Pasta frolla senza glutine

Dolci e Desserts
Pasta frolla senza glutine
173 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Costo: basso
  • Nota: + il riposo della frolla in frigorifero

Presentazione

La pasta frolla senza glutine è una preparazione di base adatta ad essere mangiata dai celiaci. Con la pasta frolla senza glutine si otterranno crostate, biscotti e tartellette friabili e gustose. Vi ricordiamo che per realizzare una pasta frolla senza glutine occorre utilizzare TUTTI ingredienti senza glutine contraddistinti dal simbolo recante una spiga sbarrata o dalla dicitura "Senza Glutine". Per conoscere quali sono le tipologie e le marche degli alimenti consentiti ai celiaci è necessario visionare il prontuario degli alimenti sul sito dell’Associazione Italiana Celiachia .

Preparazione

Pasta frolla senza glutine

Per preparare la pasta frolla senza glutine, versate in un mixer il burro freddo di frigorifero a pezzi, insieme alla farina di mais (1) ed azionate le lame per qualche secondo (2); ponete il composto così ottenuto su un piano di lavoro o una spianatoia insieme alla farina di riso e allo zucchero a velo setacciati (3).

Pasta frolla senza glutine

Aggiungete anche il lievito (4). Poi create la classica forma a fontata e al centro versate i tuorli (5); incorporateli alle polveri poco alla volta, prima con i rebbi di una forchetta (6),

Pasta frolla senza glutine

poi a mano velocemente (7), giusto il tempo di formare un panetto compatto (8). Appiattitelo leggermente e avvolgetelo nella pellicola trasparente per farlo riposare in frigorifero almeno 1 ora (9). Passato il tempo necessario potrete lavorare la pasta frolla senza glutine per realizzare crostate, biscotti o tartellette! NOTA BENE: E’ sempre necessario consultare il prontuario Associazione Italiana Celiachia e leggere attentamente gli ingredienti, per assicurarsi che non contengano contaminazioni da glutine

Conservazione

Potete conservare la pasta frolla senza glutine in frigorifero per 1 giorno al massimo.Potete congelare la pasta frolla per circa 1 mese e all'occorrenza scongelarla in frigorifero prima di impiegarla nelle varie preparazioni.

Consiglio

Con le dosi della pasta frolla senza glutine potete preparare una crostata di 26 cm di diametro.

Leggi tutti i commenti ( 173 )

Ricette correlate

Pasta frolla alla ricotta

Dolci e Desserts

La pasta frolla alla ricotta è un'ottima base per la preparazione di dolci e torte. La frolla viene resa morbida e cremosa dall'uso…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 25 min
Pasta frolla alla ricotta

Pasta frolla II

Dolci e Desserts

Non esiste LA ricetta assoluta della pasta frolla, ma tante con le opportune varianti. Questa non è troppo croccante né morbida: si…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
Pasta frolla II

Pasta frolla montata

Dolci e Desserts

La frolla montata è un composto usato in pasticceria per preparare dolci che si realizzano con sac-a-poche o sparabiscotti.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 10 min
Pasta frolla montata

Pasta frolla senza burro

Dolci e Desserts

La pasta frolla senza burro è preparata con l'olio extravergine d'oliva ed è una base perfetta per preparare crostate, biscotti o…

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
Pasta frolla senza burro

Frolla Milano

Dolci e Desserts

La frolla Milano è una preparazione di base della pasticceria classica. Iginio Massari ci mostra come realizzarla per crostate e biscotti.

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
Frolla Milano

Pasta frolla al cacao

La pasta frolla al cacao è una variante della classica frolla bianca e può essere utilizzata nella preparazione di biscotti o crostate.

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
Pasta frolla al cacao

Pasta frolla

Dolci e Desserts

La pasta frolla è una delle preparazioni base più utilizzate in pasticceria, indispensabile per realizzare ottime crostate e…

  • Difficoltà: media
  • Preparazione: 20 min
Pasta frolla

Altre ricette correlate

I commenti (173)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

  • Luca ha scritto: venerdì 06 gennaio 2017

    Consiglio di idratare di più l'impasto con un uovo aggiuntivo altrimenti tenderà a sbriciolarsi... considerando che c'è anche il lievito. Una punta di cucchiaino di xantano e sarà perfetta... la migliore!!!

  • Aurora ha scritto: venerdì 18 novembre 2016

    Secondo me va usato l'amido di mais e non la farina, in modo da avere la stessa resa della frolla classica.

Leggi tutti i commenti ( 173 ) Scrivi un commento

Lascia un Commento

I commenti inviati verranno moderati dalla redazione prima di essere pubblicati.
Per maggiori informazioni CLICCA QUI

Ho preso atto delle Condizioni d'uso e dell'Informativa fornita ai sensi dell'art. 13 del Codice privacy

Altre ricette

Ultime ricette

Torta all'arancia

Dolci e Desserts

La torta all'arancia è un dolce soffice e semplice preparato con la scorza e il succo dell'arancia, perfetto da gustare a colazione o a merenda

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 35 min

Baccalà in umido

Secondi piatti

Il baccalà in umido è un secondo piatto a base di pesce molto sfizioso, con un condimento arricchito da olive, capperi e origano!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 55 min

Gateau di patate

Secondi piatti

Come creare la croccante crosticina del gateau di patate ? Lo Chef Roberto Di Pinto vi guida nella realizzazione di questo piatto tradizionale!

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 30 min
  • Cottura: 70 min

Antipasti
Ricette al forno
Finger Food
Torte salate
Primi
Pasta
Paste sfiziose
Riso e cereali
Secondi
Facili e veloci
Pesce
Carne
Dessert
Biscotti
Pasticceria
Torte