,qui si parla di ricette mica di come le si scrivono,l'importante è che si capiscano lo stesso,malgrado qualche errore di battitura smiley

  • Alice ha scritto: giovedì 23 gennaio 2014

    Ciao Sonia, complimenti per le meravigliose ricette, io adoro cucinare e ne provo moltissime!! sempre grandi successi smiley oggi mi hanno portato della ricotta di bufala da Caserta... Pensi che la potrei usare per questa ricetta anche se quella di mucca ha un gusto più delicato rispetto a quella di bufala?!?

10 di 88 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento