Pasta fredda

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Pasta fredda
42 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo di raffreddamento della pasta

Presentazione

E’ arrivata la bella stagione e avete voglia di preparare un buon piatto fresco e veloce? La pasta fredda è la soluzione ideale se non volete rinunciare ad un pasto gustoso e ricco, adatto sia da portare in ufficio per una pausa pranzo fresca e rigenerante, sia da gustare sotto l’ombrellone, per un picnic all’aperto o per una cena tra amici! Una ricetta light che si presta a tantissime gustose varianti: noi ve ne proponiamo una saporita e colorata con zucchine, carote e piselli e l’aggiunta di cubetti di mortadella ed Emmentaler, che rendono questo piatto ancora più saporito. Non possono mancare le erbe aromatiche! Il timo e il basilico danno un profumo irresistibile alla pasta fredda, aggiungendo un tocco in più al vostro piatto. Con la pasta fredda è impossibile non accontentare tutti, e se avete voglia di un piatto leggero ma allo stesso tempo sfizioso, questa è la ricetta perfetta per voi!

Ingredienti
Fusilli 400 g
Zucchine 200 g
Carote 150 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Pomodori ciliegino 200 g
Sale 3 g
Pepe nero 1 g
Piselli 200 g
Mortadella 100 g
Emmentaler 100 g
Timo 3 g
Basilico 6 g
Vai alle ricette con Fusilli

Fusilli

Nei Fusilli Barilla tre alette attorcigliate si rincorrono armoniosamente.
Il loro andamento a spirale è ideale per valorizzare i vostri condimenti, anche i più arditi.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Pasta fredda

Per preparare la pasta fredda, iniziate occupandovi del condimento. Prendete i pomodori, lavateli e tagliateli prima a metà e poi in quarti (1), poi lavate e pelate le carote e tagliatele a listarelle di circa 3 cm (2). Mettete da parte i pomodori e le carote, nel frattempo prendete le zucchine, spuntatele e tagliatele a fiammifero (3).

Pasta fredda

A questo punto prendete la mortadella tagliata a fette piuttosto spesse: tagliate ciascuna fetta prima in piccole strisce e poi a cubetti (4) e ripetete la stessa operazione con il formaggio Emmentaler (5). A questo punto sbollentate le verdure: prendete una pentola, riempitela di acqua, aggiungete un pizzico di sale e portate a bollore. Mettete quindi a cuocere le carote per 3-4 minuti (6),

Pasta fredda

e al momento di scolare, trasferitele in una bacinella con del ghiaccio per bloccare la cottura e per mantenere la brillantezza delle verdure, poi scolatele con l’aiuto di una schiumarola (7). Usando la stessa acqua di cottura, fate cuocere le zucchine (8) per circa 2 minuti e ripetete la stessa operazione trasferendole nella bacinella con il ghiaccio (9).

Pasta fredda

Cuocete infine i piselli (10) e una volta pronti, ripetete l'operazione svolta per le carote e le zucchine. A questo punto mettete a cuocere la pasta (11); una volta cotta, scolatela al dente, quindi ponetela a raffreddare in una ciotola aggiungendo un cucchiaio d'olio (12) per evitare che diventi collosa.

Pasta fredda

Prendete una ciotola e aggiungete tutto il condimento: mettete le zucchine, i piselli, le carote, aggiungete l’olio (13), salate (14) e pepate (15),

Pasta fredda

aggiungete il timo (16) e il basilico (17), e unite gli ingredienti rimasti: i pomodori, la mortadella (18),

Pasta fredda

e i cubetti di emmentaler (19). Unite la pasta al condimento, mescolate bene per legarla agli ingredienti (20), e la vostra pasta fredda è pronta per essere servita (21)!

Conservazione

Potete conservare la pasta fredda per 2 giorni in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico. La pasta fredda non può essere congelata.

Il consiglio di Sonia

Per realizzare questa pasta fredda abbiamo scelto i fusilli, ma potete utilizzare qualsiasi altro tipo di pasta corta, e potete condirla con le verdure che più vi piacciono. Per la versione vegetariana è possibile omettere la mortadella. Ricordatevi di non salare eccessivamente l’acqua di cottura per evitare di insaporire troppo le verdure!

Pasta Corta Barilla Pasta Corta Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (42)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Giovanna ha scritto: venerdì 17 luglio 2015

    Ma la pasta in frigo non diventa troppo molle.?

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 22 luglio 2015

    @Giovanna: ciao Giovanna, se la scoli al dente avrà la giusta consistenza non preoccuparti! 

  • Rita ha scritto: martedì 14 luglio 2015

    Domani la provo mi sembra un'ottima ricetta con ingredienti giusti

  • MIKI ha scritto: martedì 14 luglio 2015

    gentile SONIA, al posto dei piselli vorrei usare i fagiolini, va bene?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 14 luglio 2015

    @MIKI: Ciao Miki! Certamente puoi provare! smiley

  • ASIA ha scritto: sabato 04 luglio 2015

    @Lara Hai proprio ragione

  • Lara ha scritto: domenica 21 giugno 2015

    con l'aggiunta di qualche cucchiaino di pesto diventa ancora più speciale

  • Nicola ha scritto: mercoledì 25 giugno 2014

    @Davide: per eliminare l'acidità al posto dello zucchero, che renderebbe leggermente diverso il sapore dei pomodori, ti consiglio un goccio di panna fresca.

  • Nicola ha scritto: mercoledì 25 giugno 2014

    @Monica87mi: calcola che ogni persona dovrebbe avere nel piatto circa 150-180 grammi di pasta fredda già cotta e condita.

  • Molly ha scritto: giovedì 12 giugno 2014

    Ciao Sonia, mi consigli un secondo da abbinare a questa ricetta? grazie e complimenti

  • Monica87mi ha scritto: lunedì 19 maggio 2014

    Per un buffet, come calcolo la quantità di pasta che serve?

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 03 settembre 2013

    @Valentina: certo procedi pure con le sostituzioni, puoi preparare la pasta il giorno prima se vuoi.

10 di 42 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento