Penne al ragù di verdure

Primi piatti
Giallozafferano - Barilla La qualità degli ingredienti fa la differenza in ogni ricetta
Penne al ragù di verdure
63 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: molto bassa
  • Preparazione: 15 min
  • Cottura: 25 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Penne al ragù di verdure

La pasta al ragù di verdure è un primo piatto vegetariano molto colorato, che fa venire voglia d’estate! Il ragù di verdure è un’ottima alternativa al tradizionale ragù di carne, sicuramente più adatto alla stagione primaverile! Un piatto molto allegro, perfetto per chi ama le verdure, ma piacerà molto anche a chi solitamente non le apprezza! Zucchine, funghi e pomodorini cotti insieme per amalgamare alla perfezione tutti i sapori e rilasciare al piatto un gusto unico; il trucco sta nel tagliare le verdure della stessa dimensione in modo da avere anche un equilibrio in bocca e un ordine visivo. Utilizzate sempre verdure di stagione per esaltarne al meglio i veri profumi e servite le vostre penne al ragù di verdure ancora calde!

Ingredienti
Penne Rigate 350 g
Zucchine 150 g
Funghi Champignon 250 g
Pomodori datterini 100 g
Cipolle rosse 50 g
Olio extravergine di oliva 50 g
Prezzemolo tritato 6 g
Pepe nero macinato 2 g
Parmigiano reggiano grattugiato 40 g
Vai alle ricette con Penne Rigate

Penne Rigate

Le nuove Penne Rigate Barilla, dal gusto più consistente, capaci di trattenere perfettamente i tuoi sughi, nascono da una nuova combinazione di grani duri eccellenti e trafile che esaltano al meglio il carattere della pasta.

Scopri tutte le ricette

Preparazione

Penne al ragù di verdure

Per preparare le penne al ragù di verdure, iniziate dalla pulizia dei funghi champignon. Tagliate il gambo (1), quindi passateli con un panno per togliere la terra in eccesso, senza sciacquarli sotto l’acqua (2); a questo punto tagliate i funghi a cubetti (3).

Penne al ragù di verdure

Spuntate le zucchine, tagliatele prima a fettine e da queste ricavatene dei cubettini dello stesso spessore dei funghi (4). Tritate finemente anche la cipolla (5), e tagliate i pomodorini a metà (6).

Penne al ragù di verdure

Una volta preparate tutte le verdure dedicatevi alla cottura. Per prima cosa in un tegame abbastanza capiente soffriggete la cipolla tritata insieme ad un filo d’olio (7). Quando sarà ben appassita aggiungete i funghi champignon (8), salate, pepate e lasciate cuocere una decina di minuti. Quindi unite anche i cubetti di zucchine (9) e cuocete ancora per pochi minuti.

Penne al ragù di verdure

A questo punto unite anche i pomodorini datterini (10), lasciate appassire leggermente e spegnete il fuoco (11). Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua bollente (12).

Penne al ragù di verdure

Scolate quindi la pasta e versatela nella pentola con le verdure (13), unite anche il prezzemolo ed il parmigiano (14), amalgamate bene il tutto e servite le vostre penne al ragù di verdure ancora calde (15)!

Conservazione

Servite le vostre penne al ragù di verdure ancora calde! In alternativa potete conservarle per un giorno al massimo in un contenitore ermetico, in frigorifero. Si sconsiglia la congelazione.

Il consiglio di Sonia

Provate ad aggiungere qualche fogliolina di basilico per profumare maggiormente il vostro ragù di verdure! In alternativa ai funghi champignon potreste aggiungere dei funghi chiodini!

Pasta Corta Barilla Pasta Corta Barilla Scopri tutte le ricette

I commenti (63)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • fabio ha scritto: venerdì 24 luglio 2015

    Ma il prezzemolo che fine ha fatto???smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: venerdì 24 luglio 2015

    @fabio: Ciao Fabio! E' indicato a figura 14 smiley

  • antonio ha scritto: mercoledì 20 maggio 2015

    squisitissima ricetta!! con dell'habanero fa impazzire!!

  • pink ha scritto: sabato 16 maggio 2015

    Devo dire che la ricetta è fantastica. Rimango sorpresa, xo', che si riesca a litigare anche su un sito di ricette.

  • Giuliano ha scritto: venerdì 03 aprile 2015

    Grazie Sonia, mi hai dato uno spunto utilissimo. ..visto che mia figlia (adolescente ) è nella fase " voglio diventare vegetariania"..!!!

  • valentina ha scritto: mercoledì 21 gennaio 2015

    le sto preparando!!! sembrano già buonissime

  • valentina ha scritto: mercoledì 21 gennaio 2015

    le sto preparando!!! sembrano già buonissime

  • Sofia ha scritto: martedì 06 gennaio 2015

    Ottima ricetta smiley

  • Cucciola ha scritto: venerdì 12 dicembre 2014

    Ciao Sonia , la trovo una ricetta molto interessante , e la vorrei preparare ma il punto è che io non posso mangiare le cose soffritte , allora vorrei un consiglio su come fare , grazie ciao smiley

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 07 aprile 2015

    @Cucciola: ciao cucciola, basta aggiungere un filo d'acqua in tutta le varie fasi che richiedono il soffritto e magari diminuire leggermente la quantità di olio! 

  • Tamagio ha scritto: sabato 24 maggio 2014

    Insomma...si sa, la pubblicità è l'anima del commercio, se a qualcuno non sta bene è liberissimo di cambiare sito. A me non infastidisce e nemmeno mi condiziona, traggo da Sonia gli utilissimi spunti per variare e dare un tocco di fantasia ai piatti di tutti i giorni. Ho provato molte ricette tutte molto buone....usando ingredienti scelti da me!!! COMPLIMENTI SONIA CONTINUA COSI E a chi ha tempo da perdere un suggerimento, lo impieghi per fare del bene a chi ne ha bisogno invece di fare le solite sterili polemiche all'italiana...BASTA!!!!!!!!!!!

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 02 gennaio 2014

    @Michela: il ragù si può congelare.

10 di 63 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento