Penne allo Zafferano in cartoccio

Primi piatti
Penne allo Zafferano in cartoccio
121 Aggiungi al tuo ricettario
  • Difficoltà: bassa
  • Preparazione: 10 min
  • Cottura: 15 min
  • Dosi per: 4 persone
  • Costo: basso

Presentazione

Quante buone ricette che si possono preparare con la pasta e soprattutto con le penne: da quelle alla vodka a quelle ai 4 formaggi c’è davvero l’imbarazzo della scelta! Questa volta che ne dite di servirle in una veste particolare e allo stesso tempo golosa? Ecco allora le penne allo Zafferano in cartoccio, un primo piatto classico a cui abbiamo aggiunto la cottura finale al cartoccio che darà quel tocco di croccantezza e sfiziosità in più. Lasciate che i vostri invitati a tavola aprano direttamente il cartoccio per vedere contenuto invitante che nasconde: otterrete un elegante e curioso effetto sorpresa!

Ingredienti
Penne Rigate 400 g
Pancetta affumicata 150 g
Pepe nero 3 g
Sale 3 g
Panna fresca 180 ml
Parmigiano reggiano grattugiato 100 g
Zafferano in polvere 1 bustina

Preparazione

Penne allo Zafferano in cartoccio

Per preparare le penne allo Zafferano in cartoccio tagliate sottilmente la pancetta (1), poi fatela rosolare in una pentola antiaderente (2) fino a quando sarà ben croccante (3).

Penne allo Zafferano in cartoccio

Trasferitela in una teglia foderata con carta da forno in modo che rilasci il grasso in eccesso (4). Mettete sul fuoco una padella e versate la panna insieme allo zafferanno (5). Mescolate con una spatola da cucina poi unite anche la pancetta croccante (6).

Penne allo Zafferano in cartoccio

Stemperate il tutto per 5 minuti, poi spegnete (7). Portate a bollore l’acqua salata che vi servirà per la cottura dell’acqua, poi versate le penne (8), facendole cuocere per 8 minuti lasciandole al dente. Scolate la pasta (9)

Penne allo Zafferano in cartoccio

e versatela direttamente nel condimento che avete preparato (10), mescolando il tutto con la spatola per 2-3 minuti a fuoco spento (11). Regolate di sale (12)

Penne allo Zafferano in cartoccio

e di pepe a piacere (13), quindi aggiungete il formaggio grattugiato (14), distribuendolo in maniera uniforme (15).

Penne allo Zafferano in cartoccio

Tagliate 4 fogli di carta da forno e versate una parte di pasta in ciascuno (16), poi ripiegate le estremità superiori (17) e chiudete a pacchetto (18).

Penne allo Zafferano in cartoccio

Una volta terminato (19), ponete i cartocci su una leccarda uno accanto all'altro (20) e passateli in forno al 180° per 3-4 minuti. Quando saranno pronti, sfornate e servite le vostre penne allo Zafferano in cartoccio (21).

Conservazione

Conservate le penne allo zafferano in cartoccio in un contenitore ermetico in frigorifero per 2-3 giorni al massimo.

Il consiglio di Sonia

Per semplificare (e ridurre i tempi del "cartocciamento") potreste chiudere le penne in un unico pezzo di carta da forno che, portato in tavola e dischiuso fumante e profumato, sorprenderà certamente i vostri commensali.

Cuocere al cartoccio

Leggi la scheda completa: Cuocere al cartoccio

Altre ricette

I commenti (121)

Se hai provato a realizzare questa ricetta aggiungi un tuo commento, se invece preferisci un consiglio prima di realizzarla richiedi qui un parere.
I commenti verranno aggiornati ogni 15 minuti circa.

  • Anna Rita ha scritto: venerdì 22 maggio 2015

    Le ho preparate oggi a pranzo. Ho usato le mezze maniche perché non avevo le penne. Veramente buono.

  • manu_daphne ha scritto: lunedì 27 aprile 2015

    Provata oggi a pranzo: fantastica! E' supersaporita e bella da vedere, si fa un figurone con gli ospiti. La porzione è abbondante e riempie a sufficienza smiley

  • Cate ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    Ciao Sonia, sono vegetariana. Dici che vengono bene sostituendo alla pancetta della scamorza affumicata (stessi grammi?)? Grazie!

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 24 marzo 2015

    @Cate: Ciao! Prova a guardare le penne rigate con zafferano al cartoccio della nostra blogger che non contengono la pancetta smiley

  • Raffaella ha scritto: giovedì 11 dicembre 2014

    Ciao Sonia posso farle direttamente in tegli senza usare carta da forno??

  • Sonia Peronaci ha scritto: martedì 07 aprile 2015

    @Raffaella: Ciao Raffaella, utilizzando la carta forno l'umidità rimane all'interno e la cottura risulta uniforme, realizzando questa ricetta all'interno di una teglia, rischi che alcune parti asciughino troppo! 

  • Marcus ha scritto: giovedì 20 novembre 2014

    Ciao posso preparare la pasta nel pomeriggio e poi infornarla la sera?

  • Sonia Peronaci ha scritto: giovedì 20 novembre 2014

    @Marcus:Certo! smiley

  • monica ha scritto: lunedì 06 ottobre 2014

    veramente una ricetta semplice e gustosa...e poi bello l'effetto di servire la pasta nel cartoccio!

  • Vinc ha scritto: domenica 28 settembre 2014

    Ricetta veloce e semplice, ma allo stesso tempo raffinata e versatile, puoi sostituire la pancetta con l'ingrediente che ti piace. Io ho sostituito la panna con del formaggio spalmabile ed è venuta veramente buona e credo più leggera.

  • daniele ha scritto: lunedì 07 aprile 2014

    ieri le ho rifatte nuovamente ma avendo un ospite che non mangia la pancetta ho usato gli asparagi al posto della pancetta ed in piu ho aggiunto i pinoli tostati.risultato eccezionale.si sono complimentati tutti.versione addirittura piu' raffinata della ricetta originale.

  • Valentina ha scritto: venerdì 21 marzo 2014

    Buone da bis!

  • daniele ha scritto: martedì 11 marzo 2014

    ricetta davvero semplicissima ma di effetto sicuro.tra tutte le ricette di g.z. e' quella che faccio piu' spesso,semplicissima buonissima e quasi chic.davvero consigliatissima

10 di 121 commenti visualizzati Mostra altri commenti »

Lascia un Commento