Pasta frolla montata

Dolci e Desserts
Pasta frolla montata
217 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
  • Costo: basso
  • Nota: + il tempo di riposo della pasta frolla montata in frigorifero (circa 1 ora)

Presentazione

Pasta frolla montata

La frolla montata è un composto usato in pasticceria che si utilizza per la preparazione di tutti quei dolci che per essere realizzati hanno bisogno di sac-à-poche oppure di sparabiscotti. La pasta frolla montata è un composto molto semplice da realizzare, l’unica accortezza sarà creare un impasto liscio, omogeneo e senza grumi. La pasta frolla montata può essere aromatizzata con ciò che più gradite, come ad esempio  della vaniglia o la scorza grattugiata di un limone o di un’arancia.
Una delle preparazioni più semplici da realizzare con la pasta frolla montata sono i biscotti friabili e fragranti da inzuppare nel caffè o da servire insieme a una tazza di tè.

Per la pasta frolla montata
Farina 00 375 gr
Sale 3 g
Zucchero a velo 150 gr
Limoni biologico, la scorza grattugiata di 1
Burro ammorbidito a temperatura ambiente 250 gr
Uova 2 medie e 1 tuorlo a temperatura ambiente
Per guarnire
Ciliegie candita o frutta secca q.b.
Zucchero a velo q.b.

Preparazione

Pasta frolla montata

Per preparare la pasta frolla montata, versate nella ciotola di una planetaria il burro ammorbidito (1) e lo zucchero setacciato (2) (potete utilizzare lo sbattitore elettrico al posto della planetaria). Grattugiate la scorza di 1 limone non trattato (3)

Pasta frolla montata

e montate il composto per circa 10 minuti (4) fino a quando non sarà diventato spumoso e omogeneo. Quindi cominciate ad aggiungere le uova e il tuorlo a temperatura ambiente, una alla volta (5), aspettando che si incorpori uno prima di proseguire con i successivi. Durante la lavorazione, di tanto in tanto spegnete la planetaria e con una spatola raccogliete il composto che l'azione centrifuga avrà spalmato sui bordi della tazza.  Unite poi il sale (6)

Pasta frolla montata

e la farina setacciata (7), quindi incorporatela accuratamente al composto mescolando con una spatola (8). Quando il composto sarà omogeneo, trasferitelo in una sac-à-poche con bocchetta a stella (9)

Pasta frolla montata

Foderate una leccarda con carta da forno e date le forme desiderate ai biscotti (10-11). I biscotti potranno poi essere decorati con delle mandorle (12), noci o nocciole,

Pasta frolla montata

oppure con una ciliegia candita (13). Una volta formati i biscotti, lasciateli riposare in frigorifero per almeno un’ora e poi fateli cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per 10-15 minuti (160° per 5-10 minuti se forno ventilato): i biscotti non dovranno diventare scuri ma solo dorarsi (14). Lasciate raffreddare i biscotti di pasta frolla montata su una gratella (15) e serviteli se preferite cosparsi con dello zucchero a velo!

Conservazione

Conservate i biscotti di pasta frolla montata in un barattolo di vetro o una scatola di latta per 2-3 giorni.
La pasta frolla montata si può congelare per circa un mese; una volta scongelata completamente in frigorifero, lavoratela con le fruste per qualche minuto prima di utilizzarla.

Il consiglio di Sonia

La pasta frolla montata può essere aromatizzata con ciò che più gradite, come ad esempio della vaniglia o la scorza grattugiata di un un’arancia!

Altre ricette

I commenti (217)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • rosetts ha scritto: sabato 18 ottobre 2014

    questo impasto si puo utilizare per fare una crostata ripiena

  • caetana ha scritto: giovedì 02 ottobre 2014

    sperimentati sabato scorso...una vera delizia! Unico problema,non sono riuscita ad utilizzare la sparabiscotti,l'impasto era troppo molle smiley

  • Luana ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    Ciao, ho in casa la farina Manitoba, la posso usare per la frolla montata? Cosa può succedere rispetto alla farina 00? Grazie

  • Andrea ha scritto: sabato 13 settembre 2014

    Ciao Sonia, ho realizzato due volte i biscotti seguendo questa ricetta e sono sempre venuti buonissimi, però in entrambi i casi ho avuto difficoltà a realizzarli sulla teglia tramite sac a poche perché l'impasto comunque è piuttosto duro da spremere. Cosa mi consigli per renderlo un po' più morbido? Nel video noto che il tuo è bello soffice smiley P.S: Sbatto il burro per molto tempo, anche più di 10 minuti

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 26 settembre 2014

    @Andrea:Ciao, prova a rimanere un pò indietro con la dose di farina.

  • Max ha scritto: venerdì 12 settembre 2014

    Perché nei commenti c'è sempre gente che vuole omettere qualcosa? No burro, no zucchero, no farina 00. I dolci sono buoni per questo, altrimenti non lo sarebbero! Basta cambiare le ricette!

  • Alice ha scritto: mercoledì 10 settembre 2014

    si anche nel mio caso in forno hanno perso la forma... perch?!?

  • Rita ha scritto: venerdì 18 luglio 2014

    Vorrei fare dei biscotti senza zucchero cosa posso usare al suo posto per dolcificare?grazie mille.

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 02 luglio 2014

    @noratoby: Ciao, non te lo consiglierei.

  • mery ha scritto: sabato 31 maggio 2014

    @Mal : si il sapore è molto burroso puoi utilizzare la margarina e cmq metti qualche aroma forte cm il rum Ke lo copre abbastanza!!!

  • mery ha scritto: sabato 31 maggio 2014

    @maria roberta: prova ad utilizzare solo albumi al posto dei tuorli io x qst dose ne metto uno intero poi ne prendo un altro lo peso e ne metto metà! ! prova a me vengono benissimo e pensa Ke ho uno spara biscotti abbastanza rotto...

10 di 217 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento