La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta

Pasta fredda

  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso
  • Nota: più il tempo di raffreddamento della pasta

Presentazione

E’ arrivata la bella stagione e avete voglia di preparare un buon piatto fresco e veloce? La pasta fredda è la soluzione ideale se non volete rinunciare ad un pasto gustoso e ricco, adatto sia da portare in ufficio per una pausa pranzo fresca e rigenerante, sia da gustare sotto l’ombrellone, per un picnic all’aperto o per una cena tra amici! Una ricetta light che si presta a tantissime gustose varianti: noi ve ne proponiamo una saporita e colorata con zucchine, carote e piselli e l’aggiunta di cubetti di mortadella ed Emmentaler, che rendono questo piatto ancora più saporito. Non possono mancare le erbe aromatiche! Il timo e il basilico danno un profumo irresistibile alla pasta fredda, aggiungendo un tocco in più al vostro piatto. Con la pasta fredda è impossibile non accontentare tutti, e se avete voglia di un piatto leggero ma allo stesso tempo sfizioso, questa è la ricetta perfetta per voi!

Ingredienti
Fusilli 320 g
Zucchine 200 g
Carote 150 g
Olio extravergine d'oliva 50 g
Pomodorini ciliegino 200 g
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.
Pisellini 200 g
Mortadella 100 g
Emmentaler 100 g
Timo 1 rametto
Basilico q.b.

Fusilli

Il segreto della bontà della pasta Barilla? Un impegno costante per la qualità. Una selezione di grani duri eccellenti e accuratamente miscelati, per garantire una pasta buona e sempre al dente.
www.guardatustesso.it

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Per preparare la pasta fredda, per prima cosa mettete a bollire una pentola capiente di acqua salata. Lavate e pelate le carote, spuntatele e tagliatele a listarelle di circa 3 cm di lunghezza (1). Fate lo stesso con le zucchine: lavatele e spuntatele, poi tagliatele a listarelle all’incirca della stessa grandezza delle carote (2), per assicurare una cottura uniforme. Quando l’acqua sarà arrivata a bollore, aggiungete le carote, le zucchine (3)

e i piselli (4) e sbollentateli per 2-3 minuti. Scolate le verdure con una schiumarola tenendo l'acqua di cottura nel tegame (5) e trasferite le verdure in una ciotola con acqua ghiacciata (6), in modo da fermare la cottura e mantenere un colore brillante.

Lessate la pasta nella stessa acqua in cui avete sbollentato le verdure (7) e cuocetela al dente. Nel frattempo potete preparare il resto degli ingredienti che vi serviranno per condire la pasta: lavate e tagliate i pomodorini in 4 parti (8), poi tagliate la mortadella (9)

e il formaggio a cubetti (10). Quando la pasta sarà molto al dente, scolatela (11) e trasferitela in una ciotola; conditela con un filo d’olio (12) e mescolate bene per evitare che diventi collosa; lasciate che si raffreddi a temperatura ambiente.

Una volta fredda, scolate le verdure dall'acqua con ghiaccio e trasferitele in un’altra ciotola, per unirle alle foglioline di timo (13), quelle di basilico (14), i pomodorini e i cubetti di mortadella (15),

i cubetti di formaggio (16) e infine la pasta oramai fredda. Pepate a piacere, mescolate per distribuire bene tutti gli ingredienti (17) e impiattate: la vostra pasta fredda è pronta per essere servita (18)!

Conservazione

Potete conservare la pasta fredda per 2 giorni in frigorifero, chiusa in un contenitore ermetico. La pasta fredda non può essere congelata.

Consiglio

Per realizzare questa pasta fredda abbiamo scelto i fusilli, ma potete utilizzare qualsiasi altro tipo di pasta corta, e potete condirla con le verdure che più vi piacciono. Per la versione vegetariana è possibile omettere la mortadella. Ricordatevi di non salare eccessivamente l’acqua di cottura per evitare di insaporire troppo le verdure!

Leggi tutti i commenti ( 31 )

I commenti (31)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 31 ) Scrivi un commento

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.