Pasta e zucchine

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Pasta e zucchine
80 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 5 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: molto basso

Presentazione

Pasta e zucchine

Ripiene, fritte, sott'olio, al forno in parmigiana o semplicemente saltate! Le zucchine sono verdure molto versatili che non ci si stanca mai di avere in cucina! Oggi vogliamo preparare insieme a voi un primo piatto facile e veloce, di quelli da fare quando si hanno pochi ingredienti a disposizione ma non si vuole lasciare nulla al caso. Anche una semplice pasta e zucchine può trasformarsi in un cremosa e gustosa ricetta che mette d'accordo proprio tutti!  Abbiamo deciso di rendere le zucchine protagoniste indiscusse in questa preparazione, profumate soltanto con qualche fogliolina di basilico! In questo modo otterrete un gusto avvolgente e delicato perfetto per condire della pasta corta. Se in primavera e in estate siete tra i nostalgici della pasta con la zucca nella bella stagione potete consolarvi con pasta e zucchine, che in fondo sono cugine lontane del panciuto ortaggio arancione!

Ingredienti
Farfalle 320 g
Zucchine 650 g
Basilico qualche fogliolina
Sale q.b.
Olio di oliva extravergine 20 g
Pepe nero macinato q.b.
Aglio 1 pizzico
Vai alle ricette con Farfalle

Farfalle

Allegre e leggere, le Farfalle Barilla colorano la tavola con un tocco di fantasia.
Più spesse al centro e sottili ai lati, volano di sapore in sapore, adattandosi ai più diversi abbinamenti di gusto.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Pasta e zucchine

Per preparare pasta e zucchine, potete mettere a bollire l'acqua in un tegame capiente e salarla quando sarà arrivata a bollore. Intanto lavate e asciugate le zucchine (1), spuntatele e poi grattugiatele con una grattugia a fori grossi (2). In una padella abbastanza capiente versate l’olio extravergine d’oliva e scaldatelo a fuoco basso insieme ad uno spicchio d’aglio intero già mondato (3).

Pasta e zucchine

Non appena l’olio sarà ben caldo unite le zucchine (4) aggiustate di sale e di pepe e lasciatele cuocere per 5-6 minuti, mescolando di tanto in tanto; dopodiché eliminate l’aglio (5). Nel frattempo lessate la pasta nell'acqua bollente e salata (6) e scolatela al dente tenendo da parte poca acqua di cottura.

Pasta e zucchine

Versate la pasta direttamente nella padella con le zucchine, insieme a poca acqua di cottura (7), sfiammate per qualche istante, mescolate e poi spegnete. Profumate il tutto con un po’ di basilico spezzettato a mano (8) e la vostra pasta e zucchine è pronta per essere gustata (9).

Conservazione

La pasta e zucchine può essere conservata in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico, per massimo un giorno. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

La pasta e zucchine si presta ad essere arricchita con molti ingredienti, quindi potete davvero sbizzarrirvi e aggiungere ciò che più vi aggrada. Se volete, potete grattugiare della ricotta salata o del Grana, oppure potete aggiungere dei pomodorini o pancetta affumicata per dare un sapore in più al vostro piatto!

Provala con Integrale Barilla, una pasta buona e che fa bene Provala con Integrale Barilla, una pasta buona e che fa bene Scopri di più su
Integrale Barilla

I commenti (80)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Maria musella ha scritto: mercoledì 25 maggio 2016

    Se lo preparo in anticipo poi è buono freddo?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 26 maggio 2016

    @Maria musella: Ciao Maria, preparata al momento è sicuramente meglio, ma se preferisci puoi anche gustarlo come piatto freddo oppure riscaldarlo (in questo caso non buttare l'acqua di cottura della pasta, versane un goccio in padella per scaldare). Un saluto!

  • desi123 ha scritto: martedì 24 maggio 2016

    Salve,io faccio soffriggere prima la cipolla con un po' di olio di oliva poi aggiungo le zucchine tagliate a fettine i pomodorini ciliegino le catote a fettine e un po di acqua e lascio cuocere.Quando la pasta è al dente la verso nella padella delle zucchine e aggiungo un bel po' di parmigiano.Buon appetito

  • Gina ha scritto: domenica 22 maggio 2016

    Le zucchine vanno prima bollite? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 23 maggio 2016

    @Gina: Ciao Gina, non è necessario bollire le zucchine! 

  • Sara A ha scritto: sabato 21 maggio 2016

    Ciao, io taglio le zucchine a fette e alla fine della ricetta aggiungo un po' di ricotta! È una meraviglia!!!

  • Cristina ha scritto: giovedì 19 maggio 2016

    perché non aggiungere pinoli passati in padella, che con le zucchine vanno a nozze?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: venerdì 20 maggio 2016

    @Cristina: Ciao Cristina, ottima idea! 

  • Claudia ha scritto: giovedì 19 maggio 2016

    La farò sicuramente questa ricetta....e poi a me piacciono tanto le zucchine!

  • tiziana ha scritto: giovedì 19 maggio 2016

    salve a tutti! io preparo le zucchine tagliate a bastoncini, aggiungendo carote( tagliate allo stesso modo), una porzione di peperone giallo a filetti, pancetta ed infine champignons. Il trucco che uso è di cuocere gli ingredienti quel tanto che basta a renderli croccanti e poi faccio saltare in padella la pasta con una bella spolverata abbondante di grana ! Favolosa!!!

  • eleonora ha scritto: giovedì 19 maggio 2016

    io ho messo della panna e mentuccia

  • Giuseppe ha scritto: giovedì 12 maggio 2016

    Io la faccio spesso ma in più ci metto una scatoletta di tonno e una robiolina.... Uno spettacolo assicurato

  • anna ha scritto: martedì 10 maggio 2016

    Salve a tutti!Io ho fatto una variante.Invece di soffriggere le zucchine,le ho messe in una pentola insieme a una cipolla,un po' di sedano,qualche fogliolina di basilico un po' d'acqua il sale.E' venuta una mousse di zucchine buonissima!!!

10 di 80 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento