Pasta frolla montata

Dolci e Desserts
Pasta frolla montata
273 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di riposo della pasta frolla montata in frigorifero (circa 1 ora)

Presentazione

Pasta frolla montata

La frolla montata è un composto usato in pasticceria che si utilizza per la preparazione di tutti quei dolci che per essere realizzati hanno bisogno di sac-à-poche oppure di sparabiscotti. La pasta frolla montata è un composto molto semplice da realizzare, l’unica accortezza sarà creare un impasto liscio, omogeneo e senza grumi. La pasta frolla montata può essere aromatizzata con ciò che più gradite, come ad esempio  della vaniglia o la scorza grattugiata di un limone o di un’arancia.
Una delle preparazioni più semplici da realizzare con la pasta frolla montata sono i biscotti friabili e fragranti da inzuppare nel caffè o da servire insieme a una tazza di tè.

Per la pasta frolla montata
Farina 00 375 gr
Sale 3 g
Zucchero a velo 150 gr
Limoni biologico, la scorza grattugiata di 1
Burro ammorbidito a temperatura ambiente 250 gr
Uova 2 medie e 1 tuorlo a temperatura ambiente
Per guarnire
Ciliegie candita o frutta secca q.b.
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Pasta frolla montata

Per preparare la pasta frolla montata, versate nella ciotola di una planetaria il burro ammorbidito (1) e lo zucchero setacciato (2) (potete utilizzare lo sbattitore elettrico al posto della planetaria). Grattugiate la scorza di 1 limone non trattato (3)

Pasta frolla montata

e montate il composto per circa 10 minuti (4) fino a quando non sarà diventato spumoso e omogeneo. Quindi cominciate ad aggiungere le uova e il tuorlo a temperatura ambiente, una alla volta (5), aspettando che si incorpori uno prima di proseguire con i successivi. Durante la lavorazione, di tanto in tanto spegnete la planetaria e con una spatola raccogliete il composto che l'azione centrifuga avrà spalmato sui bordi della tazza.  Unite poi il sale (6)

Pasta frolla montata

e la farina setacciata (7), quindi incorporatela accuratamente al composto mescolando con una spatola (8). Quando il composto sarà omogeneo, trasferitelo in una sac-à-poche con bocchetta a stella (9)

Pasta frolla montata

Foderate una leccarda con carta da forno e date le forme desiderate ai biscotti (10-11). I biscotti potranno poi essere decorati con delle mandorle (12), noci o nocciole,

Pasta frolla montata

oppure con una ciliegia candita (13). Una volta formati i biscotti, lasciateli riposare in frigorifero per almeno un’ora e poi fateli cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 10-15 minuti (160° per 5-10 minuti se forno ventilato): i biscotti non dovranno diventare scuri ma solo dorarsi (14). Lasciate raffreddare i biscotti di pasta frolla montata su una gratella (15) e serviteli se preferite cosparsi con dello zucchero a velo!

Conservazione

Conservate i biscotti di pasta frolla montata in un barattolo di vetro o una scatola di latta per 2-3 giorni.
La pasta frolla montata si può congelare per circa un mese; una volta scongelata completamente in frigorifero, lavoratela con le fruste per qualche minuto prima di utilizzarla.

Consiglio

La pasta frolla montata può essere aromatizzata con ciò che più gradite, come ad esempio della vaniglia o la scorza grattugiata di un un’arancia!

Altre ricette

I commenti (273)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.

  • Fabio ha scritto: martedì 12 luglio 2016

    Ho seguito la vostra ricetta tenendoli 1 ora in frigo prima di infornarli... Perfetti nella forma e nel gusto... Volendo aggiungere la farina di mandorle come posso fare? Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: martedì 12 luglio 2016

    @Fabio:Ciao Fabio, per poterti dare indicazioni precise dovremmo testare questa variante, ad ogni modo se vuoi provare considera che la farina di mandorle assorbe di più rispetto alla farina 00, quindi regolati di conseguenza con gli altri dosaggi per ottenere la consistenza che si vede nella nostra scheda. Facci sapere smiley

  • Monia ha scritto: giovedì 07 luglio 2016

    Ciao, io li ho aromatizzati con essenza arancia e li ho fatti gluten free. A fra poco il verdetto!!

  • Francesca ha scritto: lunedì 20 giugno 2016

    Dopo l.impasto sembra perdere tono nella sacca. E dopo infornati perdono forma perchè. Grazie

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: giovedì 23 giugno 2016

    @Francesca: Ciao Francesca, ci dispiace... li hai lasciati in frigorifero prima di infornarli?

  • amelia ha scritto: martedì 14 giugno 2016

    è normale che perdano un po la forma, questo effetto è dato dal burro che si scioglie. consiglio, oltre che metterli in frigo per farli indurire prima di cuocerli, di incorporare la farina poco per volta tipo mezzo cucchiaio, facendo sempre montare. il risultato si deformeranno un pochino meno, ma ricordo sempre che non siamo pasticceri e quindi, se sono ottimi di sapore , va bene lo steso così!

  • Ilaria ha scritto: lunedì 06 giugno 2016

    Li ho fatti sapore molto buono...ma anche a me appena li ho infornati hanno perso la forma....come mai? Cos'ho sbagliato?

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: lunedì 06 giugno 2016

    @Ilaria: Ciao Ilaria ci dispiace. Li hai lasciati in frigorifero prima di infornarli?

  • Annalaiza ha scritto: lunedì 30 maggio 2016

    Biscotti FATTI ...OTTIMI

  • Pablo Antonio ha scritto: venerdì 06 maggio 2016

    Sonia, mi spiace per l'inconveniente, per la preparazione di Biiscotti di pasta frolla montata, applicato 250g di burro 375gr di farina, Dimmi il burro è salato o non salato? grazie Paul Anfonio Lima Peru

  • Redazione Giallozafferano ha scritto: mercoledì 08 giugno 2016

    @Pablo Antonio: Ciao Pablo, noi abbiamo usato il burro non salato!

  • Pablo Antonio ha scritto: venerdì 06 maggio 2016

    Saluti Coordiales, si preparano biscotti secondo la vostra ricetta, ma fuori dal forno, i cookie non mantubieron formano, sono venuti tutti schiacciati, Voglio sapere cosa è successo, dove mi equiboque come posso correggere l'errore? grazie Pablo Antonio

  • vity ha scritto: mercoledì 04 maggio 2016

    E' possibile farli sostituendo in parte la farnina bianca con la farina di mandorle? grazieee

  • gio ha scritto: sabato 30 aprile 2016

    Ciao, ho provato a farla due volte ma quando la metto in forno si sciolgono e perdono la forma ... perché ???

10 di 273 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI