Pasta frolla senza glutine

Dolci e Desserts
Pasta frolla senza glutine
124 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Costo: basso
  • Nota: + il riposo della frolla in frigorifero

Presentazione

La pasta frolla senza glutine è una preparazione di base adatta ad essere mangiata dai celiaci. Con la pasta frolla senza glutine si otterranno crostate, biscotti e tartellette friabili e gustose. Vi ricordiamo che per realizzare una pasta frolla senza glutine occorre utilizzare TUTTI ingredienti senza glutine contraddistinti dal simbolo recante una spiga sbarrata o dalla dicitura "Senza Glutine". Per conoscere quali sono le tipologie e le marche degli alimenti consentiti ai celiaci è necessario visionare il prontuario degli alimenti sul sito dell’Associazione Italiana Celiachia .

Ingredienti
Farina di mais 140 gr
Burro 150 g
Zucchero a velo 150 gr
Lievito chimico in polvere 4 g
Uova 5 tuorli
Farina di riso, 200 gr

Preparazione

Pasta frolla senza glutine

Per preparare la pasta frolla senza glutine, versate in un mixer il burro freddo di frigorifero a pezzi, insieme alla farina di mais (1) ed azionate le lame per qualche secondo (2); ponete il composto così ottenuto su un piano di lavoro o una spianatoia insieme alla farina di riso e allo zucchero a velo setacciati (3).

Pasta frolla senza glutine

Aggiungete anche il lievito (4). Poi create la classica forma a fontata e al centro versate i tuorli (5); incorporateli alle polveri poco alla volta, prima con i rebbi di una forchetta (6),

Pasta frolla senza glutine

poi a mano velocemente (7), giusto il tempo di formare un panetto compatto (8). Appiattitelo leggermente e avvolgetelo nella pellicola trasparente per farlo riposare in frigorifero almeno 1 ora (9). Passato il tempo necessario potrete lavorare la pasta frolla senza glutine per realizzare crostate, biscotti o tartellette! NOTA BENE: E’ sempre necessario consultare il prontuario Associazione Italiana Celiachia e leggere attentamente gli ingredienti, per assicurarsi che non contengano contaminazioni da glutine

Conservazione

Potete conservare la pasta frolla senza glutine in frigorifero per 1 giorno al massimo.Potete congelare la pasta frolla per circa 1 mese e all'occorrenza scongelarla in frigorifero prima di impiegarla nelle varie preparazioni.

Il consiglio di Sonia

Con le dosi della pasta frolla senza glutine potete preparare una crostata di 26 cm di diametro.

Altre ricette

I commenti (124)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • mattia ha scritto: giovedì 30 ottobre 2014

    mi piace tantto la ricetta

  • Rita ha scritto: venerdì 19 settembre 2014

    ciao sonia io a parte il glutine, non posso mangiare il burro e il lievito...con cosa li sostituisco??? grazie e un bacio

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 01 agosto 2014

    @lidia: Ciao! bisogna utilizzare il lievito chimico apposito: deve essere indicato che non contiene glutine!

  • Sapan ha scritto: domenica 27 luglio 2014

    Ciao Sonia, mia mamma non puo mangiare le uocva, con cosa posso sostituirle? P.S. non può mangiare nessun prodotto proveniente da animali (eccetto latte ecc.)

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 23 luglio 2014

    @valentinabubu: Ciao! sono molto felice! continua a seguirci! smiley

  • valentinabubu ha scritto: martedì 22 luglio 2014

    @Sonia-Gz: Grazie mille! Dopo tante crostate ero diventata esperta, ma da quando ho scoperto di essere celiaca non ne ho più fatte! Vi ringrazio tantissimo. Per ora la mia prima crostata celiaca è in forno, ma i biscottini ripieni di nutella che ho fatto con la pasta frolla avanzata erano buonissimi, presumo che anche la crostata lo sia! Grazieeeee. Addolcisco un po' questo primo periodo di celiachia !

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 22 luglio 2014

    @valentinabubu: Ciao! cuocila a 180 gradi per 45 minuti.

  • valentinabubu ha scritto: martedì 22 luglio 2014

    vorrei sapere quanto tempo deve cuocere in forno e a che temperatura.. non mi pare ci sia scritto.... grazie

  • Sonia Peronaci ha scritto: mercoledì 09 luglio 2014

    @Fabiola : sì, puoi omettere il lievito.

  • Fabiola ha scritto: sabato 05 luglio 2014

    Ciao Sonia sì può non usare il lievito?

10 di 124 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento