La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta

Pasta zucca e funghi

  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 20 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: medio

Presentazione

Vi hanno regalato una zucca e dopo averne utilizzata una parte per gustosi contorni come la zucca agrodolce o secondi piatti succulenti come il brasato alla zucca,non sapete cosa farne della parte avanzata? Ecco una soluzione perfetta per tutta la famiglia, pensata in particolare per chi segue diete senza glutine: pasta zucca e funghi. Un condimento avvolgente e tipicamente autunnale, con polpa di zucca e deliziosi funghi Champignon crema, si sposa perfettamente con le tagliatelle senza glutine per un ricco primo piatto da leccarsi i baffi... ideale anche per il vostro menù di Halloween. Aromatizzate con qualche rametto di rosmarino per dare ancor più gusto alla vostra pasta zucca e funghi!

Guarda anche: Pasta con la zucca »
Ingredienti
Tagliatelle Senza Glutine 300 g
Zucca da pulire 700 g
Funghi champignon (qualità crema) 250 g
Aglio 2 spicchi
Olio extravergine d'oliva 2 cucchiai
Rosmarino q.b.
Sale fino q.b.
Pepe nero q.b.

Tagliatelle Senza Glutine

Rinunciare al glutine non significa rinunciare al piacere della pasta!
La pasta Senza Glutine Barilla è preparata con un delizioso mix di mais bianco, mais giallo e riso.
Il risultato è un sapore delicato e bilanciato, per una pasta Senza Glutine buona e sempre al dente, come la Barilla di sempre.
www.guardatustesso.it

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Per preparare la pasta zucca e funghi, iniziate pulendo la zucca. Tagliatela, togliete i semini interni (1) e la buccia (2); dovrete ottenere 460 g di zucca pulita. Poi riducete la polpa a fette e successivamente a dadini di circa mezzo cm (3).

Pulite anche i funghi Champignon crema (potete vedere il procedimento per intero nella scheda del nostro sito "come pulire i funghi"), eliminando la parte più terrosa del gambo (4) e pulendo con un panno leggermente inumidito sia il cappello che il gambo (potete altrimenti sciacquarli molto velocemente sotto un flebile getto di acqua fredda e asciugarli rapidamente in modo che non assorbano acqua). Tagliate poi i funghi a fettine sottili (5), tritate anche gli spicchi d'aglio puliti e il rosmarino (6).

In un tegame versate abbondante acqua e a bollore salate: servirà per la cottura della pasta. Mentre l'acqua si scalda, in un altro tegame versate l'olio e soffriggete il trito di aglio e rosmarino (7). Mescolate qualche istante, poi unite la zucca tagliata a dadini (8) e cuocete per circa 10 minuti a fuoco medio, mescolando spesso. Quando la zucca si sarà ammorbidita (basteranno 5 minuti), prelevatene una parte e proseguite la cottura della rimanente zucca in padella. Versate la zucca prelevata in un bicchiere alto, unite un po' di acqua di cottura della pasta (9)

e frullate il tutto con un mixer ad immersione (10) fino ad ottenere una crema (11). Intanto passati i 10 minuti di cottura della restante zucca, unite anche i funghi nel tegame (12) e cuocete ancora per almeno 5 minuti a fuoco medio. Mescolate di tanto in tanto.

Aggiungete dell'acqua di cottura della patsta al condimento per favorire la cottura e renderlo cremoso (13). Dopo i 5 minuti indicati, aggiungete anche la crema di zucca, mantenendo il fuoco acceso, basso (14); mescolate poi salate e pepate (15). Potete spegnere il fuoco dopo pochi istanti. 

Fate cuocere la pasta (16), scolatela al minuto esatto riportato sulla confezione o qualche istante prima; versatela direttamente nel tegame con il condimento a fuoco spento. Mescolate delicatamente (17) e servite subito la vostra pasta zucca e funghi (18).

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la pasta zucca e funghi.

Si sconsiglia di conservare la pasta cotta. Il solo condimento si può conservare in frigo per 1 giorno in un contenitore ermetico.

Consiglio

Potete arricchire questo primo piatto con scaglie di ricotta salata per enfatizzare il sapore dei funghi oppure aggiungere panna fresca liquida per dare ancora più cremosità al piatto!

Curiosità

I funghi Champignon crema (Prataioli crema, detti anche cremino) rispetto allo Champignon o Prataiolo bianco, hanno un gusto molto più intenso, quasi sentore muschiato. Si possono sostituire con il prataiolo bianco, dato che presentano le medesime caratteristiche ovvero versatilità in cucina e facilità di cottura.

Leggi tutti i commenti ( 10 )

I commenti (10)

Lascia un commento o chiedici un consiglio

Leggi tutti i commenti ( 10 ) Scrivi un commento

Ultime ricette

Ho voglia di

Questo sito utilizza cookie, di prima e di terza parte, per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, clicca qui. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie.